Via libera degli organi collegiali dell’Ateneo: incrementata la soglia del valore ISEE per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Aumenta il totale degli iscritti completamente esonerati dal pagamento: una simulazione indica quota 10605, ma con questa norma molti più studenti potranno decidere di iscriversi all’Università di Cagliari. Il Rettore: “Decisione autonoma, grazie al Consiglio regionale”. RASSEGNA STAMPA E FAQ (Frequently Asked Questions) sulla decisione
04 June 2018
Un Ateneo sempre più vicino agli studenti

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 31 maggio 2018 - Ora c’è l’ufficialità: questa mattina il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che incrementa la soglia del valore ISEE per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti esonerati totalmente dal pagamento delle tasse dovrebbe passare da 2062 a 4942.

Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) passerebbe da 7725 a 10605. Il condizionale è d’obbligo perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell’Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire – questo è anche l’auspicio - l’iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all’Università di Cagliari.

Gli studenti le cui famiglie abbiano un reddito ISEE fino a 23mila euro non pagheranno le tasse
Gli studenti le cui famiglie abbiano un reddito ISEE fino a 23mila euro non pagheranno le tasse
GUARDA IL SERVIZIO DI PAOLO MASTINO NEL TG della RAI (introdotto da Stefano Fumagalli)

“Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro”.

Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

Il Rettore Maria Del Zompo e il Prorettore vicario Francesco Mola
Il Rettore Maria Del Zompo e il Prorettore vicario Francesco Mola

FAQ (Frequently Asked Questions), ovvero le domande ricorrenti poste dagli studenti sui canali social

L’Ateneo ha ampliato il valore dell’ISEE che la Legge di stabilità 2017 aveva previsto ad euro 13.000,00 portandolo a euro 23.000,00. Tutte le altre regole previste dalla Legge di stabilità rimangono invariate.

L’esenzione totale vale solo per gli studenti che si iscrivono per la prima volta?
Vale per qualunque iscrizione, fino al primo anno fuori corso.

Vale anche per i fuori corso?
Fino al primo anno fuori corso.

Bisogna raggiungere un certo numero di crediti per avere diritto alla esenzione?
Per il 1° anno di iscrizione si valuta solo l’ISEE, per il 2° anno di iscrizione oltre all’ISEE lo studente deve aver acquisito 10 CFU entro il 10 agosto precedente, dal 3° anno di iscrizione oltre all’ISEE lo studente deve aver acquisito 25 CFU entro il 10 agosto precedente.

Cosa devo fare per avere diritto all’esenzione totale?
Dopo l’immatricolazione o l’iscrizione dovrai dichiarare il valore ISEE.

Questa misura comporterà un aumento della contribuzione per gli studenti con un valore ISEE superiore a 23mila €? In altre parole, gli altri studenti saranno penalizzati dovendo pagare di più rispetto all’anno scorso?
No. La contribuzione rimane invariata, salvo l’incremento dell’1% – pari al tasso di inflazione programmata – come previsto dalla normativa nazionale.

L’esenzione totale dalla contribuzione vale anche per i corsi erogati in modalità elearning e in modalità blended elearning?
Per l’anno accademico 2018/19 si. Poi si dovrà valutare per gli anni successivi perché i corsi in teledidattica hanno comunque dei costi per l’erogazione del servizio superiori.

Sono esentati dal pagamento delle tasse se non superano i 23mila € di ISEE anche gli studenti già in possesso di una laurea e che decidono di iscriversi ad un nuovo corso di laurea?
Sì.

Dove troverete i soldi? La qualità dei servizi erogati ne risentirà?
L’aumento del valore ISEE è stato finanziato con un incremento deliberato dal Consiglio regionale della Legge n. 26/1996, che finanzia le Università della Sardegna, che l’Ateneo ha deciso di dedicare a questa finalità. Tutti i servizi erogati restano dunque invariati e non subiscono alcuna modifica.

Le FAQ sulla nuova NO TAX AREA
Le FAQ sulla nuova NO TAX AREA

RASSEGNA STAMPA

ANSA
Università Cagliari, no tasse per 10mila
Cda Ateneo approva modifica, esenzione sino a 23mila euro

(ANSA) - CAGLIARI, 31 MAG - Ora è ufficiale: il Consiglio di Amministrazione dell'Università di Cagliari, riunito oggi a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al regolamento tasse che incrementa la soglia del valore Isee per l'applicazione dell'esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti che non pagherà le tasse dovrebbe passare da 2.062 a 4.942. Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esenzione) passerebbe così da 7.725 a 10.605. Le cifre arrivano da una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell'ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire - questo è anche l'auspicio dell'Università - l'iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi a Cagliari.
    "Si tratta di una decisione autonoma dell'ateneo - è il commento della Rettrice Maria Del Zompo - resa possibile dall'aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro".
    Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell'Ersu, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode. (ANSA).

ANSA
ANSA

L'UNIONE SARDA online
Tasse universitarie, buone notizie a Cagliari: incrementata la soglia ISEE per l'esenzione
CULTURA » CAGLIARI

La notizia era già stata diffusa ma ora arriva l'ufficialità: questa mattina il consiglio di amministrazione dell'Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che incrementa la soglia del valore ISEE per l'applicazione dell'esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Una notizia importante, e che segna un significativo aumento del numero di studenti esonerati totalmente dal pagamento delle tasse: si parla di un passaggio dagli attuali 2062 sino a 4942.
Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) aumenterebbe poi da 7725 a 10605. Il condizionale è d'obbligo, perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell'Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire - questo è anche l'auspicio - l'iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all'Università di Cagliari.
"Si tratta di una decisione autonoma dell'Ateneo - è il commento del Rettore, Maria Del Zompo - resa possibile dall'aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro".
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell'ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

SARDINIAPOST.IT
Università di Cagliari, niente tasse per redditi inferiori a 23mila euro

Niente tasse per gli studenti cagliaritani con redditi inferiori a 23mila euro. L’area di esenzione “scala” di 10mila euro (prima il tetto era di 13mila euro) consentendo di allargare l’esonero a 8.000 universitari. Lo annuncia l’organizzazione di studenti Unica 2.0 riportando l’esito della seduta del Senato Accademico dell’Università di Cagliari. In quella sede è stato approvato il nuovo testo del regolamento Tasse, valido a partire dal nuovo anno accademico 2018/2019. Ora però bisogna aspettare il sì definitivo del cda: la riunione è in programma giovedì 31 maggio. Ma dovrebbe essere solo una formalità.
“È da più di un anno è mezzo – spiegano gli universitari – che Unica 2.0 nei diversi organi centrali e nelle diverse sedi porta avanti questa battaglia. Al netto dei problemi su cui ancora riversa la nostra Università crediamo che questa sia una grande vittoria: è da questa che partiamo per continuare a lottare e a fare in modo che ogni aspetto del diritto allo studio, dalle tasse alla mobilità studentesca, venga assicurato”.

SARDINIAPOST.IT
SARDINIAPOST.IT

CASTEDDUONLINE.IT
Cagliari, Università: niente tasse fino a ISEE di 23mila euro
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode

Ora c’è l’ufficialità: questa mattina il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che incrementa la soglia del valore ISEE per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti esonerati totalmente dal pagamento delle tasse dovrebbe passare da 2062 a 4942.
Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) passerebbe da 7725 a 10605. Il condizionale è d’obbligo perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell’Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire – questo è anche l’auspicio – l’iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all’Università di Cagliari.
“Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro”.
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

CASTEDDUONLINE.IT
CASTEDDUONLINE.IT

VISTANET.IT
Università di Cagliari, niente tasse per gli studenti con un reddito fino a 23mila euro
Saranno ben 8mila gli studenti che beneficeranno del nuovo Regolamento Tasse dell'Ateneo cagliaritano che si appresta ad adottare una piccola rivoluzione del diritto allo studio.  

Oggi, 29 maggio 2018 si è tenuta una seduta del Senato Accademico dell’Università di Cagliari nella quale è stato approvato il nuovo testo del Regolamento Tasse (valido a partire dal nuovo anno accademico 2018/2019) nel quale si estende la No tax area dai 13mila euro attuali a 23mila.
«È da più di un anno è mezzo che Unica 2.0 nei diversi organi centrali e nelle diverse sedi porta avanti questa battaglia – si legge in una nota dell’associazione – una battaglia che è stata vinta e che ora permetterà a più di 8mila studenti dell’Ateneo cagliaritano di essere esentati dal pagamento della contribuzione studentesca. Al netto dei problemi su cui ancora riversa la nostra Università crediamo che questa sia una grande vittoria. È da qui che partiamo per continuare a lottare e a fare in modo che ogni aspetto del Diritto allo Studio, dalle tasse alla mobilità studentesca, venga assicurato».
«L’esonero delle tasse universitarie di una grande quota di studenti – conclude la note – è un gradino di partenza verso la realizzazione concreta di una Università garantista e generalista, una Università che potrà permettere a quanti più studenti di diventare cittadini consapevoli e protagonisti della vita sociale della propria città».

VISTANET.IT
VISTANET.IT

YOUTG.NET
Università di Cagliari, niente tasse per gli studenti con Isee fino a 23mila euro

CAGLIARI. Niente tasse per gli studenti con un Isee fino a 23mila euro. Lo ha deciso il Consiglio di amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, che stamattina ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che ha aumentato la soglia Isee (prima 13mila euro) per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti nella "no tax area" dovrebbe passare da 2062 a 4942.
Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) passerebbe da 7725 a 10605. Il condizionale - spiega in una nota l'Università cagliaritana - è d’obbligo perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell’Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire – questo è anche l’auspicio - l’iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all’Università di Cagliari.
“Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – è il commento del rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro”.
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’Ersu, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

YOUTG.NET
YOUTG.NET

ANSA
Università: a Cagliari niente tasse sino a 23mila euro
Senato approva nuovo regolamento, giovedì via libera in Cda

(ANSA) - CAGLIARI, 29 MAG - Niente tasse per gli studenti cagliaritani con redditi inferiori a 23mila euro. L'area di esenzione "scala" di 10mila euro (prima il tetto era di 13mila euro) consentendo di allargare l'esonero a 8.000 universitari. Lo annuncia l'organizzazione di studenti Unica 2.0 riportando l'esito della seduta del Senato Accademico dell'Università di Cagliari. In quella sede è stato approvato il nuovo testo del regolamento Tasse, valido a partire dal nuovo anno accademico 2018/2019. Ora però bisogna aspettare il sì definitivo del cda: la riunione è in programma giovedì 31 maggio. Ma dovrebbe essere solo una formalità. "E' da più di un anno è mezzo - spiegano gli universitari - che Unica 2.0 nei diversi organi centrali e nelle diverse sedi porta avanti questa battaglia. Al netto dei problemi su cui ancora riversa la nostra Università crediamo che questa sia una grande vittoria: è da questa che partiamo per continuare a lottare e a fare in modo che ogni aspetto del diritto allo studio, dalle tasse alla mobilità studentesca, venga assicurato". (ANSA).

ANSA
ANSA

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO
Università. Fino ad un Isee di 23mila euro niente tasse all’Università di Cagliari

Ora c’è l’ufficialità: questa mattina il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che incrementa la soglia del valore ISEE per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti esonerati totalmente dal pagamento delle tasse dovrebbe passare da 2062 a 4942.
Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) passerebbe da 7725 a 10605. Il condizionale è d’obbligo perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell’Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire – questo è anche l’auspicio – l’iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all’Università di Cagliari.
“Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro”.
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’ERSU, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO
TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

SARDEGNALIVE.NET
Università a Cagliari: “Tasse a zero euro fino ad un Isee di 23mila euro”
Lo ha deciso l’Ateneo cagliaritano

Di Alessandro Congia

Ora c’è l’ufficialità: questa mattina il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Cagliari, riunito a Palazzo Belgrano, ha approvato la modifica al Regolamento Tasse che incrementa la soglia del valore ISEE per l’applicazione dell’esonero totale dalla contribuzione studentesca da 13mila a 23mila euro. Per effetto del provvedimento, il numero degli studenti esonerati totalmente dal pagamento delle tasse dovrebbe passare da 2062 a 4942.
Il totale complessivo degli esonerati (nel quale rientrano anche altri motivi di esonero) passerebbe da 7.725 a 10.605. Il condizionale è d’obbligo perché si tratta di una simulazione compiuta sui dati attualmente in possesso dell’Ateneo e relativi agli iscritti attuali: la nuova norma potrebbe però favorire – questo è anche l’auspicio - l’iscrizione di nuovi studenti che, proprio in funzione della novità, possono adesso scegliere di iscriversi all’Università di Cagliari.
“Si tratta di una decisione autonoma dell’Ateneo – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – resa possibile dall’aumento dello stanziamento operato dal Consiglio regionale a valere sulla legge regionale 26: un provvedimento che ci ha permesso di andare ben oltre la previsione del Governo nazionale, che si fermava a 13mila euro”.
Tra gli esonerati totalmente dal pagamento delle tasse rientrano anche i beneficiari delle borse di studio dell’Ersu, gli studenti figli di genitori disoccupati o iscritti nelle liste di mobilità, gli studenti con disabilità e e i neodiplomati con 100/100 o 100/100 e lode.

SARDEGNALIVE.NET
SARDEGNALIVE.NET

Last news

29 November 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

28 November 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

27 November 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

27 November 2021

Smart Grid Technologies, evento conclusivo del MOST project

Si svolgerà lunedì 13 dicembre alle 14 il webinar “The Smart Grid as Digital Superhero leading the Energy Transition", appuntamento conclusivo del master dedicato alla formazione di esperti ed esperte nella progettazione e gestione di tecnologie per le reti elettriche di nuova generazione. Il corso di alta formazione è coordinato dall'Università degli Studi di Cagliari e vede la partecipazione di atenei, enti di ricerca e imprese internazionali

Questionnaire and social

Share on: