Concluso nei giorni scorsi il quinto ciclo del corso organizzato dall’Università di Cagliari. Il direttore del corso Antonello Mura: “Una boccata d’ossigeno per le scuole, le famiglie e soprattutto per i ragazzi e le ragazze in situazione di fragilità”. La soddisfazione del Rettore Francesco Mola: “L’Ateneo si è riorganizzato per mantenere l’elevata qualità del corso”. A breve il bando per il nuovo ciclo. RASSEGNA STAMPA
14 July 2021
Insegnanti di sostegno: un'immagine simbolo

"Il corso di specializzazione è stato anche l’occasione per realizzare formazione diffusa - aggiunge il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu - con sette convegni che hanno coinvolto anche i dirigenti e i docenti di tutte le scuole della Sardegna"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 16 luglio 2021 - Si è concluso nei giorni scorsi all’Università degli Studi di Cagliari il quinto ciclo del Corso di Specializzazione per l’attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità: 287 insegnanti hanno raggiunto con successo il traguardo.

 “Ottimi numeri – commenta il direttore del corso, Antonello Mura - che rappresentano una boccata d’ossigeno per le scuole, per le famiglie e soprattutto per i ragazzi e le ragazze in situazione di fragilità, che già da settembre potranno fruire di insegnanti formati e altamente qualificati. Alla ripresa dell’anno scolastico i neo specializzati daranno il loro pieno contributo in tutti gli ordini e gradi di scuola, divenendo un competente volano di innovazione nei processi di inclusione scolastica e sociale”.

Soddisfazione è stata espressa dal Rettore Francesco Mola: "Per mantenere l'elevata qualità del corso, l'Ateneo si è dovuto riorganizzare, trasformando le modalità di offerta dei contenuti formativi e i contesti d’apprendimento rispetto alle esigenze, vincoli e tempi dettati dall’on line".

Il Rettore Mola ha partecipato al webinar conclusivo del corso
Il Rettore Mola ha partecipato al webinar conclusivo del corso

Il percorso ha proposto anche alcuni incontri con esperti: all'ultimo erano presenti con il Rettore anche il Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale, il DG dell'assessorato regionale alla Cultura e il consigliere per la didattica della Ministra Messa

"Il corso di specializzazione è stato anche l’occasione per realizzare formazione diffusa - aggiunge il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu - con sette convegni che hanno coinvolto anche i dirigenti e i docenti di tutte le scuole della Sardegna".

All’ultimo webinar organizzato nell’ambito del corso hanno partecipato, oltre al Rettore, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Francesco Feliziani, il Direttore Generale dell'Assessorato regionale alla Cultura Giorgio Cicalò, e Vincenzo Zara, consigliere per la didattica della Ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa. Con loro, dieci fra i più illustri accademici italiani esperti del tema, coordinati dal direttore del Corso di specializzazione dell’ateneo cagliaritano, hanno sviluppato un interessante dibattito sugli itinerari formativi e sulle traiettorie di sviluppo professionale per l’insegnante specializzato.

Il corso di specializzazione è sostenuto dalla Regione Autonoma della Sardegna, che ha già espresso il suo parere favorevole per l'avvio del sesto ciclo. A breve uscirà perciò il bando con cui ci si potrà candidare per la selezione, che si svolgerà a settembre.

Antonella Mura ha diretto il corso di specializzazione
Antonella Mura ha diretto il corso di specializzazione

RASSEGNA STAMPA

ANSA

Disabili: 287 nuovi insegnanti di sostegno per scuole Isola

Diploma conseguito con quinto corso di specializzazione

16 Luglio , 14:38

(ANSA) - CAGLIARI, 16 LUG - Si è concluso nei giorni scorsi all'Università degli Studi di Cagliari il quinto ciclo del Corso di Specializzazione per l'attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità: 287 insegnanti hanno raggiunto con successo il traguardo. "Ottimi numeri - commenta il direttore del corso, Antonello Mura - che rappresentano una boccata d'ossigeno per le scuole, per le famiglie e soprattutto per i ragazzi e le ragazze in situazione di fragilità, che già da settembre potranno fruire di insegnanti formati e altamente qualificati. Alla ripresa dell'anno scolastico i neo specializzati daranno il loro pieno contributo in tutti gli ordini e gradi di scuola, divenendo un competente volano di innovazione nei processi di inclusione scolastica e sociale". Soddisfazione è stata espressa dal Rettore Francesco Mola: "Per mantenere l'elevata qualità del corso, l'Ateneo si è dovuto riorganizzare, trasformando le modalità di offerta dei contenuti formativi e i contesti d'apprendimento rispetto alle esigenze, vincoli e tempi dettati dall'on line". "Il corso di specializzazione è stato anche l'occasione per realizzare formazione diffusa - aggiunge il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu - con sette convegni che hanno coinvolto anche i dirigenti e i docenti di tutte le scuole della Sardegna". All'ultimo webinar organizzato nell'ambito del corso hanno partecipato, oltre al Rettore, il direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale Francesco Feliziani, il direttore generale dell'assessorato regionale alla Cultura Giorgio Cicalò, e Vincenzo Zara, consigliere per la didattica della Ministra dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa. Con loro, dieci fra i più illustri accademici italiani esperti del tema, coordinati dal direttore del Corso di specializzazione dell'ateneo cagliaritano, hanno sviluppato un interessante dibattito sugli itinerari formativi e sulle traiettorie di sviluppo professionale per l'insegnante specializzato. Il corso di specializzazione è sostenuto dalla Regione, che ha già espresso il suo parere favorevole per l'avvio del sesto ciclo. A breve uscirà perciò il bando con cui ci si potrà candidare per la selezione, che si svolgerà a settembre. (ANSA).

ANSA.IT
ANSA.IT

L'UNIONE SARDA del 17 luglio 2021

Agenda - pagina 25

Docenti di sostegno, nuovi specializzati

Si è concluso nei giorni scorsi all'università di Cagliari il quinto ciclo del corso di specializzazione per l'attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità: 287 insegnanti hanno raggiunto con successo il traguardo. «Ottimi numeri», commenta il direttore del corso, Antonello Mura, «che rappresentano una boccata d'ossigeno per le scuole, per le famiglie e soprattutto per i ragazzi e le ragazze in situazione di fragilità, che già da settembre potranno fruire di insegnanti formati e altamente qualificati. Alla ripresa dell'anno scolastico i neo specializzati daranno il loro pieno contributo in tutti gli ordini e gradi di scuola, divenendo un competente volano di innovazione nei processi di inclusione scolastica e sociale». Soddisfazione è stata espressa dal rettore Francesco Mola: «Per mantenere l'elevata qualità del corso, l'ateneo si è dovuto riorganizzare, trasformando le modalità di offerta dei contenuti formativi e i contesti d'apprendimento rispetto alle esigenze, vincoli e tempi dettati dall'online». La formazione «Il corso di specializzazione è stato anche l'occasione per realizzare formazione diffusa», aggiunge il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu, «con sette convegni che hanno coinvolto anche i dirigenti e i docenti di tutte le scuole della Sardegna».Il corso di specializzazione è sostenuto dalla Regione che ha già espresso il suo parere favorevole per l'avvio del sesto ciclo. A breve uscirà perciò il bando con cui ci si potrà candidare per la selezione, che si svolgerà a settembre.

L'articolo su L'Unione Sarda del 17 luglio 2021 a pagina 25
L'articolo su L'Unione Sarda del 17 luglio 2021 a pagina 25

Links

Last news

28 September 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni, martedì 28 e mercoledì 29 settembre, sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio. ALL'INTERNO I LINK PER POTER SEGUIRE I LAVORI DA REMOTO E AL PROGRAMMA DETTAGLIATO

28 September 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

27 September 2021

Dal prendersi cura al contrasto degli stereotipi

Il Soroptimist International Club di Cagliari ha donato all’Ateneo una selezione di libri e di giochi sul tema della parità di genere destinati all’asilo nido di UniCa. La gratitudine del Rettore Francesco Mola: “Il vostro contributo ci aiuterà a far sentire la voce dell’amministrazione su questi temi”. Ester Cois, delegata del Rettore per l’uguaglianza di genere: “Il cambiamento culturale in atto deve essere presidiato con costanza”. RASSEGNA STAMPA

27 September 2021

Percorsi mediterranei di Mediazione per la Pace

Lunedì 27 settembre dalle 16 al via un'iniziativa internazionale di pregio che raduna studiosi da tutto il pianeta. Dopo i saluti del Vice Ministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde, del componente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Salvatore Deidda, e del Presidente del Distretto Aerospaziale Sardo e amministratore unico del CRS4 Giacomo Cao, primo panel su “Crisi internazionali e testimonianze a confronto con studenti”, con l'intervento di due studenti universitari afghani che si confronteranno con i colleghi dell'Università di Cagliari. RASSEGNA STAMPA CON IL SERVIZIO DI ROBERTA MOCCO PER IL TGR RAI SARDEGNA

Questionnaire and social

Share on: