Oggi, dalle 21.15 il prorettore, interviene a Panorama Sardo. “Il professor Mola ha avuto un consenso straripante anche perché ha affrontato da vicario di Maria Del Zompo temi, prospettive di sviluppo, dinamiche e problematiche dell’ateneo” ha detto il decano dell’Università di Cagliari
23 December 2020
Cagliari. Una veduta del rettorato, casa e culla del sapere al servizio della collettività

Una candidatura, e un consenso, costruita con misura, attenzione e rispetto per la comunità universitaria

Mario Frongia

“Professore, chi è Francesco Mola?” chiede Valerio Vargiu, ideatore e conduttore di Panorama Sardo. Pietro Ciarlo, costituzionalista, già preside di Giurisprudenza e prorettore per la Semplificazione e l’innovazione amministrativa nel sessennio di Maria Del Zompo, sistema gli occhiali e spiega: “Francesco Mola è persona notevole. È stato il vicario della professoressa Del Zompo e con questo incarico si è occupato più di tutti noi della gestione dell’ateneo. È entrato in contatto con tutti, ha approfondito tematiche e criticità, ha ascoltato e sentito i pareri e colto i suggerimenti dell’intera comunità universitaria. La sua candidatura è apparsa a tutti naturale, tanto naturale che non si è presentato nessun competitore”. Un percorso e una cifra accademica, professionale e umana che coglie l'attimo nei 400 anni di vita dell'ateneo del capoluogo.

 

Pietro Ciarlo è stato intervistato da Valerio Vargiu per l'ultima puntata del 2020 di Panorama Sardo, il rotocalco di Sardegna Uno tv
Pietro Ciarlo è stato intervistato da Valerio Vargiu per l'ultima puntata del 2020 di Panorama Sardo, il rotocalco di Sardegna Uno tv

Dal 92 per cento delle preferenze ottenute dai docenti al confronto aperto e trasparente: l'asset per il futuro.

Il professor Ciarlo ha poi argomentato sulla competizione elettorale con cinque docenti in gara a Sassari, con Gavino Mariotti che è salito sullo scranno che è stato di Massimo Carpinelli. Ma anche delle preferenze che hanno superato il 90 per cento ottenute dal neorettore dell’Università di Cagliari: “C’è stato un solo candidato non perché altri non avessero desiderio e motivazioni. Ma perché tutti hanno riconosciuto le qualità e le capacità del professor Mola. Il futuro? Su Francesco c’è grande attesa. Sa di avere importanti responsabilità. Ma dico che nell’incontrare i colleghi nei dipartimenti non è stato sul tono di chi ha ascoltato e detto vedremo, faremo, fatemi capire. Ma ha risposto puntuale, preciso, sul pezzo. E ha anticipato quel che farà”. Il blocco tv che chiude stasera l'ultima trasmissione del 2020 di Panorama Sardo, mette in luce un ateneo che vuole correre, essere sempre più competitivo, pronto a rafforzare credibilità e reputazione su scala nazionale e internazionale. Il professor Ciarlo ha anche commentato l’ultimo Dpcm e l’analisi di Sabino Cassese. In chiusura, un auspicio: “Mi auguro che il 2021 possa farci ritrovare quanto prima in presenza, per la didattica, la ricerca, la terza missione, i rapporti con il territorio e le istituzioni: l’Università è il luogo fisico perfetto per far maturare al meglio e sviluppare conoscenze, saperi, amicizie, relazioni interpersonali. Ovvero, il modo per essere noi stessi, reali, dinamici con emozioni e sentimenti”.

Foto e riprese: archivio unica.it e Antonio Carta

Da sinistra, Francesco Mola e Pietro Ciarlo: combinazione vincente dal polo di viale Sant'Ignazio
Da sinistra, Francesco Mola e Pietro Ciarlo: combinazione vincente dal polo di viale Sant'Ignazio

Last news

31 August 2021

UniCa apre le iscrizioni: scegli il tuo percorso

Per il nuovo anno accademico 40 corsi di laurea triennali, 6 corsi di laurea magistrale a ciclo unico e 37 corsi di laurea magistrale. Quest'anno si arricchisce l'offerta, anche in lingua inglese e con validità internazionale, per chi si immatricola per la prima volta e per chi prosegue gli studi a Cagliari. Tutte le novità, le informazioni sui test di selezione, le agevolazioni sulle tasse e i link ai corsi di studio delle nostre facoltà

31 July 2021

Corso ‘’ESCAPE GAME CHALLENGE’’ e mobilità in Francia – PREAVVISO PER GLI STUDENTI

Per 24 iscritti dell’Università di Cagliari l’opportunità di essere ammessi al corso europeo EDUC di lingua inglese in modalità virtuale, con partecipazione a giochi di squadra insieme ai colleghi di Rennes e di Masayrik-Brno. Una settimana in Francia a febbraio 2022 per i migliori sei studenti finalisti di ogni ateneo. Su Unica.it il BANDO DI SELEZIONE ONLINE DAL 9 AGOSTO

30 July 2021

DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

Per sostenere la ricerca in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori, nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600925

Questionnaire and social

Share on: