Dalla strategia social mediale di Matteo Salvini all’incidenza delle emozioni nella comunicazione della Chiesa cattolica, dal dialogo cinematografico alla lingua dei segni: questi alcuni dei temi che saranno toccati durante i lavori del Congresso, a Sa Duchessa dal 23 al 25 gennaio. Alla Facoltà di Studi umanistici una settantina di relatori di livello internazionale
23 January 2019
Un particolare della locandina dell'importante evento

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 18 gennaio 2019 - Dalla strategia social mediale di Matteo Salvini all’incidenza delle emozioni nella comunicazione della Chiesa cattolica, dal dialogo cinematografico alla lingua dei segni: sono soltanto alcuni degli argomenti che saranno discussi al XXV Congresso annuale della Società di Filosofia del Linguaggio, fondata fra gli altri da Tullio De Mauro e Umberto Eco, e di cui è attualmente segretario Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari.

Il Congresso nazionale, dedicato al tema “Linguaggio ed emozioni” si svolgerà dall'introduzione fissata per le 10 di mercoledì 23 nell'Aula Magna Capitini fino a venerdì 25 gennaio negli spazi del Campus di Sa Duchessa (via Is Mirrionis, Cagliari) con la presenza di circa 70 relatori di profilo internazionale, fra cui Nicholas Harkness dell'Università di Harvard e Zoltan Kovecses dell'Università di Budapest, e si avvarrà del supporto dei Dipartimenti di Lingue, Letterature, Beni culturali e di Pedagogia, Psicologia, Filosofia dell'Ateneo del capoluogo sardo. 

Il convegno – che sarà preceduto da un seminario in programma martedì 22 gennaio - toccherà temi di grande rilevanza e attualità relativi alla semiotica, alla comunicazione, alla filosofia e alle scienze cognitive. Numerose sessioni saranno fra l'altro dedicate all'analisi del linguaggio sui social e in politica. Fanno parte del comitato organizzatore diversi docenti dei Dipartimenti di Lingue, Letterature, Beni Culturali e di Pedagogia, psicologia, filosofia, con i rispettivi direttori.

La partecipazione ai lavori è libera per tutti i docenti e gli studenti dell'ateneo.

 

Il segretario della SFL è Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari
Il segretario della SFL è Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari

Attachments

Links

Last news

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica

17 January 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

Questionnaire and social

Share on: