Venerdì 8 novembre al Campus Aresu di via San Giorgio una giornata che intende fornire alcuni strumenti pratici per lo sviluppo di competenze per l’applicazione dei principi dell’intercomprensione in aula. ISCRIZIONE NECESSARIA
29 October 2019
Immagine simbolo

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 ottobre 2019 -  Venerdì 8 novembre a partire dalle 9.15 al Campus Aresu in Via San Giorgio 12 si terrà la giornata “Intercomprensione e apprendimento delle lingue”.

La didattica dell’intercomprensione rappresenta un interessante approccio plurilingue all’apprendimento linguistico, nonché una prassi didattica per lo sviluppo della consapevolezza linguistica, che punta alla valorizzazione dei repertori plurilingui, secondo le indicazioni del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER).

La giornata di studi e formazione – che prevede laboratori al pomeriggio - intende offrire una riflessione sulla base delle ricerche e degli studi nel settore della didattica delle lingue e dell’intercomprensione e, nell’ambito del Laboratorio, alcuni strumenti pratici per lo sviluppo di competenze per l’applicazione dei principi dell’intercomprensione in aula.

I destinatari delle due giornate sono docenti di ogni ordine e grado (compresa l’Università) e studenti, studentesse, ricercatori interessati a tematiche di didattica delle lingue, linguistica educativa, apprendimento permanente.

Attachments

Links

Last news

23 October 2021

L’Università, gli Special Olympics, i campioni: al Cus per un compleanno che segna un pezzo di storia

L’emozione del rettore e dell’intera comunità accademica. A corredo delle sfide a calcetto, basket e tennis, la partecipazione di Joao Pedro, Suazo e i giganti dello scudetto del ’70. A Sa Duchessa, in un’atmosfera inclusiva e solidale, utile per ripartire in presenza e sostenere anche i percorsi di formazione, socializzazione e condivisione che le attività sportive, da sempre, rendono più semplici

23 October 2021

TechLog, tre milioni e mezzo di euro per la formazione avanzata nei trasporti europei con l’Università di Cagliari capofila

Anche i simulatori per la conduzione di gru portainer, bus  e camion al centro della presentazione in rettorato del percorso curato dagli specialisti del Cirem alla guida di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia. Logistica, ecologia, competitività ed efficientamento delle prestazioni di addetti portuali e autotrasporto. La conferenza viene aperta da Francesco Mola    

20 October 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

Questionnaire and social

Share on: