L’Università di Cagliari si piazza al dodicesimo posto del ranking delle Computer science su trentatrè Università italiane per Guide2Research, bibbia internazionale del settore. Un risultato di prestigio con i docenti Fabio Roli, Giorgio Giacinto, Michele Marchesi, Elio Usai, Alessandro Pisano e Carla Seatzu
25 July 2021
I ricercatori dell'Università di Cagliari nel ranking internazionale

Cagliari batte un colpo importante sui sentieri della ricerca e dell'accreditamento internazionale

Mario Frongia

 Il ranking delle migliori Università del settore informatico firmato per il 2021 da Guide2Research, regala all’ateneo di Cagliari la consapevolezza e la certezza di poter offrire ricerca, didattica e formazione di alto profilo. L’analisi, con l’elaborazione della relativa classifica, firmata da una delle bibbie del settore informatico su scala mondiale, conferma che la strada seguita dai docenti del comparto informatico è quella giusta. Guide2Research è molto nota e citata a livello internazionale. Il lavoro di comparazione si basa essenzialmente sull’analisi dell’impatto scientifico dei docenti del settore informatico afferenti a ciascuna università. 

 

Il Diee, tra ingegneria biomedica, elettrica, elettronica, energetica, dell’informazione e delle telecomunicazioni
Il Diee, tra ingegneria biomedica, elettrica, elettronica, energetica, dell’informazione e delle telecomunicazioni

Le quotazioni di pregio di sei docenti dei dipartimenti di Ingegneria elettrica ed elettronica e di Matematica e informatica

“Ci siamo piazzati al dodicesimo posto su trentatrè università italiane che sono riuscite ad entrare in questa classifica internazionale. In tante, non sono riuscite a farne parte. Accede solo chi presenta docenti con un impatto scientifico misurato con l’indice bibliometrico h superiore a 40. Significa che devono aver pubblicato almeno 40 lavori citati almeno quaranta volte” spiega Fabio Roli, docente al dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica dell’Università di Cagliari (Diee). . “L’ottimo risultato che abbiamo raggiunto è dovuto al fatto che abbiamo sei docenti del settore informatico che sono entrati in classifica: con il sottoscritto, Giorgio Giacinto, Michele Marchesi, Elio Usai, Alessandro Pisano e Carla Seatzu” aggiunge il professor Roli. Mentre il professor Marchesi fa parte del dipartimento di Matematica e informatica, guidato da Stefano Montaldo, Roli, Giacinto, Usai, Pisano e Seatzu afferiscono al Diee, diretto da Carlo Muscas.

 

/

Fabio Roli, dirige il Pralab (Pattern recognition and applications lab)
Fabio Roli, dirige il Pralab (Pattern recognition and applications lab)

Analisi accurata e rigorosa per gli specialisti della Computer science

Guide2Research viene considerato unanimamente tra i principali portali che valutano i contributi scientifici per misurare il meglio sfornato dal mondo universitario. Ovvero, ciò che si muove sui versanti della Computer science, l’insieme di informatica e ingegneria. L'analisi di Guide2Research si basa sull'esame dettagliato di più di 6.300 profili scientifici di Google Scholar, il motore di ricerca che consente di individuare testi, recensioni e rapporti tecnici di tutti i settori della ricerca scientifica e tecnologica. Ma non solo. L’analisi viene completata anche con il confronto sul Dblp, sito web che fornisce risorse bibliografiche specialistiche nell'ambito dell'informatica. In sostanza, per accedere al ranking contano quindi i numeri, delle pubblicazioni e delle citazioni. Su scala nazionale brillano, nell'ordine, Università di Bologna (59ª al mondo), Sapienza di Roma (96) e Trento (97). Le prime tre al mondo sono le statunitensi Carnegie, Mit e Stanford. Il primo ateneo europeo in classifica è l'Epfl (École polytechnique fédérale) di Losanna.

Informazioni

https://www.guide2research.com/ranking/

Guide2Research, la guida dei migliori al mondo per Computer science
Guide2Research, la guida dei migliori al mondo per Computer science

Last news

28 September 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni, martedì 28 e mercoledì 29 settembre, sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio. ALL'INTERNO I LINK PER POTER SEGUIRE I LAVORI DA REMOTO E AL PROGRAMMA DETTAGLIATO

28 September 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

27 September 2021

Dal prendersi cura al contrasto degli stereotipi

Il Soroptimist International Club di Cagliari ha donato all’Ateneo una selezione di libri e di giochi sul tema della parità di genere destinati all’asilo nido di UniCa. La gratitudine del Rettore Francesco Mola: “Il vostro contributo ci aiuterà a far sentire la voce dell’amministrazione su questi temi”. Ester Cois, delegata del Rettore per l’uguaglianza di genere: “Il cambiamento culturale in atto deve essere presidiato con costanza”. RASSEGNA STAMPA

27 September 2021

Percorsi mediterranei di Mediazione per la Pace

Lunedì 27 settembre dalle 16 al via un'iniziativa internazionale di pregio che raduna studiosi da tutto il pianeta. Dopo i saluti del Vice Ministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde, del componente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Salvatore Deidda, e del Presidente del Distretto Aerospaziale Sardo e amministratore unico del CRS4 Giacomo Cao, primo panel su “Crisi internazionali e testimonianze a confronto con studenti”, con l'intervento di due studenti universitari afghani che si confronteranno con i colleghi dell'Università di Cagliari. RASSEGNA STAMPA CON IL SERVIZIO DI ROBERTA MOCCO PER IL TGR RAI SARDEGNA

Questionnaire and social

Share on: