Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche
07 December 2021
L'esperienza scientifica americana nello studio di fenomeni idroclimatici in varie zone mondiali rapportabili alle condizioni osservate nell'area mediterranea

Ciclo di Seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche, organizzato dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche nell’ambito delle attività delle Classi verticali dei Corsi di studio in Geologia e in Scienze naturali.

 

SEMINARIO

D U S T   I N   T H E   W I N D
Anthropogenic hydroclimate disruption in arid lands
 

Giovedì 9 dicembre, ore 17,00 CET
Cittadella universitaria di Monserrato, Blocco A, 
Aula 207

RELATRICE
Professoressa Kathleen Nicoll
University of Utah

 
LINK DI TEAMS

https://teams.microsoft.com/l/meetup-join/19%3aa2e16f5f00fe4182a5a923c70e04463b%40thread.tacv2/1638353576016?context=%7b%22Tid%22%3a%226bfa74cc-fe34-4d57-97d3-97fd6e0edee1%22%2c%22Oid%22%3a%22d15194fd-d8be-4f2e-a17a-b6f2d257b5aa%22%7d

Microsoft Teams
Microsoft Teams

IL TEMA

Polvere nel vento. Tempo estremo e scarsità d'acqua in deserti e in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, con l’aumento della temperatura globale di 1,2 gradi dal 1850 ad oggi. Nel nordovest americano l'attuale megasiccità colpisce gli spartiacque e l'umidità del suolo, causando stress ecologici che intensificano e favoriscono gli incendi boschivi e gli impatti sul paesaggio. Le variabili ecogeomorfiche e le attività umane sono fortemente legate allo sviluppo delle tempeste di polvere che hanno un impatto negativo su Salt Lake City e sulle Wasatch Mountains dello Utah.

LA DOCENTE

Kathleen Nicoll, professoressa ordinaria all'Università dello Utah (Usa), lavora su argomenti interdisciplinari inerenti ad ambiti geologici e archeologici delle zone aride, compresi i cambiamenti idroclimatici e gli adattamenti umani nel nord Africa sahariano, nell'Africa sudoccidentale, in Turchia, in Israele e nel sud-ovest degli Stati Uniti. La sua ricerca riguarda principalmente l’indagine di terreno e la cartografia geomorfologica di fiumi, laghi, playas e siti archeologici in luoghi remoti ed ambienti estremi.

Kathleen Nicoll, insigne studiosa già vincitrice del premio 2019 Rip Rapp Archaeological Geology Award conferitole dalla Geological Society of America
Kathleen Nicoll, insigne studiosa già vincitrice del premio 2019 Rip Rapp Archaeological Geology Award conferitole dalla Geological Society of America

INFORMAZIONI

Guido Stefano Mariani
Ricercatore del Dipartimento
di Scienze chimiche e geologiche
Università degli Studi di Cagliari

Telefono
070.675.7357
Email
guidos.mariani@unica.it
guidosmariani@gmail.com


 

Guido Mariani
Guido Mariani

Attachments

Links

Last news

11 August 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 August 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 August 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 August 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie