E' stata inaugurata sabato 3 luglio la mostra organizzata dall'Associazione Luca Noli in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura del nostro Ateneo. L'esposizione, allestita nell'Aula Scherma in via Corte d'Appello a Cagliari, comprende 14 progetti realizzati dalle studentesse e dagli studenti di Architettura che hanno partecipato al concorso omonimo. La mostra sarà aperta fino al 15 luglio. RASSEGNA STAMPA
08 July 2021
Gli studenti e le studentesse che guideranno i visitatori nella mostra

Una mostra organizzata dall'Associazione Luca Noli e dal DICAAR espone i progetti delle studentesse e degli studenti di Architettura sugli spazi del quartiere storico cagliaritano

Cagliari, 8 luglio 2021 - Sabato 3 luglio è stata inaugurata la mostra Castello Playground, organizzata dall'Associazione Luca Noli e dalla Scuola di Architettura del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell'Università degli Studi di Cagliari. All'evento erano presenti il preside della facoltà di Ingegneria e Architettura Corrado Zoppi, il presidente dell’associazione "Luca Noli" Augusto Noli, i coordinatori dei corsi di studio in Architettura, Carlo Atzeni, Caterina Giannattasio e Pier Francesco Cherchi, con Adriano Dessì e altri docenti della facoltà. La mostra è allestita nell'Aula Scherma, all'inteno dell'ex complesso mauriziano in via Corte d'Appello a Cagliari.

Il percorso espositivo si compone dei 14 progetti che hanno partecipato concorso di idee "Castello Playground" destinato agli studenti e alle studentesse di Architettura di Cagliari e Sassari, bandito lo scorso anno e conclusosi a gennaio del 2021. Il tema progettuale si focalizzava nell'allestimento reversibile del piccolo spazio pubblico tra la via Corte d’Appello e la Chiesetta di Santa Maria del Santo Monte di Pietà, nel quartiere Castello.

La sezione introduttiva, nel foyer di ingresso alla sala, ospita un piccolo bookshop, mentre al termine del percorso sarà possibile acquisire ulteriori informazioni sulle prossime attività dell’associazione e sul concorso “Dolia21”, aperto a tutte le scuole di architettura d’Italia.

Gli studenti e le studentesse accompagneranno i visitatori fornendo le spiegazioni dei progetti e illustrando le iniziative dell'associazione.

Studenti e studentesse in visita alla mostra
Studenti e studentesse in visita alla mostra

L'Associazione Luca Noli nasce per proseguire lo spirito e l'energia del giovane studente di architettura prematuramente scomparso

Luca Noli era studente del corso magistrale in Architettura dell’Università di Cagliari. L’associazione che porta il suo nome nasce su iniziativa del padre Augusto, degli amici, colleghi e docenti di Luca, a seguito della sua tragica scomparsa, il 29 Giugno del 2019, per “proseguirne lo spirito, l’energia, la passione per l’Architettura e la capacità di coinvolgimento che lo contraddistingueva nell’affrontare la vita”.
 

Lo spazio espositivo dell'Aula Scherma
Lo spazio espositivo dell'Aula Scherma

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 14 luglio 2021

Agenda - pagina 17

Mostra a Castello

Si chiude domani la mostra "Castello Playground", organizzata dall'associazione Luca Noli e dalla scuola di Architettura del dipartimento di Ingegneria. In via Corte d'Appello i progetti realizzati dagli studenti che hanno partecipato all'omonimo concorso: saranno loro stessi ad accompagnare i visitatori e a fornire spiegazioni sui progetti riguardanti l'allestimento reversibile del piccolo spazio pubblico tra via Corte d'Appello e la chiesetta di Santa Maria del Santo Monte di Pietà a Castello.

La notizia su L'Unione Sarda del 14 luglio 2021 a pagina 17
La notizia su L'Unione Sarda del 14 luglio 2021 a pagina 17

Last news

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 January 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica

Questionnaire and social

Share on: