Enrico Mastinu, docente di Diritto del lavoro, firma la nuova pubblicazione della collana del Dipartimento di Giurisprudenza: al centro dell’accurato lavoro di ricerca, il tema delle potestà legislative regionali in materia di pubblico impiego e un bilancio critico dei primi vent'anni di applicazione della riforma del titolo V della Costituzione in questo campo. RASSEGNA STAMPA
27 July 2021
La copertina del volume firmato da Enrico Mastinu

Sergio Nuvoli

Cagliari, 28 luglio 2021 - La collana del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari si arricchisce di una nuova pubblicazione: per i tipi delle Edizioni Scientifiche Italiane è infatti uscito il volume “Stato, regioni e sindacato nella disciplina del lavoro alle dipendenze delle autonomie regionali”, scritto dal docente di Diritto del lavoro Enrico Maria Mastinu.

Lo studio tratta il tema delle potestà legislative regionali in materia di pubblico impiego e propone un bilancio critico dei primi vent'anni di applicazione della riforma del titolo V della Costituzione in questo campo, dando conto dell'evoluzione della disciplina di legge e di contratto collettivo alla luce degli orientamenti espressi in merito dalla giurisprudenza della Corte costituzionale. “Il bilancio del decentramento legislativo in materia di pubblico impiego è quello di un esperimento mal riuscito – si legge sulla quarta di copertina – Legislazione regionale di cattiva qualità, contenzioso costituzionale ingovernabile, tendenze accentratrici della legge statale, tentativi abortiti di restaurazione dell’antico regime sono le poste, tutte passive, di quel bilancio”.

L'angolo visuale del volume del prof. Mastinu è quello delle fonti, nella specie del concorso della legge statale, della legge regionale e della contrattazione sindacale nella disciplina dell'organizzazione amministrativa degli enti regionali e dello stato giuridico ed economico del relativo personale.

E’ in questa luce che l’autore indaga la causa di fondo del saldo negativo nel bilancio dei vent’anni della riforma del titolo V, giungendo a individuarne le ragioni e a indicarne i possibili rimedi.

Il libro affianca la trattazione dei problemi teorici di ricostruzione del quadro delle fonti all'analisi puntuale delle questioni applicative della disciplina positiva: anche per questo si propone come valido strumento di comprensione dello stato attuale della disciplina e di riflessione sui suoi assetti futuri.

Enrico Mastinu intervistato durante una puntata di Monitor su Videolina
Enrico Mastinu intervistato durante una puntata di Monitor su Videolina

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 31 luglio 2021

Cagliari - pagina 24

Università. Pubblicazione del docente di Diritto del lavoro Enrico Maria Mastinu

Leggi regionali e lavoro, il bilancio è negativo

Un bilancio critico sulle potestà legislative delle Regioni, in materia di lavoro, dei primi vent'anni di applicazione della riforma del titolo V della Costituzione. Questo il tema della nuova pubblicazione che va ad arricchire la collana del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università. Per i tipi delle Edizioni Scientifiche Italiane è infatti uscito il volume "Stato, regioni e sindacato nella disciplina del lavoro alle dipendenze delle autonomie regionali", scritto dal docente di Diritto del lavoro Enrico Maria Mastinu. Contratto collettivo Lo studio tratta il tema delle potestà legislative regionali in materia di pubblico impiego e propone un bilancio critico in questo campo, dando conto dell'evoluzione della disciplina di legge e di contratto collettivo alla luce degli orientamenti espressi in merito dalla giurisprudenza della Corte costituzionale. «Il bilancio del decentramento legislativo in materia di pubblico impiego è quello di un esperimento mal riuscito», si legge sulla quarta di copertina. «Legislazione regionale di cattiva qualità, contenzioso costituzionale ingovernabile, tendenze accentratrici della legge statale, tentativi abortiti di restaurazione dell'antico regime sono le poste, tutte passive, di quel bilancio». Contrattazione sindacale L'angolo visuale del volume del professor Mastinu è quello delle fonti, nella specie del concorso della legge statale, della legge regionale e della contrattazione sindacale nella disciplina dell'organizzazione amministrativa degli enti regionali e dello stato giuridico ed economico del relativo personale. L'autore indaga la causa di fondo del saldo negativo nel bilancio dei vent'anni della riforma del titolo V, giungendo a individuarne le ragioni e a indicarne i possibili rimedi. Il libro affianca la trattazione dei problemi teorici di ricostruzione del quadro delle fonti all'analisi puntuale delle questioni applicative della disciplina positiva: anche per questo si propone come valido strumento di comprensione dello stato attuale della disciplina e di riflessione sui suoi assetti futuri.

L'articolo su L'Unione Sarda del 31 luglio 2021 a pagina 24
L'articolo su L'Unione Sarda del 31 luglio 2021 a pagina 24

Links

Last news

17 January 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 January 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

In prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

14 January 2022

La solidarietà dell'Ateneo alla studentessa aggredita

L’Università di Cagliari supporta con forza la necessità di denunciare ogni episodio violento di cui si sia vittime o testimoni alle autorità competenti, con le quali conferma un rapporto di massima e fattiva collaborazione, e di promuovere e tenere vivo il dibattito pubblico su questi temi fondamentali per la tutela e l’esercizio dei diritti di cittadinanza sostanziale di tutte e tutti

Questionnaire and social

Share on: