Le sei facoltà dell’università cagliaritana hanno scelto i loro presidenti che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Gli eletti sono i professori ordinari Elio Acquas (Biologia e Farmacia), Daniele Cocco (Ingegneria e Architettura), Luca Saba (Medicina e Chirurgia), Paolo Ruggerone (Scienze), Nicola Tedesco (Scienze economiche giuridiche e politiche) e Antonello Mura (Studi umanistici). A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo.
21 September 2021
Le sei facoltà universitarie di Cagliari coordinano i 15 dipartimenti a cui fanno capo 37 corsi di laurea triennali, 34 magistrali e 6 a ciclo unico, 30 scuole di specializzazione, 15 corsi di dottorato e 12 master attivi

UniCa è stata costituita nel 1620 con quattro insegnamenti: Teologia, Leggi, Medicina, Filosofia e arti

Le facoltà sono le strutture accademiche di raccordo tra i dipartimenti che ne fanno parte, con funzioni di coordinamento e di sostegno gestionale, razionalizzazione delle attività didattiche e gestione dei servizi comuni. Tra le loro ampie attribuzioni i presidenti curano l’esecuzione delle delibere e i rapporti con i dipartimenti e con i corsi di studio, bandiscono i contratti per attività di insegnamento, sovrintendono alla gestione degli spazi e delle attrezzature didattiche. I Presidenti dei Consigli di Facoltà sono quindi le figure che rendono possibile e organizzano al meglio l'attività didattica per gli studenti e le studentesse che si iscrivono all'università di Cagliari.

Ecco l’elenco dei neo-presidenti, eletti nei giorni scorsi a distanza, in modalità telematica, dai componenti dei rispettivi consigli di facoltà, cioè dai direttori, delegati e rappresentanti dei dipartimenti della facoltà, nonché dai coordinatori dei corsi di studio e da una rappresentanza degli studenti:

  • Facoltà di BIOLOGIA E FARMACIA
    Presidente: professor Elio Maria Gioacchino Acquas, docente di Farmacologia del Dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente (sui 39 votanti ha prevalso con 26 voti rispetto a Marina Quartu che ha totalizzato 10 preferenze)
     
  • Facoltà di INGEGNERIA E ARCHITETTURA
    Presidente: professor Daniele Cocco, docente di Sistemi per l’energia e l’ambiente del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (candidato unico, eletto all’unanimità dei 33 votanti su 37 aventi diritto)
     
  • Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA
    Presidente: professor Luca Saba, docente di diagnostica per immagini e radioterapia del Dipartimento di Scienze mediche e sanità pubblica (eletto con 18 voti contro i 17 dell'altro candidato, Andrea Figus)
     
  • Facoltà di SCIENZE
    Presidente: professor Paolo Ruggerone, docente di Fisica applicata del Dipartimento di Fisica (candidato unico, eletto con 25 preferenze su 26 votanti)
     
  • Facoltà di SCIENZE ECONOMICHE GIURIDICHE E POLITICHE
    Presidente: professor Nicola Tedesco, docente di Statistica sociale del Dipartimento di Scienze politiche e sociali (unico candidato, votato all’unanimità da 27 votaniti su 29 aventi diritto)
     
  • Facoltà di STUDI UMANISTICI
    Presidente: professor Antonello Mura, docente di Pedagogia e didattica speciale del Dipartimento di lettere, lingue e beni culturali (unico candidato, eletto con 19 preferenze su 23 votanti)

Succedono, nello stesso ordine, ai professori Enzo Tramontano, Corrado Zoppi, Gabriele Finco, Gianni Fenu (ora prorettore vicario), Stefano Usai e Rossana Martorelli, a cui - a nome di tutto l’Ateneo - va il ringraziamento del rettore Francesco Mola per l’importante lavoro svolto nel corso del loro mandato a capo delle sei facoltà di UniCa.

Da sinistra, in alto: Elio Acquas, Daniele Cocco e Luca Saba. In basso: Paolo Ruggerone, Nicola Tedesco e Antonello Mura
Da sinistra, in alto: Elio Acquas, Daniele Cocco e Luca Saba. In basso: Paolo Ruggerone, Nicola Tedesco e Antonello Mura

Last news

25 May 2022

Dottorato di ricerca, e poi? Le tante prospettive per il post-doc

Francesco Mola: "Stiamo investendo molto per i primi livelli della formazione e per la possibilità di remunerare maggiormente dottorandi e assegnisti. Per le borse daremo certamente fondo a tutte le possibili risorse". Il rettore e i prorettori Carucci, Colombo, Onnis e Putzu hanno partecipato alla conferenza coordinata dal professor Sergioli che ha riunito tutti i responsabili dei corsi dell'Università di Cagliari insieme a tanti post-doc dell'ateneo che ora lavorano con successo in ambiti non accademici, anche a livello internazionale. "Un incontro da ripetere" il parere unanime di tutti i partecipanti

25 May 2022

Svoltiamo, l'App del futuro per una mobilità intelligente e sostenibile

Ideata dai ricercatori del Crimm un’applicazione innovativa e gratuita per smartphone che verrà utilizzata per la prima volta a Cagliari. Il progetto Svolta ha coinvolto dal 2019 oltre undicimila cagliaritani. Alla conferenza stampa hanno preso parte, per l’Università di Cagliari, Gianni Fenu e Italo Meloni. Per la municipalità è intervenuto Alessio Mereu. Nutrita presenza di studenti e dottorandi, associazioni del mondo della bici e amici dell'ambiente

24 May 2022

RadUni. Unica Radio si aggiudica il premio per il miglior programma 2022

Nel corso del festival nazionale delle radio universitarie, a Catania, la radio degli studenti dell'ateneo cagliaritano vince un nuovo riconoscimento con ''Dietro le quinte'', format dedicato alla musica classica in programma al Teatro lirico di Cagliari. Estremamente positivo il commento di Angelo Di Benedetto, speaker di RTL 102.5

Questionnaire and social

Share on: