Dopo la manifestazione istituzionale del mattino, lunedì 10 febbraio dalle 16 in Aula magna Motzo alla Facoltà di Studi umanistici seminario dal titolo “Memoria e Didattica del Giorno del Ricordo delle Vittime delle Foibe e dell’Esodo Giuliano-Dalmata”, organizzato dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali. Interverrà Aldo Borghesi, docente all’Università di Sassari
10 February 2020
Un particolare della locandina

Sergio Nuvoli

Cagliari, 7 febbraio 2020 – Anche per la Giornata del Ricordo – che ricorre lunedì 10 febbraio -  sarà significativo il contributo fornito dall’Università di Cagliari alla riflessione e alla ricostruzione storica, con incontri ed eventi per ricordare le vittime delle Foibe e la vicenda degli esuli istriano-dalmati.

Si inizierà al mattino con la presenza del Rettore Maria Del Zompo alla manifestazione istituzionale - dalle 10.30 nell’aula consiliare di Palazzo Viceregio - con video e testimonianze di esuli.

Nel pomeriggio, dalle 16 nell’aula magna Motzo della Facoltà di studi umanistici, si terrà l’iniziativa dal titolo "Memoria e didattica del Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe e dell’Esodo giuliano-dalmata", organizzato dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali.

Oltre alle autorità politiche ed istituzionali saranno presenti il Prorettore Vicario Francesco Mola, il Prorettore alla Didattica e direttore del Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali Ignazio Putzu, la Presidente della Facoltà di Studi Umanistici Rossana Martorelli.

Ai lavori, coordinati da Luca Lecis e Gianluca Scroccu, interverrà Aldo Borghesi (Università di Sassari - Istasac) con una relazione intitolata "Foibe ed esodo giuliano-dalmata. Un percorso nelle vicende storiche del confine nordordientale". L’Istasac è l’istituto  per la Storia dell'Antifascismo e dell'Età contemporanea nella Sardegna centrale 

Ignazio Putzu, direttore del Dipartimento e Prorettore alla Didattica, con il Rettore Maria Del Zompo
Ignazio Putzu, direttore del Dipartimento e Prorettore alla Didattica, con il Rettore Maria Del Zompo

Attachments

Last news

25 September 2021

Notte dei ricercatori: la festa della scienza, appassionante e a disposizione della società civile e delle nuove generazioni 

L’Università di Cagliari in prima fila nell'evento europeo che si è tenuto all'Orto Botanico. Robotica, pandemia, cinema, antimateria, cervello, internet delle cose, vaccini, diritti e storia, criminologia e medicina, chimica e geologia tra i trentaquattro eventi divulgativi su temi attuali e di forte impatto. "L'emozione della ripartenza, con un pensiero per la popolazione universitaria presente e futura" ha detto Francesco Mola. "La passione che anima ricercatrici e ricercatori è al centro degli eventi" ha aggiunto Luciano Colombo

24 September 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

23 September 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 September 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

Questionnaire and social

Share on: