Il Centro Linguististico d’Ateneo ha attivato il TOEFL, servizio di certificazione internazionale di conoscenza della lingua inglese
28 July 2006

Il Centro Linguistico d’Ateneo dell’Università degli Studi di Cagliari ha attivato presso il proprio laboratorio M.M. 58 Via Is Mirrionis 1 -Sa Duchessa, il servizio di certificazione internazionale di conoscenza della lingua inglese denominato TOEFL (Test of English as a Foreign Language) secondo la procedura iBt (Internet-based Test).
Il TOEFL è una certificazione internazionalmente riconosciuta che è ormai requisito indispensabile per accedere all’offerta formativa universitaria laddove la lingua di insegnamento sia l’inglese. Inoltre, moltissime organizzazioni e aziende pubbliche o private, enti dispensatori di borse di studio e programmi di formazione all’estero utilizzano il TOEFL come strumento per appurare il livello di conoscenza dell’inglese dei non madrelingua sulla base delle quattro abilità linguistiche fondamentali (parlato, ascolto, lettura e scrittura).
Caratteristica specifica del TOEFL iBt è che il test viene sostenuto in collegamento diretto e in tempo reale con l’ente certificatore (ETS) sito nel New Jersey (USA).

 

 


 


Download:
- http://www.unica.it/~labor/certificazione.doc
- http://www.it.toefl.eu/toefl-sites/toefl-italy/

 

Last news

04 July 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 June 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 June 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionnaire and social

Share on: