Oggi pomeriggio in aula magna si tiene la presentazione alle testate giornalistiche con i vertici dell’ateneo e della società che opera in Italia nelle reti di trasmissione dell’energia elettrica. Il "super" corso di formazione avanzata è a numero chiuso. Il bando è aperto da lunedì scorso e le iscrizioni scadono il 18 settembre. All'interno i link per l'evento e per candidarsi
10 July 2022
Il Master fa capo ai ricercatori dell'Università di Cagliari

Aperto il bando sul Tyrrhenian Lab, intesa tra le Università di Cagliari, Palermo e Salerno e Terna

Mario Frongia

Oggi, mercoledì 20 luglio, alle 14.30, l’aula magna del rettorato - via Università, n. 40, Cagliari - ospita la presentazione ai media del Master di II livello in “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”. Curato dai docenti di vari dipartimenti con la supervisione del prorettore Innovazione e territorio, Fabrizio Pilo. il corso di formazione è organizzato nell’ambito del “Tyrrhenian Lab”, l’accordo di collaborazione tra Terna, società italiana che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale, e le università di Cagliari, Palermo e Salerno. Digitalizzazione, intelligenza artificiale, comunicazioni e controllo avanzato saranno i capitoli chiave di un percorso che mira ad approfondire le sfide attuali e future del settore dell’energia. Ai lavori prendono parte il rettore Francesco Mola, il direttore Strategie di sviluppo rete e dispacciamento Terna e presidente Comitato scientifico del progetto, Francesco Del Pizzo, e il professor Pilo. Il bando è stato divulgato ieri, le iscrizioni scadono alle 12 del 18 settembre.
 

Per registrarsi all'evento di domani utilizzare il link:

https://ternasegreteria.it/form/unica

Fabrizio Pilo. Già direttore del Diee e attuale prorettore Innovazione e territorio, è l'interfaccia tra ateneo e Terna
Fabrizio Pilo. Già direttore del Diee e attuale prorettore Innovazione e territorio, è l'interfaccia tra ateneo e Terna
Presentation day

Attualità e futuro nel settore dell’energia. L'ateneo di Cagliari in sinergia con Terna

Il master sarà contraddistinto da una forte commistione tra studio in aula ed esperienza sul campo. Digitalizzazione, intelligenza artificiale, comunicazioni e controllo avanzati saranno le parole chiave di un percorso che mira ad approfondire le sfide attuali e future del settore dell’energia. Durante l’evento di presentazione saranno illustrati i contenuti del master e le opportunità formative e di lavoro legate a questo percorso di specializzazione di alto livello. Formare risorse di eccellenza capaci di garantire un sistema elettrico sicuro, affidabile e all’avanguardia è l’obiettivo principale del master promosso da Terna in sinergia con gli atenei. Per iscriversi si deve utilizzare modulo presente in pagina. Il percorso è gemellato con altri due master analoghi, organizzati dalle università di Palermo e Salerno, sempre nell’ambito dell’accordo Tyrrhenian Lab, che unisce Terna assieme agli atenei.

Per consultare il bando e la documentazione indispensabile per partecipare al Master, il link è

https://www.unica.it/unica/page/it/master_di_ii_livello_in_digitalizzazione_del_sistema_elettrico_per_la_transizione_energetica_power_system_digitalization_for_energy_transition_aa_20222023

La transizione energetica, sfida del terzo millennio
La transizione energetica, sfida del terzo millennio

Last news

01 October 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemila presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una cinquantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 September 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 September 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 September 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie