Pubblicato il bando di concorso per l'anno accademico 2021/2022 del percorso di studi che formerà archeologhe e archeologi specialisti nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. Sedici i posti a disposizione, scadenza il 30 settembre.
06 September 2021
Scuola di specializzazione in Beni archeologici

Pubblicato il bando per la Scuola di specializzazione in Beni archeologici

Cagliari, 9 settembre 2021 - Aperte le iscrizioni per il nuovo anno accademico della Scuola di specializzazione in Beni archeologici organizzata dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell'Università degli studi di Cagliari. Il bando prevede 16 posti così ripartiti: 12 posti per laureati italiani, 2 posti per laureati stranieri, 2 posti per laureati figli di emigrati sardi all’estero. Le domande devono essere presentate on line entro il 30 settembre.

Possono partecipare alla selezione candidati e candidate in possesso di laurea specialistica in Archeologia (S/2), laurea magistrale in Archeologia (LM-2), laurea in Lettere (vecchio ordinamento equiparata alle lauree in Archeologia S/2 e LM/2) o altro titolo equipollente che abbiano conseguito un minimo di 90 CFU nei settori disciplinari dell’ambito caratterizzante. Possono presentare domanda di ammissione con riserva anche laureandi e laureande, purché conseguano il titolo accademico entro il 30 novembre.

La Scuola si propone di formare specialiste e specialisti con uno specifico profilo professionale nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. Il percorso formativo è organizzato in ambiti che si riferiscono a diverse tipologie di studi e in quattro curricula professionalizzanti, relativi ai settori scientifico disciplinari di carattere archeologico: archeologia preistorica e protostorica, archeologia classica, archeologia tardo antica e medievale, archeologia orientale. La formazione prevede l’approfondimento delle discipline archeologiche relative alla conoscenza del patrimonio architettonico, figurativo, dei documenti della cultura materiale e delle conoscenze tecnico-metodologiche e pratico-operative delle attività sul campo. 

Un momento di lavoro durante l'attività formativa
Un momento di lavoro durante l'attività formativa

Links

Last news

27 October 2021

Nobel per la Fisica 2021, riconoscimento importante per tutta la scienza italiana

Mercoledì 27 ottobre, alle 14,30, evento divulgativo nell’Aula A del Dipartimento di Fisica e in streaming sulla piattaforma Zoom. Per l’Università di Cagliari intervengono il prorettore alla Ricerca, Luciano Colombo, e il direttore del Dipartimento di Fisica, Gianluca Usai, con Enzo Marinari (Università La Sapienza, Roma) e Piero Olla (Isac-Cnr, Cagliari)

25 October 2021

L'Orto botanico festeggia i 400 anni di UniCa

Si concludono mercoledì 27 ottobre alle 10.30 gli appuntamenti organizzati dalla Facoltà di Biologia e Farmacia per l'anniversario dell'Università di Cagliari con una visita guidata al polmone verde del nostro Ateneo e al l Museo Herbarium. Ad accompagnare i partecipanti il direttore dell'Orto Gianluigi Bacchetta e la docente di Botanica Annalena Cogoni

25 October 2021

Ricerca, territorio e innovazione: l’Università di Cagliari capofila per la formazione avanzata nei trasporti del Mediterraneo

I simulatori di CentraLabs nel progetto da tre milioni e mezzo di euro con il Cirem capofila. Dalle gru portainer a bus e camion, logistica, competitività e performance di addetti portuali e autotrasporto. “La leadership dei colleghi è riconosciuta a livello mondiale” dice Francesco Mola. “Un passo strategico di rilievo” aggiunge Alessandra Carucci. “Dopodomani si parte con il kickoff meeting” spiega Gianfranco Fancello. “La ricerca si chiude nel gennaio 2024” rimarca Patrizia Serra

25 October 2021

«Un orto al mese» fa tappa all'Università di Cagliari

Il gruppo “Orto botanici e giardini storici” della Società Botanica Italiana racconta sui social le bellezze verdi dell'Italia attraverso una diretta con i protagonisti: dal Nord al Sud del nostro Paese in mostra i polmoni verdi che fanno respirare le nostre città. “Si tratta di una modalità certamente nuova e coinvolgente – spiega Gianluigi Bacchetta, direttore dell’Orto Botanico cagliaritano – per raccontare le collezioni e le attività che quotidianamente si svolgono nel polmone verde dell’Università di Cagliari". I LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA GIOVEDI' 28 OTTOBRE A PARTIRE DALLE 17. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: