L'Università di Cagliari con Duilio Caocci, Francesco Bachis e Giulia Pilloni alla conferenza “Da Nuraghes a Murales”, organizzata nei giorni scorsi dall’Università polacca per celebrare la memoria dell’artista sardo noto in tutto il mondo
27 June 2018
Giulia Pilloni durante il convegno "Da Nuraghes a Murales"

di Valeria Aresu

Cagliari, 27 giugno 2018 – Si è svolto a Varsavia il convegno “Da Nuraghes a Murales”, ideato dal Circolo Scientifico della Cultura Italiana e dall’Associazione Culturale Polacco-Sarda per presentare al pubblico diversi aspetti della cultura sarda tradizionale e contemporanea e, in particolare, la figura di Pinuccio Sciola, artista sardo che ha promosso l’idea di “Paese-Museo”.

Alla conferenza scientifica hanno partecipato, insieme ad altre personalità sarde, Duilio Caocci, docente di Letteratura italiana, e Francesco Bachis, ricercatore di Antropologia, con due interventi dedicati alla letteratura sarda e alla tematica delle migrazioni. Per il nostro ateneo c’era anche Giulia Pilloni, guida storica del Giardino Sonoro e neolaureata con una tesi su Pinuccio Sciola, discussa con la docente Rita Pamela Ladogana. Durante il suo intervento ha illustrato la rivoluzione culturale scatenata dal fenomeno del muralismo a San Sperate.

L’iniziativa polacca si è conclusa con la realizzazione, da parte del muralista sardo Nicola Gabrielli, di un murale che presenti diversi elementi legati alla simbologia e cultura della Sardegna e il concerto dei Train to Roots, artisti sardi che mescolano generi musicali diversi e cantano sia in lingua inglese che italiana e sarda.

Il murale realizzato da Nicola Gabrielli a Varsavia
Il murale realizzato da Nicola Gabrielli a Varsavia

Last news

28 November 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 November 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 November 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 November 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie