Ai neoingegneri Federico Atzori, Francesca Cappai, Marco Dessalvi e Anna Laura Sanna, che stanno proseguendo gli studi all’Università di Cagliari per la Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica e dei Processi Biotecnologici, le borse di studio di Saras, Ecotec e Fluorsid, gli sponsor aderenti all’iniziativa e al bando dell’AIDIC, l’Associazione Italiana di Ingegneria Chimica
25 July 2019
I premiati - da sinistra: Federico Atzori, Marco Dessalvi, Francesca Cappai e per Anna Laura Sanna il sig. Fabio Pillai (clicca per ingrandire l'immagine)

La cerimonia, in concomitanza alla seduta di laurea, si è svolta questo pomeriggio nell’Aula Alfa del Polo di Ingegneria, alla presenza dei rappresentanti di Sarlux, Ecotec e Fluorsid, sponsor dell’iniziativa

Ivo Cabiddu
   
Anche quest’anno sono stati premiati i migliori studenti del corso triennale in Ingegneria chimica che continuano gli studi a Cagliari anche per la laurea magistrale. I quattro neolaureati vincitori - Federico Atzori, Francesca Cappai, Marco Dessalvi e Anna Laura Sanna, tutti tra i 22 e i 23 anni - hanno ricevuto ciascuno una borsa di studio da 500 euro e il voucher per uno stage professionale in una delle principali industrie chimiche del territorio: Gruppo Saras, Ecotec e Fluorsid. Sono queste le tre società che hanno aderito all’iniziativa dell’Associazione Italiana di Ingegneria Chimica (AIDIC) per contribuire ad arginare la fuga di cervelli dalla Sardegna. In loro rappresentanza erano presenti  alla cerimonia nell’Aula Alfa del Polo universitario di via Marengo: Francesco Marini (Aidic), Milena Atzori (Sarlux srl, del gruppo Saras), Antonello Mavuli (Fluorsid), Massimo Pisu (Ecotec).

Per l’Ateneo cagliaritano hanno presenziato alla consegna dei riconoscimenti i docenti della commissione di laurea: Massimiliano Grosso (coordinatore del Corso di studi), Simonetta Palmas, Stefania Tronci, Roberta Licheri, Simone Ferrari, Annalisa Vacca e Antonio Mario Locci.

 

In prima fila, da destra, il presidente dell'Aidic, i rappresentanti delle industrie sponsor e i membri dell'odierna commissione di laurea di UniCa presieduta dal prof. Massimiliano Grosso. VEDI LA PHOTOGALLERY A FONDO PAGINA
In prima fila, da destra, il presidente dell'Aidic, i rappresentanti delle industrie sponsor e i membri dell'odierna commissione di laurea di UniCa presieduta dal prof. Massimiliano Grosso. VEDI LA PHOTOGALLERY A FONDO PAGINA

Insieme all’Aidic, le imprese e l’Ateneo strutturano una collaborazione mirata a creare e mantenere in Sardegna un elevato livello di competenze

IL PRESIDENTE DELL’AIDIC. “I giovani premiati costituiscono motivo di soddisfazione per l’attività svolta dal Corso di studi dell’Università di Cagliari” - questo il pubblico elogio rivolto ai laureati e ai docenti di UniCa da parte dell’ingegner Francesco Marini, presidente dell’AIDIC Sardegna, subito dopo la consegna dei voucher avvenuta oggi al termine della cerimonia di proclamazione delle lauree - “Sono stati premiati i migliori ingegneri chimici che hanno deciso di continuare e completare la loro formazione universitaria in Sardegna, rappresentando così una risorsa importante e una garanzia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”.

Francesco Marini
Francesco Marini

IL COORDINATORE DEL CORSO DI LAUREA. Nell’occasione, riprendendo anche i temi del convegno dello scorso dicembre "Innovazione tecnologica e cambiamento. I nuovi temi per l’ingegnere chimico e l’evoluzione di questa figura professionale", il professor Massimiliano Grosso - docente Ingegneria Chimica del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali - ha ricordato che “Per tutti i laureati in Ingegneria chimica le prospettive di impiego e di successo con un lavoro legato agli studi compiuti sono assicurate dalla forte necessità di moderni specialisti nei diversi campi di applicazione professionale. Dalla chimica industriale, al trattamento e alla gestione delle acque e dei prodotti alimentari, dalla gestione degli impianti alla salvaguardia ambientale e allo sviluppo di nuove tecnologie, solo per citare alcuni esempi”.


INFO
Prof. Massimiliano Grosso, PhD, ccs_ingchim@unica.it
Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali
Università degli Studi di Cagliari
Tel. +39 070 6755075 - Fax: +39 070 6755067
Web: http://people.unica.it/ingegneriachimica/




CLICCA QUI SOTTO PER LE IMMAGINI DELLA CERIMONIA

Massimiliano Grosso
Massimiliano Grosso

Links

Last news

25 September 2021

Notte dei ricercatori: la festa della scienza, appassionante e a disposizione della società civile e delle nuove generazioni 

L’Università di Cagliari in prima fila nell'evento europeo che si è tenuto all'Orto Botanico. Robotica, pandemia, cinema, antimateria, cervello, internet delle cose, vaccini, diritti e storia, criminologia e medicina, chimica e geologia tra i trentaquattro eventi divulgativi su temi attuali e di forte impatto. "L'emozione della ripartenza, con un pensiero per la popolazione universitaria presente e futura" ha detto Francesco Mola. "La passione che anima ricercatrici e ricercatori è al centro degli eventi" ha aggiunto Luciano Colombo

24 September 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

23 September 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 September 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

Questionnaire and social

Share on: