Il Rettore Francesco Mola e il Direttore Generale Aldo Urru hanno emanato una circolare con precise disposizioni in materia di possesso di Green pass allo scopo di garantire, in vista dell’avvio del nuovo anno accademico, un rientro in presenza in sicurezza. ECCO TUTTE LE INDICAZIONI
31 August 2021
Green pass, le indicazioni dell'Ateneo per un rientro in presenza in sicurezza

Cagliari, 30 agosto 2021 - Il Rettore Francesco Mola e il Direttore Generale Aldo Urru hanno firmato una circolare che contiene precise disposizioni sulle modalità di accesso alle strutture universitarie con Certificazione verde COVID-19. La pubblichiamo per opportuna conoscenza.

 


 

Oggetto: Modalità di accesso alle strutture universitarie con Certificazione verde COVID-19

Al fine di dare attuazione a quanto stabilito dal Decreto Legge 6 agosto 2021 n. 111, in assenza, ancora, del DPCM con cui dovrebbero essere stabilite le modalità con cui effettuare le verifiche sul possesso delle Certificazioni verdi COVID-19 (Green Pass), si stabilisce quanto segue:

- a far data dal 1° settembre 2021, tutto il personale universitario (docenti, anche a contratto, personale tecnico-amministrativo e bibliotecario, dottorandi, specializzandi, assegnisti, borsisti, contrattisti, visiting professor) e i frequentatori, sulla base di specifiche disposizioni, dovranno entrare negli edifici universitari dai varchi presidiati dalle portinerie, al fine di permettere il controllo del Green Pass.

Sono stati attivati secondo le normative di riferimento i contatti con le società esterne che svolgono attività all’interno dell’Ateneo affinchè il relativo personale che accede ai plessi di Ateneo sia dotato di Green Pass.

- La predetta disposizione vale anche per gli studenti e le studentesse, che dovranno esibire il Green Pass a seguito di richiesta da parte del personale del portierato.

- Tutta l’utenza delle biblioteche universitarie sarà soggetta al controllo del Green Pass.

- Per partecipare in presenza agli esami di profitto, di laurea (sia triennale che magistrale e magistrale e ciclo unico), agli esami finali di dottorato, ai diplomi di specializzazione, agli esami finali di master, i candidati, i membri della commissione e il pubblico dovranno essere in possesso di una Certificazione verde Covid-19. Il controllo della Certificazione verde Covid-19 sarà effettuato dal personale del portierato.

- Chi partecipa e organizza eventi e convegni in presenza dovrà essere in possesso di Green Pass; la verifica sarà a carico dell’organizzazione.

Il mancato possesso ed esibizione della certificazione verde Covid-19 da parte del personale universitario docente, tecnico amministrativo e bibliotecario, è considerato, ai sensi del D.L. sopra richiamato, assenza ingiustificata e a decorrere dal quinto giorno di assenza il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato.

Chi è esentato dalla campagna vaccinale secondo quanto stabilito dalla Circolare del Ministero della Salute del 4 agosto 2021, dovrà esibire, al posto della Certificazione verde COVID-19, la certificazione di esenzione rilasciata ai sensi di legge.  

Si ricorda che il Green pass viene generato in automatico e messo a disposizione gratuitamente nei seguenti casi:

- aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;

- aver completato il ciclo vaccinale;

- essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;

- essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Tutte le disposizioni sopra riportate sono state adottate allo scopo di garantire, in vista dell’avvio del nuovo anno accademico, un rientro in presenza in sicurezza. Si raccomanda la massima collaborazione e spirito di adattamento, in quanto le misure sopra descritte sono state adottate alla luce della normativa attualmente vigente, che potrebbe essere in rapida evoluzione. Sono allo studio modalità applicative per il controllo del green pass tali da consentire un alleggerimento delle procedure di verifica nel rispetto del DPCM di prossima emanazione.

Il Rettore

Prof. Francesco Mola

Il Direttore Generale

Dott. Aldo Urru

 

 

 

Il Rettore Francesco Mola
Il Rettore Francesco Mola

Last news

27 October 2021

Nobel per la Fisica 2021, riconoscimento importante per tutta la scienza italiana

Mercoledì 27 ottobre, alle 14,30, evento divulgativo nell’Aula A del Dipartimento di Fisica e in streaming sulla piattaforma Zoom. Per l’Università di Cagliari intervengono il prorettore alla Ricerca, Luciano Colombo, e il direttore del Dipartimento di Fisica, Gianluca Usai, con Enzo Marinari (Università La Sapienza, Roma) e Piero Olla (Isac-Cnr, Cagliari)

25 October 2021

L'Orto botanico festeggia i 400 anni di UniCa

Si concludono mercoledì 27 ottobre alle 10.30 gli appuntamenti organizzati dalla Facoltà di Biologia e Farmacia per l'anniversario dell'Università di Cagliari con una visita guidata al polmone verde del nostro Ateneo e al l Museo Herbarium. Ad accompagnare i partecipanti il direttore dell'Orto Gianluigi Bacchetta e la docente di Botanica Annalena Cogoni

25 October 2021

Ricerca, territorio e innovazione: l’Università di Cagliari capofila per la formazione avanzata nei trasporti del Mediterraneo

I simulatori di CentraLabs nel progetto da tre milioni e mezzo di euro con il Cirem capofila. Dalle gru portainer a bus e camion, logistica, competitività e performance di addetti portuali e autotrasporto. “La leadership dei colleghi è riconosciuta a livello mondiale” dice Francesco Mola. “Un passo strategico di rilievo” aggiunge Alessandra Carucci. “Dopodomani si parte con il kickoff meeting” spiega Gianfranco Fancello. “La ricerca si chiude nel gennaio 2024” rimarca Patrizia Serra

25 October 2021

«Un orto al mese» fa tappa all'Università di Cagliari

Il gruppo “Orto botanici e giardini storici” della Società Botanica Italiana racconta sui social le bellezze verdi dell'Italia attraverso una diretta con i protagonisti: dal Nord al Sud del nostro Paese in mostra i polmoni verdi che fanno respirare le nostre città. “Si tratta di una modalità certamente nuova e coinvolgente – spiega Gianluigi Bacchetta, direttore dell’Orto Botanico cagliaritano – per raccontare le collezioni e le attività che quotidianamente si svolgono nel polmone verde dell’Università di Cagliari". I LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA GIOVEDI' 28 OTTOBRE A PARTIRE DALLE 17. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: