Rinnovata la composizione degli organi collegiali che affiancheranno il Rettore Mola nel governo dell’Università di Cagliari. Il commento del Magnifico: “I nuovi e le nuove componenti hanno curricula che mostrano una forte esperienza gestionale e professionale, oltre che un grande senso di appartenenza, ingrediente indispensabile per essere parte attiva della crescita dell'Ateneo”. RASSEGNA STAMPA
15 July 2021
L'Aula magna del Rettorato a Palazzo Belgrano

"Un Senato autorevole e qualificato in tutte le sue componenti, che insieme all'amministrazione dovrà gestire nell'immediato la ripartenza e il ritorno alla ricchezza delle attività in presenza"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 16 luglio 2021 - Si è svolta ieri la prima riunione del Senato Accademico nella nuova composizione che risulta dopo le recenti consultazioni elettorali. A norma dell’art. 12 dello Statuto dell’Ateneo di Cagliari, si tratta dell’organo di indirizzo propositivo e consultivo in materia di didattica, di ricerca, di servizi agli studenti e al territorio.

"Sono molto contento che l’Università di Cagliari abbia il Senato e il Consiglio di Amministrazione costituiti per il prossimo triennio – è il commento del Rettore Francesco Mola - Un Senato autorevole e qualificato in tutte le sue componenti, che insieme all'amministrazione dovrà gestire nell'immediato la ripartenza e il ritorno alla ricchezza delle attività in presenza dopo la fase acuta della pandemia prestando  attenzione all'evolversi della situazione ed essere pronti a ricalibrare gli interventi”.

Il Rettore Mola ha espresso soddisfazione per l'insediamento del Senato e la nomina del Cda che lo affiancheranno nel prossimo triennio
Il Rettore Mola ha espresso soddisfazione per l'insediamento del Senato e la nomina del Cda che lo affiancheranno nel prossimo triennio

La nuova composizione del Senato Accademico, con i nuovi direttori e le nuove direttrici dei Dipartimenti e la rappresentanza del personale eletta tutta al femminile

Il nuovo Senato accademico, che dovrà adottare le politiche più efficaci per raccogliere le sfide ambizione che l’Ateneo cagliaritano si sta dando, è composto – oltre che dal rettore Francesco Mola, dal Prorettore Gianni Fenu e dal Direttore Generale Aldo Urru – dai direttori e dalle direttrici di Dipartimento: Antonio Baldi (Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali), Rinaldo Brau (Scienze economiche e aziendali), Pietro Giorgio Calò (Scienze chirurgiche), Cristiano Cicero (Giurisprudenza), Antonio Luca Funedda (Scienze chimiche e geologiche), Giorgio La Nasa (Scienze mediche e sanità pubblica), Loredana Lucarelli (Pedagogia, psicologia, filosofia), Giorgio Massacci (Ingegneria civile, ambientale e architettura), Stefano Montaldo (Matematica e informatica), Carlo Muscas (Ingegneria elettrica ed elettronica), Mariano Porcu (Scienze politiche e sociali), Ignazio Efisio Putzu (Lettere, Lingue e Beni Culturali), Iole Tomassini Barbarossa (Scienze biomediche), Enzo Tramontano (Scienze della vita e dell’ambiente), Gianluca Usai (Fisica), dai docenti rappresentanti di Macro Area, Giulia Manca (Macro Area 1), Clelia Madeddu (Macro Area 2), Federica Falchi (Macro Area 3), dalle rappresentanti del personale tecnico amministrativo Orsola Macis e Giuseppina Onnis, e dai rappresentanti degli studenti Federico Sias (Presidente del Consiglio degli Studenti), Elena Fontanarosa, Giacomo Emanuele Pisano e Sara Usai.

L'ingresso di Palazzo Belgrano, sede del Rettorato di UniCa
L'ingresso di Palazzo Belgrano, sede del Rettorato di UniCa

La nuova composizione del Consiglio di Amministrazione: i nuovi ingressi di Ernesto D'Aloja, Rosi Sgaravatti e - in rappresentanza del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario - Maurizio Loi

Novità anche per il Consiglio di Amministrazione. “Il Senato appena riunito – prosegue il Magnifico - ha accolto la mia proposta circa la composizione del Cda che è stato in gran parte riconfermato, a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto nel precedente mandato, con l'inserimento del professor Ernesto D'Aloja, dell'imprenditrice Rosi Sgaravatti e del dottor Maurizio Loi in rappresentanza del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario. A tal proposito ho voluto rispettare l'indicazione emersa dalla consultazione interna al personale. I nuovi e le nuove componenti hanno curricula che mostrano una forte esperienza gestionale e professionale, oltre che un grande senso di appartenenza, ingrediente indispensabile per essere parte attiva della crescita dell'Ateneo”.

Il Cda che affiancherà il Rettore Francesco Mola nei prossimi tre anni per attuare l’indirizzo strategico dell’Ateneo sarà quindi composto da Ernesto D’Aloja, Riccardo De Lisa, Guido Mula e Cecilia Tasca (rappresentanti interni), Alessandra Argiolas e Rosi Zuliani Sgaravatti (rappresentanti esterni) e dal rappresentante del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario Maurizio Loi.

“Un ringraziamento va alle colleghe e ai colleghi uscenti, sia del Senato sia del Cda – conclude il Rettore - che in questo triennio hanno lavorato vedendosi cadere addosso una situazione così pesante come quella dettata dall'emergenza COVID. Ora rimbocchiamoci le maniche e avanti con il lavoro che ci attende".

RASSEGNA STAMPA

ANSA

Università di Cagliari, insediato il nuovo senato accademico

Nominato il consiglio di amministrazione dell'Ateneo

17 Luglio , 12:53

(ANSA) - CAGLIARI, 17 LUG - Prima riunione del Senato Accademico nella nuova composizione che risulta dopo le recenti consultazioni elettorali. Si tratta dell'organo di indirizzo propositivo e consultivo in materia di didattica, di ricerca, di servizi agli studenti e al territorio. "Sono molto contento che l'Università di Cagliari abbia il Senato e il Consiglio di Amministrazione costituiti per il prossimo triennio - è il commento del Rettore Francesco Mola - Un Senato autorevole e qualificato in tutte le componenti, che insieme all'amministrazione dovrà gestire nell'immediato la ripartenza e il ritorno alla ricchezza delle attività in presenza dopo la fase acuta della pandemia prestando attenzione all'evolversi della situazione ed essere pronti a ricalibrare gli interventi". Il nuovo Senato accademico è composto - oltre che dal Rettore, dal Prorettore Gianni Fenu e dal Direttore Generale Aldo Urru - dai direttori e dalle direttrici di Dipartimento: Antonio Baldi (Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali), Rinaldo Brau (Scienze economiche e aziendali), Pietro Giorgio Calò (Scienze chirurgiche), Cristiano Cicero (Giurisprudenza), Antonio Luca Funedda (Scienze chimiche e geologiche), Giorgio La Nasa (Scienze mediche e sanità pubblica), Loredana Lucarelli (Pedagogia, psicologia, filosofia), Giorgio Massacci (Ingegneria civile, ambientale e architettura), Stefano Montaldo (Matematica e informatica), Carlo Muscas (Ingegneria elettrica ed elettronica), Mariano Porcu (Scienze politiche e sociali), Ignazio Efisio Putzu (Lettere, Lingue e Beni Culturali), Iole Tomassini Barbarossa (Scienze biomediche), Enzo Tramontano (Scienze della vita e dell'ambiente), Gianluca Usai (Fisica), dai docenti rappresentanti di Macro Area, Giulia Manca (Macro Area 1), Clelia Madeddu (Macro Area 2), Federica Falchi (Macro Area 3), dalle rappresentanti del personale tecnico amministrativo Orsola Macis e Giuseppina Onnis, e dai rappresentanti degli studenti Federico Sias (Presidente del Consiglio degli studenti), Elena Fontanarosa, Giacomo Emanuele Pisano e Sara Usai. Novità anche per il Consiglio di Amministrazione. Il Cda che affiancherà il Rettore Francesco Mola nei prossimi tre anni per attuare l'indirizzo strategico dell'Ateneo sarà composto da Ernesto D'Aloja, Riccardo De Lisa, Guido Mula e Cecilia Tasca (rappresentanti interni), Alessandra Argiolas e Rosi Zuliani Sgaravatti (rappresentanti esterni) e dal rappresentante del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario Maurizio Loi. (ANSA).

ANSA.IT
ANSA.IT

L'UNIONE SARDA del 20 luglio 2021

Cagliari - pagina 13

Università. Entrano Alessandra Argiolas e Rosi Sgaravatti

Rinnovati cda e senato accademico

L'Università compie un importante passo verso il rinnovo della governance eleggendo i componenti del nuovo Senato accademico, l'organo di indirizzo propositivo e consultivo in materia di didattica, di ricerca, di servizi agli studenti e al territorio, e del consiglio di amministrazione. «Sono molto contento che l'Università di Cagliari abbia il Senato e il cda costituiti per il prossimo triennio», dice il rettore Francesco Mola. «Un Senato autorevole e qualificato in tutte le componenti, che insieme all'amministrazione dovrà gestire nell'immediato la ripartenza e il ritorno alla ricchezza delle attività in presenza dopo la fase acuta della pandemia prestando attenzione all'evolversi della situazione ed essere pronti a ricalibrare gli interventi», aggiunge. Il nuovo Senato accademico è composto (oltre che dal rettore, dal prorettore Gianni Fenu e dal direttore generale Aldo Urru) dai direttori e dalle direttrici di dipartimento. Il cda che affiancherà il Rettore Francesco Mola nei prossimi tre anni per attuare l'indirizzo strategico dell'Ateneo sarà composto da Ernesto D'Aloja, Riccardo De Lisa, Guido Mula e Cecilia Tasca (rappresentanti interni), Alessandra Argiolas e Rosi Zuliani Sgaravatti (rappresentanti esterni) e dal rappresentante del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario Maurizio Loi. «Il Senato», dice ancora Mola, «ha accolto la mia proposta circa la composizione del cda che è stato in gran parte riconfermato, a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto nel precedente mandato, con l'inserimento del professor Ernesto D'Aloja, dell'imprenditrice Rosi Sgaravatti e del dottor Maurizio Loi. I nuovi componenti hanno curricula che mostrano una forte esperienza gestionale e professionale».

L'articolo su L'Unione Sarda del 20 luglio 2021 a pagina 13
L'articolo su L'Unione Sarda del 20 luglio 2021 a pagina 13

Links

Last news

16 September 2021

Cagliari capitale mondiale delle scienze computazionali

Organizzata con successo dal DICAAR la ventunesima conferenza internazionale ICCSA su “Computational Science and its Applications”. Inaugurate il 13 settembre dal prorettore vicario Gianni Fenu, le quattro giornate di lavori in modalità mista, in presenza e online, ospitate dalla facoltà di Ingegneria di UniCa, contano oltre 400 partecipanti di ben 58 diverse nazioni. Oggi la conclusione e l’appuntamento in Spagna per la prossima edizione

16 September 2021

CyberChallenge 2021, i campioni premiati dal rettore

Stamani in aula magna i sei giovani vincitori e il team dell’Università di Cagliari che nell’ultima edizione ha superato la concorrenza di trentuno atenei e due scuole militari conquistando il titolo nazionale nelle sfide di difesa e attacco informatico. Francesco Mola: “Portiamo l’orientamento e la divulgazione nei singoli Comuni e in tutte le scuole”

Questionnaire and social

Share on: