E' il più antico e importante riconoscimento di design del mondo: il dipartimento guidato da Antonello Sanna ha centrato il prestigioso traguardo grazie al progetto realizzato insieme al dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero e la Regione Sardegna
27 June 2018
Il più celebre riconoscimento per il design al mondo

di Valeria Aresu

Cagliari, 27 giugno 2018 - In nomination per il Compasso d'Oro, nella categoria Design per la Comunicazione il Brand Sardegna / Expo 2015 c’è anche UniCa,  con il progetto di identità visiva e comunicativa realizzato dal dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura (DICAAR) con la Regione e il dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica (DADU) dell’ Università degli Studi di Sassari.

Il Compasso d'oro è  il più antico e importante riconoscimento di design del mondo ideato da Gió Ponti nel 1954.  Durante la cerimonia finale dell’edizione 2018, al Castello Sforzesco di Milano, la Sardegna si è aggiudicata cinque nomination e tre premi.

Ancora una volta, dunque, il dipartimento guidato da Antonello Sanna si distingue a livello internazionale con un importantissimo riconoscimento, che mette in mostra l'alta qualità della ricerca portata avanti dai docenti e ricercatori di UniCa.

Antonello Sanna, direttore del DICAAR
Antonello Sanna, direttore del DICAAR

Last news

28 January 2022

Fotovoltaico ad alto rendimento, gli studi all’Università di Cagliari

CELLE SOLARI A PEROVSKITE. Gli esperti del Dipartimento di Fisica, guidati dal professor Giovanni Bongiovanni, in prima linea nel gruppo internazionale al lavoro per creare applicazioni pratiche di nuova generazione e altamente performanti. Pubblicato dalla rivista scientifica ‘’Energy & Environmental Science’’ uno studio del gruppo di ricerca in fotonica e optoelettronica - prima firma della giovane ricercatrice Angelica Simbula - con i risultati ottenuti grazie a sofisticate misure effettuate nei laboratori universitari del Centro Servizi di Ateneo (CeSAR)

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: