Sono aperte le iscrizioni alla scuola scientifica per l’efficientamento energetico in edilizia, in programma a Pula dal 13 al 18 settembre. Il corso è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell’Università degli Studi di Cagliari, grazie al finanziamento e alla collaborazione di Sardegna Ricerche e della Regione Autonoma della Sardegna. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 15 luglio
06 July 2021
Un dettaglio della locandina

Un corso di alta formazione destinato a professionisti nel settore dell’edilizia per apprendere le ultime novità in campo di efficientamento energetico degli edifici

Cagliari, 6 luglio 2021 – Aperte le iscrizioni per la scuola scientifica “EPBD RECAST: le nuove prospettive per l’efficienza energetica degli edifici” in programma dal 13 al 18 settembre nei locali del ParcoScientifico di Pula e nel Laboratorio di Efficienza Energetica (LaBEE) dell’Università di Cagliari. Il corso è organizzato dal DICAAR, con il coordinamento di Roberto Ricciu (docente di Impianti per la sostenibilità energetica degli edifici), in collaborazione con Sardegna Ricerche e la Regione Autonoma della Sardegna. Il termine per presentare la domanda di iscrizione è fissato per il 15 luglio.

Le lezioni saranno tenute da docenti di UniCa e da progettisti, tecnici ed esperti nazionali e internazionali, grazie ai partner della scuola. Il tema è quello dell’abitare, del processo di progettazione che parte dal comfort, passa per l’involucro e arriva all’impianto termico nel rispetto dei bisogni dell’individuo che vive lo spazio e dell’ambiente che lo circonda guardando alla transizione energetica.

L’obiettivo è formare specialisti del settore in un contesto nel quale la riqualificazione energetica e l’efficientamento in edilizia rappresentano la nuova frontiera della sostenibilità. Un processo destinato a dare impulso all’innovazione tecnologica e a mobilitare risorse e competenze in diversi ambiti della conoscenza. Il corso si rivolge sia agli studenti delle lauree in ingegneria e architettura sia ai professionisti del settore.

Gli interessati potranno partecipare al bando e qualora selezionati avranno la possibilità di seguire i corsi gratuitamente. Per gli studenti dei corsi di studi in Ingegneria e in Architettura dell’Università di Cagliari è stato chiesto il riconoscimento di crediti liberi.

Per i professionisti nei settori dell’ingegneria e dell’architettura è stato richiesto il riconoscimento di crediti formativi da parte dei competenti albi professionali.

Roberto Ricciu, coordinatore della scuola scientifica
Roberto Ricciu, coordinatore della scuola scientifica

Attachments

Links

Last news

17 September 2021

Transizione energetica, la roadmap della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

17 September 2021

A Giacomo Cao il Premio Navicella Sardegna 2021

Il docente del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali premiato nella sua qualità di scienziato con il prestigioso riconoscimento assegnato annualmente a personalità sarde, di nascita, di origine o di adozione, che abbiano dato lustro alla Sardegna a livello nazionale ed internazionale. Sabato 18 settembre alle 21 su Videolina uno speciale sul Premio

16 September 2021

Cagliari capitale mondiale delle scienze computazionali

Organizzata con successo dal DICAAR la ventunesima conferenza internazionale ICCSA su “Computational Science and its Applications”. Inaugurate il 13 settembre dal prorettore vicario Gianni Fenu, le quattro giornate di lavori in modalità mista, in presenza e online, ospitate dalla facoltà di Ingegneria di UniCa, contano oltre 400 partecipanti di ben 58 diverse nazioni. Oggi la conclusione e l’appuntamento in Spagna per la prossima edizione

16 September 2021

CyberChallenge 2021, i campioni premiati dal rettore

Stamani in aula magna i sei giovani vincitori e il team dell’Università di Cagliari che nell’ultima edizione ha superato la concorrenza di trentuno atenei e due scuole militari conquistando il titolo nazionale nelle sfide di difesa e attacco informatico. Francesco Mola: “Portiamo l’orientamento e la divulgazione nei singoli Comuni e in tutte le scuole”

Questionnaire and social

Share on: