Lunedì 25 novembre - CON INIZIO ALLE 19 - al Lazzaretto di Cagliari iniziativa aperta a tutti, organizzata dal gruppo di Banking and Finance del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali: un progetto della CONSOB che coniuga formazione e intrattenimento nell’ambito del Mese dell’educazione finanziaria. Un monologo teatrale sul famoso “schema Ponzi” seguito da una discussione con un gruppo di esperti per imparare ad evitare le truffe. IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA nel TG della RAI, con l'intervista a Luca Piras
22 November 2019
L'immagine utilizzata per l'iniziativa a livello nazionale

Sergio Nuvoli

Cagliari, 20 novembre 2019 - Lunedì 25 novembre si svolgerà a Cagliari l’evento “Finanza in Palcoscenico” organizzato nell’ambito delle iniziative per il Mese dell’educazione finanziaria, fortemente voluto dalle istituzioni europee e gestito in Italia dalla CONSOB. L'appuntamento è per le 19 (non più alle 16, come inizialmente previsto) negli spazi del Lazzaretto di Cagliari.

Il progetto sperimentale sviluppato dalla CONSOB punta a coniugare formazione e intrattenimento e in questa edizione affronta il tema delle truffe ispirate allo schema Ponzi per veicolare alcuni fondamentali messaggi educativi, attinenti all’inconsistenza di qualsiasi promessa di guadagno facile, alla relazione tra rischio e rendimento di un investimento finanziario e ai comportamenti imitativi e irrazionali che possono scatenare fenomeni come le bolle speculative.

Il format dell’iniziativa prevede un monologo teatrale di circa 35 minuti, nel corso del quale l'attore e regista Massimo Giordano interpreta il truffatore italiano che nel 1920 raccolse 15 milioni di dollari da 40mila investitori secondo un meccanismo che ancora oggi trova ampia applicazione online, seguito da una discussione a cura di esponenti della CONSOB, che illustrano i meccanismi psicologici che possono indurre a cadere vittima di una truffa e le precauzioni da prendere per evitarlo.

La tappa cagliaritana vede coinvolto in prima linea Riccardo De Lisa, Luca Piras e Rosella Carè, docenti del gruppo di Banking and Finance del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali che, col patrocinio del Comune di Cagliari, hanno organizzato l’evento.

Rosella Carè, Luca Piras e Riccardo De Lisa
Rosella Carè, Luca Piras e Riccardo De Lisa
GUARDA IL SERVIZIO DI CHIARA ZAMMITTI ANDATO IN ONDA NELL'EDIZIONE DELLE 14 DEL 26 NOVEMBRE 2019 DEL TGR RAI SARDEGNA

Attachments

Last news

24 June 2022

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali

24 June 2022

Un percorso che punta sulle persone: inaugurato oggi il master in gestione delle risorse umane

“L’obiettivo è agire sul territorio per rilanciarlo attraverso la formazione di profili di alta professionalità”: così Gianni Fenu, prorettore vicario dell’Università di Cagliari, ha aperto l’incontro inaugurale del master di II livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, che formerà 36 professioniste e professionisti nel settore della gestione e valorizzazione del personale.

23 June 2022

Gestione e sviluppo delle risorse umane: il 24 giugno l’evento inaugurale del master

Nasce in collaborazione con l’ASPAL il nuovo master dell’Università di Cagliari dedicato a formare nuovi manager delle risorse umane. Si tratta di figure chiave per le imprese, sempre più impegnate non solo nel controllo, ma anche nella valorizzazione del personale. L’evento di inaugurazione si svolgerà alle 10 nell’Aula Magna del Rettorato, in via Università 40

23 June 2022

Antonio Pigliaru Workshop on Social Norms & Cultural Codes

Si svolgerà sabato 25 giugno nell’Aula Maria Lai una conferenza internazionale ispirata all'opera di Antonio Pigliaru sul Codice della Vendetta Barbaricina, a 100 anni dalla nascita del giurista, filosofo ed etnografo sardo. Organizzata in occasione della nuova edizione della famosa opera del grande studioso sardo, l'iniziativa metterà a confronto studiosi e ricercatori provenienti da tutto il mondo sulla persistenza e sull'evoluzione delle norme sociali e sul ruolo dei codici culturali e dei codici d’onore

Questionnaire and social

Share on: