Un gruppo di ricerca dell’Ateneo salentino sperimenta una bevanda che promette di ridurre l’adipe, lasciando invariata o addirittura aumentando la massa muscolare.
17 July 2006
Cagliari, 17 luglio 2006 (unicaweb) - All’Università di Lecce è stato messo a punto un nuovo cocktail dimagrante che dovrebbe ridurre la massa adiposa senza provocare alcun effetto collaterale. In particolare senza specifiche restrizioni del regime alimentare e senza l’inevitabile attività fisica generalmente associata alle diete alimentari. Praticamente il sogno di tutte le persone soprappeso.

La bevanda in fase di sperimentazione è basata sulla nuova combinazione del CLA (acido linoleico coniugato) con altri nutrienti. Allo studio, nell’ateneo salentino, ci sono appunto i meccanismi d’azione degli acidi linoleici coniugati a livello molecolare del prodotto, che promette di intervenire sull’adipe, lasciando invariata la massa muscolare o addirittura aumentandola.
 
Il gruppo di ricerca che si sta occupando del CLA, in collaborazione con il Cnr e l’azienda olandese Loders Croklaan, è diretto dal prof. Vincenzo Zara , docente di Biochimica della nutrizione presso il dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche ed ambientali.  

Last news

28 June 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

28 June 2022

College Sant'Efisio e Università, si rafforza l'intesa

Il Rettore alla conferenza stampa di presentazione dell'obiettivo raggiunto dalla struttura della diocesi alle pendici del Colle di San Michele, inserita dal MUR nel ristretto novero dei collegi universitari di merito (appena 54 in tutta Italia). Le parole del Magnifico: "Per noi non esiste solo un problema di quantità di posti letto intorno al nostro Ateneo: con voi abbiamo più qualità per poter accogliere le persone. Complimenti, so bene quanto costa raggiungere una certificazione di questo tipo"

28 June 2022

Premio “Donna di scienza in Sardegna”, le candidature entro il 10 luglio

La quarta edizione raddoppia con l’aggiunta dell’award “Donna di scienza giovani”. I riconoscimenti saranno consegnati a settembre, nel corso del FestivalScienza 2022. L’Università di Cagliari nel pool di enti che collaborano all’organizzazione e promozione della quindicesima edizione, in programma all’ExMa di Cagliari dal 10 al 13 novembre con una serie di attività ed eventi mirati alla diffusione della cultura scientifica sul tema “Scienza & Tecnologia”

Questionnaire and social

Share on: