L’associazione dei giornalisti e degli studiosi del Cammino di Santiago ha assegnato il "VII Premio Internacional APECSA 2019 de Divulgación do Camiño de Santiago" al nostro Ateneo per la traduzione dallo spagnolo all’italiano del libro di Luis Celeiro "Elías Valiña. El valedor del Camino (1959-1989)" all’interno di un progetto coordinato da Daniela Zizi. Il riconoscimento – ex aequo con l’Università di Santiago de Compostela - ritirato dalla docente, delegata dal Rettore Maria Del Zompo
12 December 2019
La consegna del Premio, ritirato da Daniela Zizi, docente del nostro Ateneo

Sergio Nuvoli

Cagliari, 12 dicembre 2019 - La Asociación de Periodistas e Estudosos do Camiño de Santiago (APECSA - Associazione dei Giornalisti e Studiosi del Cammino di Santiago), ha conferito ex aequo il "VII Premio Internacional APECSA 2019 de Divulgación do Camiño de Santiago" alle Università di Cagliari e di Santiago de Compostela. La cerimonia di consegna si è svolta martedì nel Museo de las Peregrinaciones del capoluogo della Galizia.

Il premio è stato consegnato dal Presidente della Asociación APECSA, Xosé María García Palmeiro, al Rettore dell’Università di Santiago, Antonio López e a Daniela Zizi, docente di UniCa e delegata dal Rettore in qualità di rappresentante dell’Ateneo di Cagliari.

Il premio è stato assegnato all’Università di Cagliari per la traduzione dallo spagnolo all’italiano del libro di Luis Celeiro “Elías Valiña. El valedor del Camino (1959-1989)”, attraverso il progetto coordinato da Daniela Zizi, docente di Lingua e Traduzione Spagnola del Dipartimento di Lingue, Lettere e Beni Culturali, realizzato durante il corso di Traduzione Spagnola della Laurea Magistrale in “Traduzione Specialistica dei Testi” nell'A.A. 2017-2018.

L'Università di Santiago de Compostela è stata premiata per aver realizzato, durante i corsi estivi della Universidad de Verano, le "Lecciones Internacionales de Jacobeo", organizzate e coordinate dai professori Miguel Taín Guzmán e Domingo L. González Lopo.

Last news

31 January 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali

30 January 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO E PHOTOGALLERY

27 January 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ha ospitato Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

26 January 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie