La decisione è stata presa dal Comitato Regionale di Coordinamento e vale per almeno 15 giorni con l’intento di contribuire al miglioramento della situazione sanitaria
26 October 2020
Da lunedì 26 ottobre, per almeno 15 giorni, le attività didattiche si svolgeranno solo on line

Cagliari, 24 ottobre 2020 - A seguito della riunione del Comitato Regionale di Coordinamento riunito questo pomeriggio on line, in sintonia con la Regione Sardegna  e con  l’Università degli studi di  Sassari, vista la recrudescenza della  pandemia e la situazione di emergenza, con l’intento di contribuire al miglioramento della situazione sanitaria, si comunica che da lunedì 26 ottobre tutte le attività didattiche si svolgeranno  in modalità online per almeno 15 giorni.

Uno studente segue una lezione on line
Uno studente segue una lezione on line

Links

Last news

20 September 2021

Diritto e emergenza sanitaria, un convegno a Giurisprudenza

Si svolgerà il 23 e il 24 settembre, sulla piattaforma Zoom, il primo convegno annuale del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Cagliari, sul tema "Le categorie generali nell'emergenza sanitaria". I due giorni di confronto, introdotti dal direttore Cristiano Cicero e dal Prorettore Gianni Fenu, vedranno la partecipazione di docenti afferenti ai principali atenei italiani, conclusioni affidate a Pietro Ciarlo

20 September 2021

Sandro Demuro ospite di Linea Blu

Il docente di Geomorfologia dell'Università degli Studi di Cagliari è stato intervistato da Donatella Bianchi durante la puntata della celebre trasmissione di Rai Uno, andata in onda sabato 18 settembre. Il professore ha parlato della tutela dell'ambiente costiero, in particolare del sistema dunale, e ha illustrato alcuni progetti portati avanti dal suo gruppo di ricerca. RIVEDI CON NOI LA PUNTATA

20 September 2021

«E’ il momento di fare squadra con chi vuole ripartire»

Il commento del Rettore Francesco Mola dopo la firma dell’accordo quadro dell’Ateneo con il Comune di Cagliari. Tra i punti qualificanti dell’intesa l’impegno per la mobilità sostenibile, l’innovazione sociale e la creazione di una rete civica museale. Il sindaco Paolo Truzzu: “Una firma fondamentale su un accordo di grande valenza strategica”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: