INGEGNERIA ELETTRICA ED ELETTRONICA. Sulla prestigiosa rivista internazionale l'articolo ''Control of electronic band profiles through depletion layer engineering in core–shell nanocrystals'', nato nell'ambito degli studi del ricercatore di Unica Alessandro Fanti con il Functional Nanosystems Group dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova circa le funzionalità ottiche di nanocristalli di ossido di metallo per applicazioni di fototerapia, imaging biomedicale, optoelettronica, fotocatalisi e immagazzinamento energia
03 March 2022
Nature Communications è una rivista multidisciplinare 'open access', dedicata alla pubblicazione di ricerche di alta qualità in tutti i settori delle scienze biologiche, sanitarie, fisiche, chimiche e della Terra

Nell'ambito della collaborazione tra il ricercatore Alessandro Fanti, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica dell’Università di Cagliari, con il Functional Nanosystems Group - team di ricerca guidato da Ilka Kriegel - dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova, è stato pubblicato su Nature Communication il lavoro scientifico  dal titolo "Control of electronic band profiles through depletion layer engineering in core–shell nanocrystals".
 

LINK: www.nature.com/articles/s41467-022-28140-y

Studio su proprietà e funzionalità dei nanocristalli di ossido di metallo

L’ARGOMENTO. I risultati ottenuti saranno importanti per applicazioni di fototerapia dei tumori, imaging biomedicale, optoelettronica intelligente, fotocatalisi e immagazzinamento di energia.

"Lo scopo del lavoro - spiega Alessandro Fanti - è quello di poter controllare le proprietà e funzionalità ottiche di nanocristalli di ossido di metallo. Grazie alla combinazione di diversi nanomateriali che vengono irradiati da una sorgente luminosa, dall'analisi teorica delle bande energetiche e mediante una opportuna metodologia di sintesi, è possibile controllare la risposta plasmonica nelle lunghezze d'onda dell'infrarosso di questi nanomateriali".

Alessandro Fanti
Alessandro Fanti

IL GRUPPO DI RICERCA. Oltre al professor Alessandro Fanti e all'Ingegnere Matteo Bruno Lodi (PhD student) del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica dell’Università di Cagliari (Diee) - fanno parte del team coordinato da Ilka Kriegel i ricercatori dell’ITT di Genova: Michele Ghini, Nicola Curreli, Nicolò Petrini, Mengjiao Wang, Mirko Prato e Liberato Manna.

 

 

Ivo Cabiddu

Matteo Bruno Lodi
Matteo Bruno Lodi

Links

Last news

30 November 2022

Quando c'era Enrico Berlinguer

È in programma domani 1° dicembre la seconda delle tre giornate del convegno “La cultura italiana negli anni di Berlinguer”, organizzato dalla Fondazione Enrico Berlinguer con il patrocinio dell’Università di Cagliari e il sostegno di Fondazione di Sardegna, Legacoop, Unipol e Cgil. Si parlerà di cinema, letteratura, teatro, musica, arti visive. Nutrita la partecipazione di docenti del nostro ateneo.

29 November 2022

Con la Rete delle università sostenibili, l’ateneo di Cagliari in luce per la Settimana europea dei rifiuti

Terza missione sempre uno dei punti di forza del nostro ateneo. In occasione dell'European Week for Waste Reduction, le attività di UniCa in particolare evidenza con gli interessanti progetti di economia circolare curati dai professori Mauro Coni e Aldo Muntoni (Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura), presentati recentemente anche nel programma Linea Verde Life su Rai1

29 November 2022

Municipalità, social e pandemia: lo stato dell'arte con Le parole giuste

La comunicazione pubblica dei comuni sardi durante il lockdown. Epic Pops, progetto diretto dal sociologo Alessandro Lovari, ha analizzato circa 70 mila post pubblicati nel periodo pandemico sulle pagine istituzionali facebook e instagram dei municipi della Sardegna. Domani verranno presentati I risultati nel corso del seminario che si tiene dalle 12 alle 14 nell’aula magna Maria Lai di via Nicolodi 102

28 November 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie