Dalla strategia social mediale di Matteo Salvini all’incidenza delle emozioni nella comunicazione della Chiesa cattolica, dal dialogo cinematografico alla lingua dei segni: questi alcuni dei temi che saranno toccati durante i lavori del Congresso, a Sa Duchessa dal 23 al 25 gennaio. Alla Facoltà di Studi umanistici una settantina di relatori di livello internazionale
23 January 2019
Un particolare della locandina dell'importante evento

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 18 gennaio 2019 - Dalla strategia social mediale di Matteo Salvini all’incidenza delle emozioni nella comunicazione della Chiesa cattolica, dal dialogo cinematografico alla lingua dei segni: sono soltanto alcuni degli argomenti che saranno discussi al XXV Congresso annuale della Società di Filosofia del Linguaggio, fondata fra gli altri da Tullio De Mauro e Umberto Eco, e di cui è attualmente segretario Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari.

Il Congresso nazionale, dedicato al tema “Linguaggio ed emozioni” si svolgerà dall'introduzione fissata per le 10 di mercoledì 23 nell'Aula Magna Capitini fino a venerdì 25 gennaio negli spazi del Campus di Sa Duchessa (via Is Mirrionis, Cagliari) con la presenza di circa 70 relatori di profilo internazionale, fra cui Nicholas Harkness dell'Università di Harvard e Zoltan Kovecses dell'Università di Budapest, e si avvarrà del supporto dei Dipartimenti di Lingue, Letterature, Beni culturali e di Pedagogia, Psicologia, Filosofia dell'Ateneo del capoluogo sardo. 

Il convegno – che sarà preceduto da un seminario in programma martedì 22 gennaio - toccherà temi di grande rilevanza e attualità relativi alla semiotica, alla comunicazione, alla filosofia e alle scienze cognitive. Numerose sessioni saranno fra l'altro dedicate all'analisi del linguaggio sui social e in politica. Fanno parte del comitato organizzatore diversi docenti dei Dipartimenti di Lingue, Letterature, Beni Culturali e di Pedagogia, psicologia, filosofia, con i rispettivi direttori.

La partecipazione ai lavori è libera per tutti i docenti e gli studenti dell'ateneo.

 

Il segretario della SFL è Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari
Il segretario della SFL è Franciscu Sedda, docente di Semiotica alla Facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari

Attachments

Links

Last news

18 October 2021

Campus, Parco, Città: un progetto per l’Università di Cagliari

Lunedì 18 ottobre alle 18 alla presenza del Rettore Francesco Mola e del Sindaco Paolo Truzzu la presentazione del volume di Francesco Cherchi e Marco Lecis che ridisegna gli spazi universitari (e non solo) di viale Sant’Ignazio a Cagliari, nell'ambito di un progetto realizzato in perfetta sinergia tra la Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura. Un'occasione di studio e confronto proiettata sul futuro del nostro Ateneo

15 October 2021

Un ponte per il futuro di UniCa

Storia e attualità nelle celebrazioni della Facoltà di Biologia e Farmacia per i 400 anni dell’Ateneo cagliaritano. L’indicazione del Rettore Francesco Mola: “Auguri a tutti, stiamo attraversando una fase difficile della pandemia, ma ho la sensazione che ne stiamo uscendo grazie alla pazienza di tutti, docenti e studenti. La passione per l’insegnamento e per l’apprendimento ci faccia tornare tutti in presenza”. Prossimo appuntamento martedì 19 ottobre per le visite guidate alle collezioni ospitate nel polo di Ponte Vittorio. GUARDA IL VIDEO DELLA GIORNATA

15 October 2021

Green Deal, dalla transizione ecologica al progetto e al governo del territorio

Oggi pomeriggio focus su temi di forte attualità per la terza conferenza sulla ricerca del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura. Apertura dei lavori affidata al rettore Francesco Mola. Partecipano anche Luciano Colombo, Daniele Cocco, Giorgio Massacci, Ester Cois, Antonello Sanna, Giorgio Querzoli e Arnaldo Cecchini

Questionnaire and social

Share on: