"Notte bianca" delle università: iniziativa presentata dal sindaco Veltroni e dai rettori degli atenei della capitale.
02 March 2006

ROMA: PARTE L’UNIVERSITA’ DELLA NOTTE
 
Dal Campidoglio parte l’iniziativa ’’L’Universita’ della notte - Equinozio dei saperi’’. La notte del 21 marzo - che coincide con l’equinozio di primavera - le tre Università romane, La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, si apriranno al pubblico con lezioni ed eventi culturali tra cui lectio magistralis, spettacoli e concerti notturni. La carattereistica dell’evento sarà  proprio l’alternanza di momenti di didattica e di piacevoli rappresentazioni artistiche: in pratica una ’’Notte Bianca’’ delle Università. 
 
LE DICHIARAZIONI DEI RETTORI
Sono stato contagiato dall’idea della notte bianca - avanza Renato Guarini, rettore de La Sapienza - la città universitaria deve diventare la piazza di Roma". Il collega di Tor Vergata, Alessandro Finazzi Agrò, chiosa: "Siamo grati al sindaco perché con questo evento la città prende consapevolezza dell’importanza dell’università come istituzione. Per un ’università periferica come la nostra è un traguardo e allo stesso tempo un ottimo punto di partenza". "E’ un modo per creare le condizioni adatte per lo sviluppo dei rapporti tra università e città", chiude Guido Fabiani, retttore di Roma Tre.

Last news

20 May 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS

20 May 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

19 May 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 May 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

Questionnaire and social

Share on: