UniCa UniCa News News Il ricordo, la memoria

Il ricordo, la memoria

Addio a Letizia Pani Ermini, docente di Archeologia cristiana e medievale nel nostro Ateneo dal 1986-1996. Figura dall'alto profilo umano e professionale, ha dato una svolta agli studi sulle antichità postclassiche, nei contenuti e nelle metodologie di indagine
26 September 2018
Letizia Pani Ermini

E' scomparsa Letizia Pani Ermini, docente di Archeologia cristiana e medievale nel nostro Ateneo dal 1986-1996. Figura dall'alto profilo umano e professionale, ha dato una svolta agli studi sulle antichità postclassiche, nei contenuti e nelle metodologie di indagine.

A Cagliari e in tutta la Sardegna ha fondato una scuola e avviato linee di ricerca oggi portate avanti dai suoi allievi, molti dei quali formati negli scavi di Cornus. I colleghi e gli allievi la ricordano con gratitudine.

Themes: Remembering

Last news

16 July 2019

Gestione intelligente dell’energia elettrica

Il Diee ospita l’incontro del progetto Semi. Ai lavori, con gli specialisti dell’ateneo guidati da Sara Sulis, prendono parte i referenti di Sardegna ricerche e i delegati delle nove aziende isolane coinvolte

11 July 2019

Trajos: Making Music in Sardinia Today

Etnomusicologia, un progetto multimediale co-prodotto dal Labimus del Dipartimento di Lettere Lingue e Beni Culturali al meeting della più importante società scientifica mondiale del settore che si terrà a Bangkok Chulalongkorn University

11 July 2019

Al centro c'è lo studente

Iscrizioni aperte dal 16 luglio. L’offerta formativa per l’Anno Accademico 2019/2020: sono 81 i corsi di laurea attivati, aumentano i double degree (corsi che rilasciano un doppio titolo), aumentano gli immatricolati (+9.52% sulle lauree triennali e a ciclo unico, +25% sulle magistrali). Il Prorettore vicario Francesco Mola: “Intorno ai corsi di laurea c’è una vera infrastruttura costituita dai servizi agli studenti. No a barriere di ingresso". Il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu: "Non interventi spot, ma una strategia complessiva", il Direttore Generale Aldo Urru: "Supportiamo il diritto allo studio con oltre 27 milioni di euro e tasse tra le più basse d’Italia". Il resoconto e le immagini dell'incontro con la stampa, con la RASSEGNA STAMPA e i servizi dei TG

Questionnaire and social

Share on: