I provvedimenti riguardano "Laureare l’esperienza", i corsi online, l’istituzione dell’Università Franco Ranieri e il modello Y
12 June 2006
(unicaweb) – 12 giugno 2006 - I primi giorni di attività del ministro Mussi sono davvero costellati di circolari e decreti di sospensione: dal ritiro del decreto d’istituzione dell’Università Franco Ranieri di Villa San Giovanni, in Calabria al limite agli esami che possono essere riconosciuti a chi lavora (“Laureare l’esperienza”) in modo da poter conseguire la laurea in tempi molto più  ragionevoli e non con la facilità registrata fin’ora, tanto è vero che il ministro ha limitato a 60 crediti su 180 (corsi triennale) quelli riconoscibili al lavoratore in base all’esperienza.
Importante anche il congelamento delle lauree on-line dove talvolta le lezioni sono impartite da un server e non da docenti. Per quanto riguarda questo settore dovranno essere riscritte le regole per il riconoscimento dei corsi on-line.
Fra gli obiettivi di Fabio Mussi anche il superamento del fallimentare “3+2” che era stato sostituito dal modello “Y” consistente in un anno comune seguito dalla scelta di due anni (larea breve) o di quattro (laurea specialistica); anche in questo caso la modifica, che sarebbe dovuta partire a settembre, è stata sospesa.

Last news

17 January 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 January 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

Oggi, in prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine è dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

14 January 2022

La solidarietà dell'Ateneo alla studentessa aggredita

L’Università di Cagliari supporta con forza la necessità di denunciare ogni episodio violento di cui si sia vittime o testimoni alle autorità competenti, con le quali conferma un rapporto di massima e fattiva collaborazione, e di promuovere e tenere vivo il dibattito pubblico su questi temi fondamentali per la tutela e l’esercizio dei diritti di cittadinanza sostanziale di tutte e tutti

Questionnaire and social

Share on: