E' scomparsa all'improvviso Monia Msehli, storica lettrice di lingua araba dell’Università di Cagliari. Il ricordo dei colleghi che l'hanno conosciuta e stimata
03 November 2019
Monia Msehli

Un malore improvviso, nella notte fra venerdì 25 e sabato 26 ottobre scorso, ha colpito la nostra Monia Msehli, storica lettrice di lingua araba dell’Università di Cagliari.

Monia, 56 anni compiuti ad aprile scorso, ci ha lasciato dopo circa ventotto anni di appassionato insegnamento della lingua araba a generazioni di studenti iscritti ai corsi di Lingue, di Scienze politiche e del Centro Linguistico d’Ateneo.

Incardinata nel Centro Linguistico d’Ateneo, Monia aveva iniziato a lavorare all’Università di Cagliari nel 1991 dopo essersi laureata in lettere moderne presso l’Università di Limoges. Accanto all’insegnamento accademico, ha avuto numerose esperienze professionali in Sardegna in qualità di Mediatrice culturale e linguistica per diverse amministrazioni e associazioni.

Traduttrice di testi letterari dall’italiano all’arabo, ha collaborato con alcuni fra i maggiori arabisti italiani che negli anni si sono succeduti nel nostro Ateneo.

Nell’ultimo periodo, per i corsi di Lingue, aveva iniziato laboratori di arabo dialettale tunisino con i quali riusciva ad appassionare i nostri studenti e a incoraggiarli a visitare la sua amata Tunisia.

Ci mancherai, Monia!

Il gruppo dei docenti di Arabistica

Un'altra immagine della lettrice improvvisamente scomparsa
Un'altra immagine della lettrice improvvisamente scomparsa

Last news

17 January 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 January 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

In prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

14 January 2022

La solidarietà dell'Ateneo alla studentessa aggredita

L’Università di Cagliari supporta con forza la necessità di denunciare ogni episodio violento di cui si sia vittime o testimoni alle autorità competenti, con le quali conferma un rapporto di massima e fattiva collaborazione, e di promuovere e tenere vivo il dibattito pubblico su questi temi fondamentali per la tutela e l’esercizio dei diritti di cittadinanza sostanziale di tutte e tutti

Questionnaire and social

Share on: