Ritratto dettagliatissimo del Direttore Generale di UniCa sulle pagine de “La Nuova Sardegna”: la formazione, il percorso professionale, le passioni. Con un occhio sempre attento alla propria terra e ai giovani sardi
05 August 2019
La prima parte dell'ampio servizio pubblicato su "La Nuova Sardegna" su Aldo Urru, Direttore Generale di UniCa

Sergio Nuvoli

Cagliari, 5 agosto 2019 – E’ un ritratto dettagliatissimo, quello firmato da Luca Urgu e pubblicato oggi sulle colonne de “La Nuova Sardegna”: permette di conoscere da vicino Aldo Urru, il manager che dal 2012 guida l’Università di Cagliari, “una delle aziende più grandi e importanti dell’Isola con i suoi 1900 dipendenti, 28mila studenti e 200 milioni di euro di bilancio annuale”, la definisce il giornalista.

L’ampio servizio – giustamente richiamato in prima – è inserito nella rubrica “Persone. Il racconto di una vita”, che il quotidiano diretto da Antonio Di Rosa porta avanti da qualche mese per far conoscere da vicino le eccellenze della nostra Isola. Aldo Urru, 56 anni gavoese doc, è una di queste: “Figlio di un preside-avvocato e di una maestra, che ha poi scelto di rimanere a casa ad accudire i 4 figli, Aldo Urru, si è laureato in giurisprudenza a Cagliari – scrive Luca Urgu - Poi, un percorso diverso dalla professione forense ma ricco di soddisfazioni e responsabilità in grandi imprese che lo hanno portato a vivere per oltre vent’anni a Milano e Roma e a girare il mondo”.

Aldo Urru in uno scatto fotografico di Francesco Cogotti
Aldo Urru in uno scatto fotografico di Francesco Cogotti

L'orgoglio e la soddisfazione per il lavoro fatto: "Tutta la nostra offerta formativa e la nostra ricerca è da considerare di alto livello di qualità così come valutato e certificato dall'Anvur nel suo giudizio di valutazione"

Riferendosi al lavoro fatto in Ateneo negli ultimi anni, il Direttore Generale spiega: “Tutta la nostra offerta formativa e la nostra ricerca è da considerare di alto livello di qualità così come valutato e certificato dall'Anvur nel suo giudizio di valutazione che ci posiziona nella parte alta della scala, ossia B,  ossia “più che soddisfacente”.  Poi, non vorrei correre il rischio di dimenticare qualche settore, non me ne vogliano se dovesse accadere sarebbe del tutto involontario, ma i comparti di eccellenza sono davvero tanti, tra questi il dipartimento di economia riconosciuto dal Miur tra i pochi dipartimenti di eccellenza e come tale destinatario di un rilevante finanziamento specifico; ma l’elenco è lungo”.

Ma il pezzo è tutto da leggere, ed è stato pubblicato nell’edizione di oggi, che come tutti i lunedì viene diffusa identica in tutta la Sardegna, senza la consueta foliazione per province.

Maria Del Zompo, Rettore dell'Università di Cagliari: "Con lei esiste un ottimo rapporto anche dal punto di vista personale", dice Aldo Urru nell'intervista su "La Nuova Sardegna"
Maria Del Zompo, Rettore dell'Università di Cagliari: "Con lei esiste un ottimo rapporto anche dal punto di vista personale", dice Aldo Urru nell'intervista su "La Nuova Sardegna"

Links

Last news

03 July 2020

On line il Manifesto degli Studi

Contiene i dettagli dell’offerta formativa per l'Anno Accademico 2020/2021 e l’indicazione di tutti i corsi di laurea, con le date delle prove di accesso e di verifica della preparazione iniziale: a disposizione 81 corsi di studio (38 triennale, 6 magistrali a ciclo unico, 37 magistrali biennali), 15 dottorati di ricerca, 35 scuole di specializzazione. ISCRIZIONI POSSIBILI A PARTIRE DAL 9 LUGLIO: per facilitare la scelta sono on line TUTTI I VIDEO degli Open Day di maggio, con la presentazione di ciascun corso e di ogni servizio offerto. RASSEGNA STAMPA

01 July 2020

Open Day, le magistrali e le specializzazioni di Studi Umanistici

Due giornate di orientamento online dedicate agli studenti e alle studentesse delle discipline umanistiche. L’8 e 9 luglio saranno presentati i corsi di laurea magistrale, i corsi di dottorato e le scuole di specializzazione della Facoltà di Studi Umanistici con la partecipazione di docenti, specialisti e studenti

Questionnaire and social

Share on: