Frutto di una convenzione quadro firmata nei giorni scorsi dal Rettore Francesco Mola e dal Procuratore Regionale della Corte dei Conti Sardegna, Bruno Tridico. Nella comune finalità di sviluppare e far crescere la cultura della legalità, l'obiettivo è consentire alle studentesse e agli studenti di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie che l’ordinamento adotta per affrontarli. RASSEGNA STAMPA
22 November 2021
Il logo della Corte dei Conti

L’accordo è espressione dei protocolli di intesa siglati in ambito nazionale tra il Ministero dell’Università e della Ricerca e la Corte dei Conti per favorire il miglioramento della qualità dei processi formativi attraverso percorsi multidisciplinari

Sergio Nuvoli

Cagliari, 22 novembre 2021 - E’ stata firmata nei giorni scorsi una convenzione quadro finalizzata a promuovere l’attivazione di tirocini curriculari a favore di studentesse e studenti frequentanti i corsi di laurea, master, corsi di dottorato di ricerca, e scuole di specializzazione dell’Università di Cagliari. Ad apporre la sigla a Palazzo Belgrano sono stati il Procuratore Regionale della Corte dei Conti Sardegna, Presidente Bruno Tridico e il Magnifico Rettore dell'Università di Cagliari, prof. Francesco Mola.

L’accordo è espressione dei protocolli di intesa siglati in ambito nazionale tra il Ministero dell’Università e della Ricerca e la Corte dei Conti per favorire il miglioramento della qualità dei processi formativi attraverso percorsi multidisciplinari di educazione alla legalità, di diffusione della sensibilità verso le istituzioni pubbliche e di agevolazione nelle scelte professionali degli allievi dell'Università secondo lo schema dell’alternanza scuola – lavoro.

La sede della Procura Regionale della Corte dei Conti, in via Angius
La sede della Procura Regionale della Corte dei Conti, in via Angius

E ' una occasione di confronto tra giovani, Università e la Procura regionale della Corte dei conti, che consentirà ai tirocinanti di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie dell'ordinamento

Si tratta, quindi, di una occasione di confronto tra giovani, Università e la Procura regionale della Corte dei conti, che consentirà ai tirocinanti, nella comune finalità di sviluppare e far crescere la cultura della legalità, di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie che l’ordinamento adotta per affrontarli.

La Corte dei conti ha sempre ritenuto di prioritario interesse promuovere la conoscenza e la diffusione delle tematiche sulle quali quotidianamente è chiamata ad operare a salvaguardia dei principi di sana e corretta amministrazione.

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 23 novembre 2021

Agenda - pagina 21

Università . Siglata una convenzione

Corte dei conti, tirocini per studenti

Gli studenti dell'università di Cagliari potranno effettuare i tirocini alla Corte dei conti. Nei giorni scorsi è stata siglata una convenzione quadro finalizzata a promuovere l'attivazione di tirocini curriculari a favore di studentesse e studenti che frequentano i corsi di laurea, master, corsi di dottorato di ricerca, e scuole di specializzazione dell'Università. Ad apporre la sigla a Palazzo Belgrano sono stati il procuratore regionale della Corte dei Conti Sardegna, Bruno Tridico, e il rettore dell'Università Francesco Mola. Educazione alla legalità L'accordo è espressione dei protocolli di intesa siglati in ambito nazionale tra il ministero dell'Università e della Ricerca e la Corte dei Conti per favorire il miglioramento della qualità dei processi formativi attraverso percorsi multidisciplinari di educazione alla legalità, di diffusione della sensibilità verso le istituzioni pubbliche e di agevolazione nelle scelte professionali degli allievi dell'Università secondo lo schema dell'alternanza scuola – lavoro. Si tratta, quindi, di una occasione di confronto tra giovani, Università e la Procura regionale della Corte dei conti, che consentirà ai tirocinanti, nella comune finalità di sviluppare e far crescere la cultura della legalità, di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie che l'ordinamento adotta per affrontarli. La Corte dei conti ha sempre ritenuto di prioritario interesse promuovere la conoscenza e la diffusione delle tematiche sulle quali quotidianamente è chiamata ad operare a salvaguardia dei principi di sana e corretta amministrazione.

La notizia su L'Unione Sarda del 23 novembre 2021 a pagina 21
La notizia su L'Unione Sarda del 23 novembre 2021 a pagina 21

Links

Last news

29 November 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. A breve, il parere del Senato accademico e la formalizzazione del ministero. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

29 November 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

29 November 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

Venerdì 3 dicembre, con inizio alle 10,30 il seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, quale responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari è nel team di cui fanno parte anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia). DIRETTA WEB sul canale YouTube di UniCa

29 November 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: