Ancora un risultato di prestigio nazionale assoluto per il giovane ricercatore di Chirurgia Generale al Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università di Cagliari: è stato premiato a Napoli con il riconoscimento intitolato al grande chirurgo della scuola napoletana e fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica. Dopo la borsa Ettore Ruggeri ottenuta nel 2016, un nuovo e importante successo per Medas, che opera nel reparto di Chirurgia Generale e Polispecialistica della AOU di Cagliari, diretto dal prof. Piergiorgio Calò
13 December 2019
Fabio Medas riceve il riconoscimento dalle mani di Pietro Forestieri, docente e allievo del professor Mazzeo

Il dottor Medas è autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, è in possesso dell'abilitazione a professore associato, ed ha effettuato numerosi corsi di perfezionamento in centri di rilievo in Italia e all'estero

Sergio Nuvoli

Cagliari 13 dicembre 2019 - Fabio Medas, ricercatore di Chirurgia Generale al Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università di Cagliari, ha ritirato ieri a Napoli il prestigioso premio intitolato a Francesco Mazzeo, grande chirurgo della scuola napoletana e fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica.

Il riconoscimento, rivolto ai chirurghi e ricercatori under 40, è stato assegnato dopo una attenta valutazione da parte di una apposita commissione del curriculum vitae dei candidati che hanno presentato domanda.

Il dottor Medas, 37enne, che aveva già vinto nel 2016 un analogo riconoscimento (borsa di studio Ettore Ruggeri), svolge la propria attività chirurgica nel reparto di Chirurgia Generale e Polispecialistica della AOU di Cagliari, diretto dal prof. Piergiorgio Calò. 
E' autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, è in possesso dell'abilitazione a professore associato, ed ha effettuato numerosi corsi di perfezionamento in centri di rilievo in Italia e all'estero.
Grazie al premio conquistato, il dott. Medas potrà partecipare gratuitamente al corso di Chirurgia Colorettale Mininvasiva che si terrà nel 2020.

Il dottor Medas, nel 2016, dopo la consegna della borsa di studio Ettore Ruggeri
Il dottor Medas, nel 2016, dopo la consegna della borsa di studio Ettore Ruggeri

Links

Last news

23 September 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 September 2021

Notte dei ricercatori, domani all’Orto botanico eventi attuali e di forte impatto per la comunità

Con i saluti inaugurali dei vertici dell’ateneo, della Regione e dei comuni di Cagliari e Monserrato. Vaccini, diritti individuali, hacker, scene del crimine, cinema, cervello, intelligenza artificiale arte terapia, scienza della sostenibilità e antimateria. Ma anche storia, medicina e territorio. La manifestazione si tiene nel cuore della città e promuove la scienza avvicinante e a portata di mano. All’Orto sarà presente, per la prima volta in Italia durante la Notte, un “Punto giallo” per la raccolta fondi organizzato con il comitato “Verità per Giulio Regeni”

21 September 2021

Notte dei ricercatori. Vaccini e pandemia tra i temi più attesi

Anche l’edizione 2021 vede l’Università di Cagliari in prima fila, venerdì 24 settembre, con tanti eventi divulgativi coordinati da ricercatrici e ricercatori, dimostrazioni scientifiche e incontri su temi attuali e di forte impatto. L’iniziativa si tiene dalle 16 alle 22,30 all’Orto botanico e, oltre al focus di grande interesse su Covid19, prevede una serie di interessanti presentazioni e attività varie dedicate a robotica, cinema, antimateria, cervello, big data, intelligenza artificiale, Internet delle cose, storia, medicina, fisica e chimica. PER PARTECIPARE OCCORRE ISCRIVERSI ONLINE

21 September 2021

Eletti i nuovi Presidenti di Facoltà

Le sei facoltà dell’università cagliaritana hanno scelto i loro presidenti che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Gli eletti sono i professori ordinari Elio Acquas (Biologia e Farmacia), Daniele Cocco (Ingegneria e Architettura), Luca Saba (Medicina e Chirurgia), Paolo Ruggerone (Scienze), Nicola Tedesco (Scienze economiche giuridiche e politiche) e Antonello Mura (Studi umanistici). A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo.

Questionnaire and social

Share on: