Sabato 9 giugno Mauro Pala interviene al convegno internazionale sul Mediterraneo, nato dalla sinergia della New York University, la Harvard University e l’Università di Palermo
04 June 2018
La locandina dell'iniziativa

di Valeria Aresu

Cagliari, 4 giugno 2018 –Si svolgerà nelle giornate da mercoledì 6 a sabato 9 giugno, a Palermo, il convegno internazionale dedicato agli studi sul Mediterraneo dal titolo “Resignifications: the black Mediterranean”, ispirato al testo “Black Atlantic” di Paul Gilroy.  L’iniziativa è il frutto di una collaborazione tra l’Università di Palermo, l’Harvard University e la New York University, con l’obiettivo di discutere sulle implicazioni storico sociali delle migrazioni contemporanee. Insieme a giornalisti, artisti e scrittori, si cercherà di ipotizzare come oggi possano essere implementate pratiche di integrazione sullo sfondo di un'Europa progressivamente multietnica e multiculturale.

Tra i partecipanti, provenienti da varie università americane ed europee, sarà presente anche Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali del nostro ateneo, con un intervento dedicato al  Mediterraneo nell'opera di Edward Said. 
Al convegno interverranno anche Wole Soyinka, premio Nobel 1986 per la letteratura (verrà presentato dall'organizzatrice siciliana del convegno, la Prof. Di Maio, che lo ha tradotto in Italiano) Paul Gilroy, docente di cultural studies al King's College di Londra, Igiaba Scego, una delle voci più significative della letteratura della migrazione in Italia, Iain Chambers, docente all'Orientale di Napoli, Henry Louis Gates jr., direttore dell'Hutchins Center for African American Research, di Harvard, punto di riferimento imprescindibile della cultura Afro- American. 

Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali
Mauro Pala, docente di Letterature comparate e post coloniali

Last news

20 October 2020

Nature Italy, nuova voce della comunità scientifica italiana

La rivista digitale del gruppo Springer è diretta da Nicola Nosengo. È disponibile in italiano e inglese su www.nature.com/natitaly. “Un prezioso riferimento anche per i ricercatori della nostra Università. Una notizia proficua anche per la divulgazione al grande pubblico” dice il prorettore dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli

20 October 2020

Al voto per eleggere il rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Giovedì 22 ottobre alle urne (elettroniche) per l’elezione del rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. Per la prima volta la procedura di voto sarà completamente telematica: si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18. On line le istruzioni, i nomi dei candidati e il LINK PER VOTARE

19 October 2020

Ester Cois intervistata dal TGR RAI Sardegna sul cyberbullismo

Intervistata da Antonia Moro, la docente di Sociologia del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali ha sottolineato i pericoli del flaming nei canali telematici. "Nonostante la possibilità di cancellazione - ha puntualizzato Cois - il contenuto può restare nel web e influenzare la biografia successiva della vittima"

18 October 2020

La Città Cosmopolita al centro di un ciclo di seminari

Partirà il 23 ottobre il seminario permanente "La Città Cosmopolita. Teorie, fonti e metodi di ricerca” organizzato dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali con il Dottorato di Ricerca in Storia, Beni Culturali e Studi Internazionali. La riflessione scientifica sul tema nasce all'interno del progetto Narra_Mi - Re-thinking Minorities. National and Local Narratives from Divides to Reconstructions. Gli incontri si svolgeranno nella forma del webinar

Questionnaire and social

Share on: