SEMINARI DEL RETTORE. Martedì 1 ottobre alle 17 nell'Aula Magna di Palazzo Belgrano parla Domenico Laurenza, tra i più autorevoli studiosi di Leonardo. L'iniziativa, di alto spessore culturale, è organizzata nell’ambito delle iniziative per il cinquecentenario leonardiano. L'intervento del professore sarà introdotto da Rita Pamela Ladogana. RASSEGNA STAMPA
01 October 2019
Un'immagine simbolo di Leonardo da Vinci

Ritornano a Palazzo Belgrano le iniziative seminariali di approfondimento fortemente volute dal Rettore Maria Del Zompo: incontri con personalità scientifiche che si sono distinte. L'incontro nelle attività del Cinquecentenario Leonardiano

Sergio Nuvoli

Cagliari, 28 settembre 2019 - Martedì 1 ottobre alle 17 nell’Aula Magna del Rettorato (via Università 40) si terrà il seminario “Leonardo tra arte e scienza: dal corpo dell’uomo al corpo della Terra”. L’iniziativa – organizzata nell’ambito delle iniziative per il cinquecentenario leonardiano - rientra nei Seminari organizzati dal Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, aperti alla cittadinanza, e vedrà come relatore Domenico Laurenza. L’intervento del professore sarà introdotto da Rita Pamela Ladogana, docente di Storia dell’Arte dell’Università di Cagliari.

 

La locandina dell'incontro
La locandina dell'incontro

CHI E' DOMENICO LAURENZA

Domenico Laurenza, laureato in medicina, è storico dell’arte e della scienza, profondo conoscitore della storia dei rapporti tra arte e scienza, di storia dell’anatomia e storia della geologia e, in particolare, esperto di Leonardo. Collabora con i più famosi musei nazionali e internazionali, tra cui il Museo Galileo di Firenze, e lo Schroeder Arts di New York. Ha insegnato e svolto attività di ricerca in varie università italiane e straniere. È autore di vari volumi su Leonardo, alcuni tradotti in varie lingue.

Storico della scienza con interessi nella storia dell’arte e nella visual culture, è uno specialista dell’opera scientifica di Leonardo e si è occupato di storia dell’anatomia e della tecnologia nel Rinascimento, di storia della geologia e dell’iconografia geologica. Dal 2010 è consulente scientifico di Schroeder Arts Consulting, New York, nell’ambito di un progetto-laboratorio di ricerca internazionale incentrato sul Codice Leicester di Leonardo. È collaboratore del Museo Galileo di Firenze e ha insegnato e svolto attività di ricerca presso la McGill University di Montreal, la Columbia University di New York, il Trinity College di Dublino e altre istituzioni e università italiane e straniere.

Domenico Laurenza
Domenico Laurenza

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di martedì 1 ottobre 2019
Cultura (Pagina 39 - Edizione CA)
ANNIVERSARIO. Oggi in Rettorato
Leonardo da Vinci
tra arte e scienza:
incontri all'Università

Il genio di Leonardo da Vinci celebrato a Cagliari con due seminari. Il primo, intitolato “Leonardo tra arte e scienza: dal corpo dell'uomo al corpo della Terra” lo tiene, questo pomeriggio alle 17 nell'aula magna del Rettorato dell'Università di Cagliari. Lo storico dell'arte e della scienza Domenico Laurenza. A promuovere l'incontro che celebra il cinquecentenario leonardiano, il rettore dell'Università Maria Del Zompo. Introduce la storica dell'arte Rita Pamela Ladogana.
Domenico Laurenza, laureato in medicina, è storico dell'arte e della scienza, profondo conoscitore della storia dei rapporti tra arte e scienza, di storia dell'anatomia e storia della geologia e, in particolare, esperto di Leonardo da Vinci. Collabora con i più famosi musei nazionali e internazionali, tra cui il Museo Galileo di Firenze, e lo Schroeder Arts di New York. Storico della scienza con interessi nella storia dell'arte e nella visual culture, è uno specialista dell'opera scientifica di Leonardo e si è occupato di storia dell'anatomia e della tecnologia nel Rinascimento, di storia della geologia e dell'iconografia geologica. Dal 2010 è consulente scientifico di Schroeder Arts Consulting, New York, nell'ambito di un progetto-laboratorio di ricerca internazionale incentrato sul Codice Leicester di Leonardo. È collaboratore del Museo Galileo di Firenze e ha insegnato e svolto attività di ricerca presso la McGill University di Montreal, la Columbia University di New York, il Trinity College di Dublino e altre istituzioni e università italiane e straniere.
Il secondo appuntamento è per venerdì 4 ottobre alle 19 con il matematico Piergiorgio Odifreddi sul tema “I numeri dell'arte”. A introdurre la lectio magistralis dello scienziato Lucio Cadeddu, docente di matematica e coordinatore della rassegna “M=M(c,t)+m - Matematica, Cinema, Teatro + Musica” del Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università di Cagliari. Odifreddi è un matematico di fama internazionale, scienziato, divulgatore e scrittore sagace, è esperto di storia della scienza, politica, filologia, filosofia e religione e massimo conoscitore e promulgatore delle commistioni tra la matematica e le scienze umanistiche.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

L’UNIONE SARDA di lunedì 30 settembre 2019 / Agenda (Pagina 12 - Edizione CA)
DIARIO CITTADINO
Domani seminario sul Leonardo

L’aula magna del Rettorato, in via Università 40, ospita domani alle 17 il seminario “Leonardo tra arte e scienza: dal corpo dell’uomo al corpo della Terra”. Fa parte delle iniziative organizzate dalla rettrice, Maria Del Zompo, e aperti alla cittadinanza. Parla Domenico Laurenza dopo l’introduzione di Rita Pamela Ladogana, docente di Storia dell’Arte dell’Università cittadina. Laurenza, laureato in medicina, è storico dell’arte e della scienza.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

L’UNIONE SARDA di domenica 29 settembre 2019
Agenda (Pagina 25 - Edizione CA)
MEMO
Un convegno su Leonardo

Martedì alle 17 nell’aula magna del Rettorato, in via Università 40, seminario “Leonardo tra arte e scienza: dal corpo dell’uomo al corpo della Terra”. L’iniziativa rientra nei seminari organizzati dalla rettrice dell’Università, Maria Del Zompo, aperti alla cittadinanza, e vedrà come relatore Domenico Laurenza. Introduce Rita Pamela Ladogana, docente di Storia dell’arte dell’Ateneo.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

Attachments

Links

Last news

02 October 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemila presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una cinquantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 September 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 September 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 September 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie