Messaggio del Rettore Francesco Mola: quanto programmato proseguirà a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. "Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva - scrive il Magnifico - in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno". Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una CIRCOLARE sullo SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA in zona rossa
12 April 2021
L'ingresso del Rettorato

Care Colleghe, cari Colleghi,

Care Studentesse, cari Studenti,

con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese.

Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre.  Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella seguente pagina del sito di Ateneo DIDATTICA ONLINE

Potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell’area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato Regionale di Coordinamento (CORECO) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del CORECO sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il CORECO assumerà a tale riguardo.

Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.

Un cordiale saluto.

Il Rettore

Francesco Mola


Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una circolare sullo svolgimento dell'attività lavorativa in zona rossa (CLICCA SUL LINK IN CALCE PER SCARICARLA)


 

Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile
Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 12 aprile 2021

Agenda - pagina 16

Università, da oggi didattica a distanza

La prima lettera ai docenti e agli studenti del neo rettore Francesco Mola è per annunciare, a partire da oggi, la sospensione delle lezioni in presenza e il ritorno alla didattica a distanza.
«Care colleghe, cari colleghi, care studentesse, cari studenti, con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese», è l'incipit della lettera del rettore.
«Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella pagina del sito di Ateneo “Didattica online”».
Le eccezioni
Mola spiega che «potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell'area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato regionale di coordinamento (Coreco) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del Coreco sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il Coreco assumerà a tale riguardo».
«Pronti a ripartire»
«Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva», conclude il rettore, « in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno».

La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16
La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16

Attachments

Links

Last news

21 June 2021

Ricerca e uguaglianza di genere: l’Università di Cagliari Supera tutti

Progettazione condivisa e multidisciplinare, l’ateneo è pioniere in Italia sul tema che va dall'abbattimento degli stereotipi al sessismo. La presentazione degli specialisti verte su quattro aree indispensabili per formazione, sviluppo e accesso ai fondi dell'Unione Europea H2020. Domani alle 9 il seminario online al Forum Pa 2021

19 June 2021

Samsung Innovation Campus - Smart Things Edition. Le candidature entro il 30 giugno.

L’università di Cagliari con il colosso coreano Samsung per formare le professionalità del futuro in ambiti quali intelligenza artificiale, Internet delle cose e sicurezza informatica. Da settembre il corso multidisciplinare per preparare esperti di trasformazione digitale e problem-solvers rivolto a studenti dei corsi dei dipartimenti di Matematica e Informatica e di Ingegneria elettrica ed elettronica. PREMI DA 1500 EURO PER I MIGLIORI STUDENTI.

19 June 2021

DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

Per sostenere la ricerca in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori, nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600925

18 June 2021

Economia, colpiti durante una piccola ripresa

Presentato il 28mo rapporto CRENoS sull’economia della Sardegna: “L'Isola è stata colpita dal covid durante una piccola ripresa - hanno spiegato i ricercatori - in particolare nel settore turistico. Sul mercato del lavoro sono le donne con basso titolo di studio le più colpite dalla crisi". Per la ripresa occorre puntare sulla capacità di formare e soprattutto attrarre capitale umano, con elevate abilità nelle tecnologie digitali, nella valutazione di investimenti e nella redazione e gestione di progetti; sulla capacità di diffondere e promuovere l’adozione di tecnologie a risparmio di risorse, tra cui quelle energetiche; sulla piena consapevolezza del valore dell’ambiente. Il Rettore dell'Università di Cagliari Francesco Mola: "CRENoS esempio virtuoso di collaborazione tra atenei. Per la ripresa ognuno deve fare la sua parte, pensando anche agli altri". RESOCONTO con le IMMAGINI e il VIDEO dell'incontro. RASSEGNA STAMPA con i servizi di tutti i TG sardi

Questionnaire and social

Share on: