Pubblicato il bando che promuove borse di studio per dottorandi, dottorande, assegnisti e assegniste di ricerca dell'Università degli Studi di Cagliari finalizzate all’iscrizione e alla frequenza di una o più scuole nazionali o internazionali rivolte alla caratterizzazione strutturale e funzionale di materiali di interesse chimico, fisico, geologico o biologico, attraverso l’utilizzo dei raggi-X, dei neutroni, degli elettroni e della radiazione al sincrotrone e di tecniche spettroscopiche e magnetiche avanzate. Scadenza il 12 maggio
19 April 2022
Opportunità per dottorande e dottorandi

Tre borse di studio per dottorandi, dottorande, assegnisti e assegniste di ricerca in chimica, fisica, geologia e biologia

Cagliari, 20 aprile 2022 - Gabriella Dessì, i figli Alessandra e Marcello Licheri e Francesco Mola, Rettore dell’Università degli studi di Cagliari, istituiscono tre borse intitolate al prof. Gianni Licheri dell’importo di 1500 euro. La domanda può essere presentata, secondo le indicazioni prescritte dal bando, entro il 12 maggio.

Ciascuna delle tre borse è finalizzata all’iscrizione e alla frequenza di una o più scuole nazionali o internazionali rivolte alla caratterizzazione strutturale e funzionale di materiali di interesse chimico, fisico, geologico o biologico, attraverso l’utilizzo dei raggi-X, dei neutroni, degli elettroni e della radiazione al sincrotrone e di tecniche spettroscopiche e magnetiche avanzate. I vincitori e le vincitrici verranno selezionati tra coloro che mostreranno, all’interno del loro progetto di ricerca, degli interessi scientifici verso aspetti della caratterizzazione avanzata nelle discipline indicate.

Possono partecipare al concorso i dottorandi e le dottorande del XXXVI e XXXVII ciclo e frequentanti i corsi di Dottorato dell’Università degli Studi di Cagliari in Scienze e Tecnologie Chimiche (UniCa - UniSS), il corso di Dottorato in Fisica o al Corso di Dottorato in Scienze e Tecnologie della Terra e dell’Ambiente o ad assegnisti e assegniste di ricerca dell’Università degli Studi di Cagliari che possiedono il titolo di Dottorato in uno dei corsi sopraelencati. 

Gianni Licheri
Gianni Licheri

Links

Last news

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 December 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

05 December 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie