L’intervento del Rettore all’incontro-dibattito da titolo “Elezioni regionali 2019 e parità di genere: un primo bilancio”: il punto sulle iniziative intraprese in Ateneo, l’indicazione dello spirito giusto per proseguire nella direzione indicata. VIDEO
26 March 2019
L'intervento del Rettore al convegno organizzato in Aula magna Maria Lai

Sergio Nuvoli

Cagliari, 26 marzo 2019 - “Bisogna insistere e persistere perché serve un cambio di mentalità profondo nella nostra società. Bisogna avere più coraggio e proporsi più spesso: non bisogna fermarsi alle prime reazioni che si raccolgono. Con la doppia preferenza dovrebbe essere più facile per una donna pensare di candidarsi, ma non è scontato: c'è bisogno di esperienza, formazione e condivisione. Anche le ambizioni non sono esclusiva degli uomini”. Così Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari, nel suo intervento al convegno in Aula Lai che – per iniziativa del prof. Andrea Deffenu – ha tracciato un primo bilancio dell’applicazione della norma introdotta in materia di doppia preferenza di genere per le elezioni del Consiglio Regionale della Sardegna. Gli interventi – introdotti dal Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Cristiano Cicero e moderati dal Presidente CORECOM, Mario Cabasino – hanno permesso di esaminare in profondità i dati che rivelano come appena il 13% dei consiglieri regionali eletti appartenga al genere femminile (appena 8 le elette).

“Nel nostro Ateneo portiamo avanti politiche per l’equilibrio di genere – ha aggiunto il Magnifico, riferendosi alle nuove norme introdotte per giungere all’equilibrio di genere anche nella compozione delle commissioni concorsuali - anche in mezzo alle difficoltà e alle perplessità dei nostri colleghi uomini. Iniziative come questa hanno il merito di far riflettere sul tema: è necessario proseguire coinvolgendo anche le nostre studentesse”.

Il programma dei lavori è proseguito come da scaletta, fino alle conclusioni affidate a Pietro Ciarlo, docente di Diritto costituzionale e Prorettore delegato per la semplificazione e l'innovazione amministrativa.

Andrea Deffenu, docente di Diritto pubblico alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche
Andrea Deffenu, docente di Diritto pubblico alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche
VIDEOPITCH dell'intervento del Rettore

Last news

19 October 2021

Campus di viale Sant’Ignazio, non solo spazi verdi

Serata di pregio nell’Aula magna Vera Cao Pinna di Palazzo Baffi per la presentazione del volume di Pier Francesco Cherchi e Marco Lecis che ridisegna gli spazi della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. Il Rettore Francesco Mola: “Avremo sempre più studenti e studentesse abituati ad un mondo sempre connesso che simula gli spazi aperti. Noi dobbiamo offrire loro l’esperienza reale. Tenere una comunità in spazi chiusi è un delitto”. L’iniziativa segna il passaggio di testimone tra Stefano Usai e Nicola Tedesco alla guida della Facoltà

18 October 2021

Giornate Deleddiane, UniCa celebra la scrittrice premio Nobel

Dal 20 al 22 ottobre, l'Università degli Studi di Cagliari approfondirà gli aspetti letterari e umani di Grazia Deledda, a 150 anni dalla nascita, attraverso un convegno con esperte e esperti di letteratura e cinema. L'iniziativa fa parte del ricco calendario di eventi realizzato dall'Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il nostro Ateneo e l'Università di Sassari

Questionnaire and social

Share on: