A ottobre prenderà il via il primo corso online Virtual Journal Club, nell’ambito dell’Alleanza EDUC, organizzato dall’Università di Pécs dal titolo “Africa and the new dynamics of the global system”.
20 September 2021

A ottobre prenderà il via il primo corso online Virtual Journal Club, nell’ambito dell’Alleanza EDUC, organizzato dall’Università di Pécs dal titolo “Africa and the new dynamics of the global system”.

Obiettivo principale del Virtual Journal Club è quello di sviluppare il pensiero critico degli studenti e mostrar loro come si organizza una ricerca e come si presenta alla comunità scientifica, familiarizzando con la terminologia scientifica in lingua inglese.

Il metodo prevede che i ricercatori dell’Alleanza EDUC selezionino delle pubblicazioni scientifiche su una tematica specifica, fornendo il contesto e le informazioni utili agli studenti per inquadrare l’argomento proposto. Gli studenti saranno quindi divisi in gruppi di lavoro internazionali più ristretti per analizzare e discutere, in modalità virtuale, gli articoli selezionati. I differenti gruppi si incontreranno infine virtualmente in una discussione plenaria per presentare la loro analisi critica e confrontare le metodologie di studio utilizzate nei vari lavori e i risultati ottenuti.

Il primo corso proposto dall’Università di Pécs sarà dedicato all’analisi di aspetti politici legati all’Africa e dei suoi rapporti con la Cina, l’India e l’UE. I partecipanti saranno in grado di analizzare criticamente e valutare gli effetti e i possibili scenari del coinvolgimento di nuovi attori in Africa.

E’ possibile iscriversi al corso che si terrà online da ottobre a dicembre 2021 secondo il programma di seguito allegato (3 ECTS) entro il 24 settembre a questo LINK.

Il corso è rivolto prioritariamente agli studenti delle Lauree Magistrali dell’area Scienze Politiche (in particolare Relazioni Internazionali).

E’ richiesto un buon livello di conoscenza della lingua inglese.

A breve verranno resi disponibili altri corsi nell’ambito del Virtual Journal Club su altre tematiche.

Per maggiori informazioni è possibile mandare una mail ad educ@unica.it

Attachments

Last news

27 October 2021

Nobel per la Fisica 2021, riconoscimento importante per tutta la scienza italiana

Mercoledì 27 ottobre, alle 14,30, evento divulgativo nell’Aula A del Dipartimento di Fisica e in streaming sulla piattaforma Zoom. Per l’Università di Cagliari intervengono il prorettore alla Ricerca, Luciano Colombo, e il direttore del Dipartimento di Fisica, Gianluca Usai, con Enzo Marinari (Università La Sapienza, Roma) e Piero Olla (Isac-Cnr, Cagliari)

25 October 2021

L'Orto botanico festeggia i 400 anni di UniCa

Si concludono mercoledì 27 ottobre alle 10.30 gli appuntamenti organizzati dalla Facoltà di Biologia e Farmacia per l'anniversario dell'Università di Cagliari con una visita guidata al polmone verde del nostro Ateneo e al l Museo Herbarium. Ad accompagnare i partecipanti il direttore dell'Orto Gianluigi Bacchetta e la docente di Botanica Annalena Cogoni

25 October 2021

«Un orto al mese» fa tappa all'Università di Cagliari

Il gruppo “Orto botanici e giardini storici” della Società Botanica Italiana racconta sui social le bellezze verdi dell'Italia attraverso una diretta con i protagonisti: dal Nord al Sud del nostro Paese in mostra i polmoni verdi che fanno respirare le nostre città. “Si tratta di una modalità certamente nuova e coinvolgente – spiega Gianluigi Bacchetta, direttore dell’Orto Botanico cagliaritano – per raccontare le collezioni e le attività che quotidianamente si svolgono nel polmone verde dell’Università di Cagliari". I LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA GIOVEDI' 28 OTTOBRE A PARTIRE DALLE 17

25 October 2021

Ricerca, territorio e innovazione: l’Università di Cagliari capofila per la formazione avanzata nei trasporti del Mediterraneo

I simulatori di CentraLabs nel progetto da tre milioni e mezzo di euro con il Cirem capofila. Dalle gru portainer a bus e camion, logistica, competitività e performance di addetti portuali e autotrasporto. “La leadership dei colleghi è riconosciuta a livello mondiale” dice Francesco Mola. “Un passo strategico di rilievo” aggiunge Alessandra Carucci. “Dopodomani si parte con il kickoff meeting” spiega Gianfranco Fancello. “La ricerca si chiude nel gennaio 2024” rimarca Patrizia Serra

Questionnaire and social

Share on: