Lunedì 25 novembre - CON INIZIO ALLE 19 - al Lazzaretto di Cagliari iniziativa aperta a tutti, organizzata dal gruppo di Banking and Finance del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali: un progetto della CONSOB che coniuga formazione e intrattenimento nell’ambito del Mese dell’educazione finanziaria. Un monologo teatrale sul famoso “schema Ponzi” seguito da una discussione con un gruppo di esperti per imparare ad evitare le truffe. IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA nel TG della RAI, con l'intervista a Luca Piras
22 November 2019
L'immagine utilizzata per l'iniziativa a livello nazionale

Sergio Nuvoli

Cagliari, 20 novembre 2019 - Lunedì 25 novembre si svolgerà a Cagliari l’evento “Finanza in Palcoscenico” organizzato nell’ambito delle iniziative per il Mese dell’educazione finanziaria, fortemente voluto dalle istituzioni europee e gestito in Italia dalla CONSOB. L'appuntamento è per le 19 (non più alle 16, come inizialmente previsto) negli spazi del Lazzaretto di Cagliari.

Il progetto sperimentale sviluppato dalla CONSOB punta a coniugare formazione e intrattenimento e in questa edizione affronta il tema delle truffe ispirate allo schema Ponzi per veicolare alcuni fondamentali messaggi educativi, attinenti all’inconsistenza di qualsiasi promessa di guadagno facile, alla relazione tra rischio e rendimento di un investimento finanziario e ai comportamenti imitativi e irrazionali che possono scatenare fenomeni come le bolle speculative.

Il format dell’iniziativa prevede un monologo teatrale di circa 35 minuti, nel corso del quale l'attore e regista Massimo Giordano interpreta il truffatore italiano che nel 1920 raccolse 15 milioni di dollari da 40mila investitori secondo un meccanismo che ancora oggi trova ampia applicazione online, seguito da una discussione a cura di esponenti della CONSOB, che illustrano i meccanismi psicologici che possono indurre a cadere vittima di una truffa e le precauzioni da prendere per evitarlo.

La tappa cagliaritana vede coinvolto in prima linea Riccardo De Lisa, Luca Piras e Rosella Carè, docenti del gruppo di Banking and Finance del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali che, col patrocinio del Comune di Cagliari, hanno organizzato l’evento.

Rosella Carè, Luca Piras e Riccardo De Lisa
Rosella Carè, Luca Piras e Riccardo De Lisa
GUARDA IL SERVIZIO DI CHIARA ZAMMITTI ANDATO IN ONDA NELL'EDIZIONE DELLE 14 DEL 26 NOVEMBRE 2019 DEL TGR RAI SARDEGNA

Attachments

Last news

24 June 2021

Designati i 71 direttori e coordinatori che guideranno i dipartimenti e i consigli dei corso di studio dell’ateneo fino al 2024. GLI ELENCHI CON TUTTI I NOMINATIVI

Ai docenti eletti nelle votazioni dello scorso 16 giugno vanno le congratulazioni e gli auguri di un proficuo lavoro da parte del rettore Francesco Mola, che sottolinea come “Anche le molte riconferme e le candidature uniche dimostrano la buona gestione fin qui svolta e il generale clima di serenità e collaborazione con cui l’università cagliaritana vive e sa affrontare questa fase della sua storia, nel frangente dei cambiamenti culturali e tecnologici imposti dalla crisi pandemica e dalle nuove sfide e impegni che si presentano in tutti gli ambiti innovativi della ricerca, della didattica, dei rapporti sociali e con il territorio”.

22 June 2021

Medicina e chirurgia, al via la Scuola estiva di preparazione ai test

ISCRIZIONI ENTRO IL 29 GIUGNO: organizza la Facoltà guidata da Gabriele Finco, con l’obiettivo di fornire a 300 studenti iscritti al quarto e quinto anno delle scuole superiori gli strumenti e le abilità necessarie per un corretto approccio al test di ammissione dei corsi di laurea di ambito medico e sanitario. Quest'anno l'iniziativa si svolgerà completamente on line: tre settimane di lezioni e una di simulazione delle prove di accesso. TUTTE LE INFORMAZIONI PER PARTECIPARE. RASSEGNA STAMPA

21 June 2021

Ricerca e uguaglianza di genere: l’Università di Cagliari Supera tutti

Progettazione condivisa e multidisciplinare, l’ateneo è pioniere in Italia sul tema che va dall'abbattimento degli stereotipi al sessismo. La presentazione degli specialisti verte su quattro aree indispensabili per formazione, sviluppo e accesso ai fondi dell'Unione Europea H2020. Domani alle 9 il seminario online al Forum Pa 2021

Questionnaire and social

Share on: