Il secondo appuntamento organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia ha avuto come protagonista la storia degli studi in ambito medico nel nostro Ateneo. Le tre comunicazioni di Pietro Corsi, Alessandro Riva e Francesco Marongiu hanno ripercorso, da diverse angolature, le tappe principali della storia della facoltà e della nostra Università. GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO
21 February 2021
Un momento della relazione di Pietro Corsi

400 anni di storia della medicina da Cagliari all’Europa negli interventi del secondo incontro organizzato per celebrare l’anniversario dell’Ateneo

Roberto Ibba

Cagliari, 19 febbraio 2021 – “I grandi investimenti nella stampa dei libri di medicina con le illustrazioni e nella creazione delle cere anatomiche raccontano, non solo la storia della scienza, ma anche la storia sociale. Gli Stati attraverso, questi strumenti, hanno cercato di dare ordine alla professione medica per elevarla dalle pratiche di una pletora di personaggi che senza competenze davano assistenza alla popolazione”, è una delle riflessioni finali che Pietro Corsi, storico della Scienza e docente dell’Università di Oxford, ha espresso al termine della sua densa relazione che ha ricostruito la storia delle pubblicazioni mediche e delle cere anatomiche nell’Europa dell’Età moderna.

Quella di Corsi è stata la prima relazione del secondo appuntamento organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia per celebrare i 400 anni dell’Università di Cagliari, che si è svolto il 19 febbraio. L’incontro è stato introdotto dalle parole di Gabriele Finco, Presidente della Facoltà, e di Andrea Figus, Coordinatore del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Una diapositiva dell'intervento di Alessandro Riva
Una diapositiva dell'intervento di Alessandro Riva
GUARDA IL VIDEO DI MEDICINA PER UNICA 400

La collezione di cere anatomiche dell'Università e i principali protagonisti della disciplina a Cagliari negli interventi di Alessandro RIva e Francesco Marongiu

Il secondo intervento della giornata è stato quello di Alessandro Riva, già docente di Anatomia e storico della Scienza, che ha minuziosamente illustrato alcune delle cere della collezione Boi-Susini, realizzate nei primi anni del XIX secolo grazie all'importante contributo finanziario dell'allora vicerè Carlo Felice di Savoia. "La particolarità delle cere conservate a Cagliari è la loro attenzione alla disciplina medica e alla clinica. Furono realizzate per essere utilizzate dai medici nei loro studi", ha sottolineato Riva a proposito dei pregiati oggetti.

Infine, Francesco Marongiu, già Prorettore alle attività sanitarie di UniCa, ha offerto una rassegna esaustiva delle principali biografie scientifiche di coloro che si sono avvicendati alla guida delle diverse specializzazioni mediche nel nostro Ateneo. Un passaggio fondamentale per la facoltà, rilevato dal professore, è stata la costruzione della clinica universitaria nel 1953, grazie all'opera di Mario Aresu: "Nella struttura ogni medico aveva una corsia da seguire e un laboratorio in cui fare ricerca. L'edificio fu pensato come un luogo universitario utile ai medici e agli studenti". Marongiu ha poi chiuso guardando al futuro, sottolineando l'impegno del Rettore Maria Del Zompo per la Facoltà di Medicina e Chirurgia ed evidenziando l'incremento delle pubblicazioni e delle collaborazioni scientifiche registrato negli ultimi due anni.

La relazione di Francesco Marongiu
La relazione di Francesco Marongiu
GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO

Last news

12 April 2021

Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza

Messaggio del Rettore Francesco Mola: quanto programmato proseguirà a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. "Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva - scrive il Magnifico - in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno". Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una CIRCOLARE sullo SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA in zona rossa

12 April 2021

Gianni Fenu è il nuovo Prorettore vicario

La nomina contenuta in un decreto firmato dal Rettore Francesco Mola. Fino a pochi giorni fa Presidente della Facoltà di Scienze, il nuovo vice del Magnifico è ordinario di Informatica, vanta più di 130 articoli su riviste internazionali ed è direttore del Centro EFIS per l’e-learning dell’Ateneo. Resterà in carica fino al 2027. RASSEGNA STAMPA

11 April 2021

Tra la terra e il mare

Prosegue senza sosta l’attività di terza missione del team di Sandro Demuro: iniziative in aula e sulla spiaggia per spiegare ai giovani di diverse generazioni come vive la spiaggia, la sua dinamica, di cosa è fatta, quali sono gli impatti dell'uomo su di essa. Ma anche imparare ad amarla. Non solo in Ateneo, ma anche con gli alunni delle scuole medie. RASSEGNA STAMPA

10 April 2021

Il tuo capo è un algoritmo, un seminario su lavoro e trasformazione digitale

Venerdì 16 aprile alle 15, su Zoom e in diretta streaming su YouTube, si terrà il il seminario "Diritti fondamentali e trasformazione digitale del lavoro. Riflessioni a partire dal libro di Aloisi -De Stefano Il tuo capo è un algoritmo". All'evento, organizzato dal Centro Studi Relazioni Industriali e dal Dipartimento di Giurisprudenza di UniCa, parteciperanno Piera Loi, Silvana Sciarra, Valerio De Stefano, Antonio Aloisi e Stefano Liebman. I LINK PER SEGUIRE L'EVENTO. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: