Mercoledì 10 aprile alle 16.30 nell’Aula Magna Boscolo della Cittadella universitaria di Monserrato si conclude con l’assegnazione dei premi alla presenza del Rettore la selezione locale della competizione organizzata in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi di Milano e per la sede di Cagliari dal Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica di UniCa
09 April 2019
Un momento della competizione

Sergio Nuvoli

Cagliari, 9 aprile 2019 - Si terrà domani, mercoledì 10 aprile alle 16.30, nell’Aula Magna “A. Boscolo” della Cittadella Universitaria di Monserrato la premiazione - alla presenza del Rettore - dei 233 vincitori della selezione locale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi di Milano e per la sede di Cagliari dal CRSEM (Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica) in accordo con il Dipartimento di Matematica e Informatica, la Facoltà di Scienze e l’Università degli Studi di Cagliari.

Come si ricorderà, il 16 marzo scorso si sono svolte le semifinali di zona, a cui hanno partecipato 3602 concorrenti provenienti da diverse scuole della provincia di Cagliari e da altre province della Sardegna, appartenenti a diversi livelli d’istruzione e categorie: 2289 della categoria C1 (prima e seconda media); 982 della categoria C2 (terza media e prima superiore); 279 della categoria L1 (seconda, terza e quarta superiore); 46 della Categoria L2 (quinta superiore e biennio universitario); 6 della categoria  GP (“grande pubblico”:  ultimi anni dell’Università e concorrenti “adulti”).

La Cittadella di Monserrato invasa dai partecipanti
La Cittadella di Monserrato invasa dai partecipanti

Sono risultati vincitori per la sede di Cagliari: 138 concorrenti della Categoria C1, 59 concorrenti della Categoria C2; 28 concorrenti della Categoria L1;  5 concorrenti della Categoria  L2;  3  concorrenti per la categoria GP . (In allegato il dettaglio delle Scuole e dei Comuni di provenienza e dei nomi dei vincitori). La classifica completa dei partecipanti è consultabile sul sito del Dipartimento di Matematica e Informatica (CLICCA QUI).

La finale nazionale, che si terrà a Milano l’11 maggio 2019, selezionerà la squadra che rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto 2019. La squadra sarà costituita dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2 e dai primi tre classificati delle categorie L1, L2, GP. La classifica definitiva degli ammessi per ciascuna categoria e le indicazioni per la Finale nazionale saranno pubblicate sul sito del Centro PRISTEM (CLICCA QUI).

“Ringrazio la Regione Autonoma della Sardegna e il Comune di Cagliari per il Patrocinio concesso – dice la prof.ssa Maria Polo, responsabile locale della manifestazione - il personale dell’ufficio tecnico, di vigilanza e di portierato; gli studenti universitari, gli insegnanti e tutti i responsabili e collaboratori per la sorveglianza durante le prove; gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Sanctis-Deledda” e dell’Istituto Professionale di Stato “S. Pertini” di Cagliari per la collaborazione nella gestione della manifestazione”.

Maria Polo, responsabile locale della manifestazione
Maria Polo, responsabile locale della manifestazione

Last news

19 June 2021

Samsung Innovation Campus - Smart Things Edition. Le candidature entro il 30 giugno.

L’università di Cagliari con il colosso coreano Samsung per formare le professionalità del futuro in ambiti quali intelligenza artificiale, Internet delle cose e sicurezza informatica. Da settembre il corso multidisciplinare per preparare esperti di trasformazione digitale e problem-solvers rivolto a studenti dei corsi dei dipartimenti di Matematica e Informatica e di Ingegneria elettrica ed elettronica. PREMI DA 1500 EURO PER I MIGLIORI STUDENTI.

18 June 2021

Economia, colpiti durante una piccola ripresa

Presentato il 28mo rapporto CRENoS sull’economia della Sardegna: “L'Isola è stata colpita dal covid durante una piccola ripresa - hanno spiegato i ricercatori - in particolare nel settore turistico. Sul mercato del lavoro sono le donne con basso titolo di studio le più colpite dalla crisi". Per la ripresa occorre puntare sulla capacità di formare e soprattutto attrarre capitale umano, con elevate abilità nelle tecnologie digitali, nella valutazione di investimenti e nella redazione e gestione di progetti; sulla capacità di diffondere e promuovere l’adozione di tecnologie a risparmio di risorse, tra cui quelle energetiche; sulla piena consapevolezza del valore dell’ambiente. Il Rettore dell'Università di Cagliari Francesco Mola: "CRENoS esempio virtuoso di collaborazione tra atenei. Per la ripresa ognuno deve fare la sua parte, pensando anche agli altri". RESOCONTO con le IMMAGINI e il VIDEO dell'incontro. RASSEGNA STAMPA con i servizi di tutti i TG sardi

17 June 2021

L’ Università di Cagliari ospita online Medcom 2020+1

Linguaggi, inclusione, media e parità di genere. La sesta conferenza mondiale sui media e la comunicazione, curata con l’Aou di Cagliari e l’Università di Tor Vergata, si apre giovedì. All’evento multidisciplinare, fruibile su https://mediaconference.co/, vengono presentati dieci lavori di studiosi dell’ateneo. Il rettore Francesco Mola, i presidenti di Corecom, Ordine dei giornalisti e Assostampa, Susi Ronchi, Francesco Birocchi e Celestino Tabasso, prendono parte ai saluti inaugurali

Questionnaire and social

Share on: