Il ricercatore del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente intervistato da Emanuele Biggi all'interno del popolare programma che propone un punto di vista particolarmente attento all'ambiente. Ancora una volta la ricerca scientifica compiuta nei laboratori dell'Università di Cagliari richiama l'attenzione dei media nazionali: al centro del dialogo con il conduttore la recente pubblicazione sulla rivista “Environmental Pollution” del lavoro compiuto con Claudia Dessì, Davide Moccia, Maria Cristina Follesa e Antonio Pusceddu
14 November 2019
Alessandro Cau

All'interno del programma - molto seguito in tutta Italia, e che ormai rappresenta un classico del servizio pubblico radiotelevisivo - è stato riservato un grande spazio allo studio realizzato dai ricercatori dell'Università di Cagliari

Sergio Nuvoli

Cagliari, 14 novembre 2019 - Alessandro Cau, ricercatore del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente, è stato ospite ieri sera di "Geo", la popolare trasmissione televisiva che va in onda su RAI3 condotta in studio da Sveva Sagramola e Emanuele Biggi.

L'attenzione della redazione del programma ha puntato i propri riflettori sullo studio - di cui sta parlando tutta Italia - compiuto da Cau con Claudia Dessì, Davide Moccia, Maria Cristina Follesa e Antonio Pusceddu e pubblicato sulla rivista internazionale Environmental pollution.

Come si ricorderà, i ricercatori dell'Università di Cagliari in collaborazione con i ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche hanno documentato la presenza di microplastiche in due specie commerciali di crostacei che vivono in profondità: lo scampo e il gambero viola.

La notizia lanciata dall'Ufficio stampa del nostro Ateneo sta ancora facendo il giro d'Italia, ed è stata ripresa con grande evidenza dai maggiori quotidiani nazionali, come ampiamente documentato sul nostro sito.

 

L'immagine simbolo utilizzata dall'Ufficio stampa di UniCa per il lancio della notizia
L'immagine simbolo utilizzata dall'Ufficio stampa di UniCa per il lancio della notizia
Rivedi l'intervista di Emanuele Biggi con Alessandro Cau

Links

Last news

29 November 2022

L’ateneo di Cagliari nella Rus, la Rete delle università sostenibili

Terza missione sempre uno dei punti di forza del nostro ateneo. In occasione della Settimana europea dei rifiuti (Serr 2022), le attività di UniCa in particolare evidenza con gli interessanti progetti di economia circolare curati dai professori Mauro Coni e Aldo Muntoni (Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura), presentati recentemente anche nel programma Linea Verde Life su Rai1

29 November 2022

Municipalità, social e pandemia: lo stato dell'arte con Le parole giuste

La comunicazione pubblica dei comuni sardi durante il lockdown. Epic Pos, progetto diretto dal sociologo Alessandro Lovari, ha analizzato circa 70 mila post pubblicati nel periodo pandemico sulle pagine istituzionali facebook e instagram dei municipi della Sardegna. Domani verranno presentati I risultati nel corso del seminario che si tiene dalle 12 alle 14 nell’aula magna Maria Lai di via Nicolodi 102

28 November 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

28 November 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie