In rappresentanza del team del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'ambiente che ha firmato lo studio sulla presenza di microplastiche negli scampi e nei gamberi viola pubblicato su Environmental Pollution, Maria Cristina Follesa e Alessandro Cau sono stati ospiti degli studi RAI per una puntata di “Buongiorno Regione Sardegna”, la trasmissione mattutina del TG. Nei giorni scorsi un servizio con le dichiarazioni di Antonio Pusceddu e dello stesso Cau è andato in onda all’interno di “OFFICINA ITALIA”, la prestigiosa rubrica nazionale in onda su RAI3, dopo il rilancio della notizia sui principali quotidiani italiani
19 November 2019
Maria Cristina Follesa e Alessandro Cau intervistati a BgR

Sergio Nuvoli

Cagliari, 19 novembre 2019 – E alla fine si torna a casa: così, dopo aver fatto il giro d’Italia sulle pagine dei principali quotidiani nazionali e una lunga intervista all’interno di GEO, la popolare trasmissione in onda sulle reti nazionali del servizio pubblico, Maria Cristina Follesa e Alessandro Cau sono stati ospiti questa mattina di “Buongiorno Regione”, la trasmissione curata ogni mattina dalla redazione giornalistica del TG della RAI, in onda dalle 7.30.

Maria Cristina Follesa a Buongiorno Regione
Maria Cristina Follesa a Buongiorno Regione
RIVEDI IL PEZZO DELLA PUNTATA CON L'INTERVISTA E IL SERVIZIO SULLA RICERCA

Il motivo è sempre lo stesso: la ricerca pubblicata da “Environmental Pollution” con la firma degli studiosi del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente diretto da Anna Maria Fadda attira sempre più l’attenzione della stampa. Follesa e Cau hanno spiegato nei dettagli a Chiara Zammitti – la giornalista che li ha intervistati in studio – i dettagli dello studio: “Il prelievo dei campioni – ha rimarcato la docente – è stato effettuato nel corso di una campagna in mare condotta anche per valutare la consistenza delle risorse nell’ambito del Mediterraneo. Abbiamo seguito un preciso protocollo per classificare i rifiuti di natura antropica presenti nelle acque”.

Alessandro Cau durante la trasmissione
Alessandro Cau durante la trasmissione

“Siamo un’isola felice nel Mediterraneo – ha puntualizzato per non dare luogo a eccessivi allarmismi – perché le coste di altre isole hanno una presenza maggiore di plastica”. Alessandro Cau ha quindi specificato che “si tratta di plastica che usiamo nella vita di tutti i giorni, per questo si sta procedendo anche in termini legislativi sul tema: certo, nell’etichetta dei prodotti dovrebbe essere più chiaramente specificato il tipo di materiale”.

La trasmissione è stata ulteriormente arricchita dal servizio di Maria Valeria Vendemmia, molto simile a quello andato in onda su “Officina Italia”, all’interno del quale sono state raccolte le dichiarazioni di Antonio Pusceddu, un altro dei docenti e ricercatori coinvolti nello studio firmato UniCa.

Antonio Pusceddu nel servizio della BGR
Antonio Pusceddu nel servizio della BGR
GUARDA IL SERVIZIO DI MARIA VALERIA VENDEMMIA ANDATO IN ONDA DURANTE "OFFICINA ITALIA"

Links

Last news

27 November 2021

Smart Grid Technologies, evento conclusivo del MOST project

Si svolgerà lunedì 13 dicembre alle 14 il webinar “The Smart Grid as Digital Superhero leading the Energy Transition", appuntamento conclusivo del master dedicato alla formazione di esperti ed esperte nella progettazione e gestione di tecnologie per le reti elettriche di nuova generazione. Il corso di alta formazione è coordinato dall'Università degli Studi di Cagliari e vede la partecipazione di atenei, enti di ricerca e imprese internazionali

27 November 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

27 November 2021

Orto Botanico e Musei cittadini, verso il biglietto unico

Definito nei giorni scorsi un accordo che fa muovere i primi passi all'intesa firmata qualche settimana fa tra il Rettore Francesco Mola e il Sindaco Paolo Truzzu: Comune e Università favoriscono le visite ai beni culturali introducendo una speciale scontistica a favore di chi visita prima il polmone verde dell'Ateneo e poi i siti di proprietà del Comune, e viceversa. Cresce la sinergia a favore della cultura e della ricerca scientifica: la soddisfazione del Rettore, del Sindaco e dell'Assessora alla Cultura

26 November 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

Questionnaire and social

Share on: