Al via dal pomeriggio di giovedì 21 aprile e fino a sabato 23 l'iniziativa organizzata dall'Italian Association of Environmental and Resource Economists, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e il coordinamento di Elisabetta Strazzera, docente di Economia Pubblica. Sabato 23 si svolgerà la prima conferenza MED-IAERE sulle politiche dell'ambiente a livello euro-mediterraneo. IL LINK PER ISCRIVERSI ALL'EVENTO
21 April 2022
Decima conferenza IAERE

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali ospita la decima conferenza annuale IAERE e la prima conferenza MED-IAERE

Cagliari, 21 aprile 2022 - Al via nel pomeriggio di giovedì 21 aprile la decima Conferenza annuale IAERE (Italian Association of Environmental and Resource Economists), organizzata dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, grazie al coordinamento di Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica. L'evento è realizzato in collaborazione con la Fondazione di Sardegna, la Fondazione ENI "Enrico Mattei" e l'European Association of Environmental and Resource Economists (EAERE).

Oltre alle sessioni parallele, che si potranno seguire in modalità ibrida, sono due i principali momenti di approfondimento. La prima lecture “Sensing Climate Change and Energy Transition Issues with Social Big Data”, sarà tenuta il 21 aprile alle 15.30 da Maria Loureiro dell'Università di Santiago de Compostela, la seconda “The Behavioral Economics of Extreme Event Attribution” sarà a cura di Timo Goeschl dell'Università di Heildeberg e si terrà venerdì 22 aprile alle 14.30. 

L'iniziativa è l'occasione per una rassegna dello stato dell'arte dei temi di ricerca ed analisi della disciplina con la presentazione di 127 paper di ricercatori e ricercatrici provenienti da università italiane e straniere. Si tratta di una delle edizioni più partecipate di questi primi 10 anni di attività.

Per poter partecipare ai lavori occorre registrarsi nella pagina web dedicata.

La locandina dell'evento
La locandina dell'evento

Sabato 23 aprile la prima conferenza MED-IAERE sui temi della politica dell'ambiente e del contrasto al cambiamento climatico in ambito euromediterraneo

La giornata di sabato è dedicata alla prima conferenza MED-IAERE che si focalizzerà sulla cooperazione euromediterranea e sul ruolo che gli economisti dell'ambiente possono avere nelle future politiche e strategie di gestione ambientale.

I lavori saranno aperti dalla sessione poster, dedicata a progetti di cooperazione presentati da rappresentanti di atenei e centri di ricerca provenienti da tutta Italia e dal resto d'Europa, con una vasta presenza di ricercatori e ricercatrici dell'Università di Cagliari.

A seguire la prima tavola rotonda "Which policies to address the water-energy-food nexus in the Med area?", coordinata da Elisabetta Strazzera, alla quale parteciperanno ricercatori e ricercatrici di diversi paesi mediterranei con gli esponenti di organizzazioni internazionali e dei segretariati di diversi programmi di cooperazione euromediterranea.

L'iniziativa proseguirà con la keynote lecture di Carlo Carraro (Università Ca' Foscari, CMCC - Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici & IPCC - The Intergovernmental Panel on Climate Change) dal titolo "Costs and Benefits of Net-Zero Transition".

Concluderà l'evento una seconda tavola rotonda sul tema "Common problems, common  solutions? Cooperation perspectives among environmental economists in  the Med area" coordinata da Simone Borghesi dell'Università di Siena. Al dibattito parteciperanno i rappresentanti delle associazioni nazionali di Economia dell'Ambiente di diverse nazioni europee.

Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali
Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Attachments

Links

Last news

06 July 2022

Esperti di logica e filosofia in arrivo a Cagliari da tutto il mondo

Il 22° workshop ‘'Trends in Logic’' si terrà nell’ateneo cagliaritano dal 18 al 20 luglio 2022. L’evento, intitolato '‘Strong & Weak Kleene Logics’', è organizzato dal gruppo di ricerca Alophis del Dipartimento di Pedagogia, Scienze psicologiche e Filosofia in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica. Il professor Roberto Giuntini nel comitato scientifico internazionale che presiede i lavori

04 July 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 June 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 June 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie