Prima prova a distanza in tempi di coronavirus secondo le modalità stabilite dai manuali operativi: Martina Piccu, studentessa di Orune, ha sostenuto con profitto l’esame di Reti di calcolatori, interrogata da Gianni Fenu, docente della materia e delegato del Rettore per l’ICT. Tutto si è svolto regolarmente: prova superata brillantemente. La notizia su tutta la stampa: on line la RASSEGNA STAMPA
04 April 2020
Un'immagine dell'esame on line sostenuto con profitto da Martina Piccu, studentessa di Orune

“L'esame si è svolto regolarmente, e si è concluso positivamente, non senza qualche minima emozione legata alla novità”, commenta il professor Gianni Fenu, docente titolare della materia

Sergio Nuvoli

Cagliari, 3 aprile 2020 – Si è svolto questa mattina il primo esame in modalità on line all’Università di Cagliari in tempi di coronavirus. Da ieri sono disponibili i manuali operativi che contengono le linee guida per lo svolgimento delle prove, come stabilito in un Decreto firmato nei giorni scorsi dal Rettore dell’Ateneo Maria Del Zompo.

Seguendo specifiche modalità di espletamento della prova, gli  studenti - in collegamento coi docenti, che ne verificano l'identità - svolgono il proprio esame secondo turni precedentemente stabiliti.

Il primo esame, svolto in modalità on line, ha visto la studentessa Martina Piccu connettersi e sostenere l'esame di Reti di calcolatori dalla propria abitazione di Orune. “L'esame si è svolto regolarmente, e si è concluso positivamente, non senza qualche minima emozione legata alla novità”, commenta il professor Gianni Fenu, docente titolare della materia.

Nel frattempo, in tutti i corsi di laurea dell’Ateneo procede a pieno ritmo la didattica on line, secondo le linee guida contenute nei provvedimenti del Rettore e approvate nei giorni scorsi anche dagli organi collegiali dell’Ateneo. Nei prossimi giorni arriveranno le prime lauree.

Un momento di una lezione on line
Un momento di una lezione on line

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di sabato 4 aprile 2020

CAGLIARI - Pagina 28

IL PRIMO ESAME ONLINE ALL'UNIVERSITÀ

La novità. Studentessa di Orune si collega da casa

Martina Piccu ha superato l'esame universitario di Reti di calcolatori. Non nella sua facoltà, ma a Orune, da casa sua. La studentessa dell'Ateneo cagliaritano, con qualche comprensibile emozione, è stata la prima a sostenere un esame in modalità on line, in questi tempi di coronavirus: il docente davanti a un computer a Cagliari, lei altrettanto ma nel Nuorese. Da due giorni sono disponibili i manuali operativi con le linee guida per lo svolgimento delle prove, come ha stabilito un decreto firmato nei giorni scorsi dalla rettrice dell'Ateneo, Maria Del Zompo. Seguendo le modalità stabilite per gli esami a distanza, gli studenti - in collegamento con i docenti che ne verificano l'identità - sostengono l'esame secondo turni stabiliti. Il primo in modalità on line è stato proprio quello di Martina Piccu: «Si è svolto regolarmente e si è concluso positivamente, non senza qualche minima emozione legata alla novità», commenta il professor Gianni Fenu, docente titolare della materia, che ha interrogato la studentessa. Nel frattempo, in tutti i corsi di laurea dell'Ateneo procede a pieno ritmo la didattica on line, secondo le linee guida contenute nei provvedimenti della rettrice e approvate nei giorni scorsi anche dagli organi collegiali. Nei prossimi giorni arriveranno le prime lauree.

L'Unione Sarda
L'Unione Sarda

LA NUOVA SARDEGNA di sabato 4 aprile 2020

Provincia di Nuoro - Pagina 25

Universitaria di Orune la prima a superare l'esame online

ORUNE È una giovane barbaricina la prima studentessa dell'ateneo di Cagliari ad aver superato un esame in videoconferenza. Si è svolto ieri mattina infatti il primo esame in modalità online all'università di Cagliari in tempi di coronavirus. Da ieri sono disponibili i manuali operativi che contengono le linee guida per lo svolgimento delle prove, come stabilito in un decreto firmato nei giorni scorsi dal rettore dell'ateneo Maria Del Zompo. Seguendo specifiche modalità di espletamento della prova, gli studenti - in collegamento coi docenti, che ne verificano l'identità - svolgono il proprio esame secondo turni precedentemente stabiliti. Il primo esame, svolto in modalità online, ha visto la studentessa del dipartimento di Matematica e informatica Martina Piccu connettersi e sostenere l'esame di "Reti di calcolatori" dalla propria abitazione di Orune. «L'esame si è svolto regolarmente, e si è concluso positivamente, non senza qualche minima emozione legata alla novità», commenta il professor Gianni Fenu, docente titolare della materia. Nel frattempo, in tutti i corsi di laurea dell'ateneo procede a pieno ritmo la didattica online, secondo le linee guida contenute nei provvedimenti del rettore e approvate nei giorni scorsi anche dagli organi collegiali dell'ateneo. Nei prossimi giorni arriveranno le prime lauree.

LA NUOVA SARDEGNA
LA NUOVA SARDEGNA

Links

Last news

25 November 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 November 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

23 November 2022

Techlog, i simulatori gru, bus e camion del gruppo Trasporti d’ateneo sono strategici per la formazione degli operatori portuali e dell’autotrasporto

Il progetto internazionale, coordinato dagli specialisti dell’Università di Cagliari, è sbarcato in Tunisia per il lancio del Living lab che aggrega atenei, camere di commercio, imprese e operatori di cinque Paesi europei. I lavori - finanziati con tre milioni e mezzo di euro - si sono chiusi con successo. “Lavoriamo su analisi e soluzioni per trasferimento tecnologico, logistica, efficientamento, guida sicura ed ecologica nei porti, con importanti ricadute anche per il sistema isolano” dice Gianfranco Fancello. FOTO E VIDEO DELLE DUE GIORNATE

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie