06 June 2022

Transizione energetica e comparto delle costruzioni

Dalle fossili alle rinnovabili, tra necessità e opportunità: è questo il tema del convegno curato dal Dipartimento di ingegneria civile ambientale e architettura con Legambiente Sardegna. Stamani la giornata di studio con al centro le priorità strategiche per il piano comunitario interdisciplinare ‘’Renovation Wave’’. Dal contrasto alle inefficienze energetiche alla ristrutturazione dell’edilizia pubblica e alla decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento. Ai lavori, coordinati da Giorgio Querzoli, prende parte anche il prorettore Fabrizio Pilo. Sono attesi, tra gli altri, anche l'assessore regionale all'Industria, Anita Pili, e il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu

06 June 2022

Ricerca e oasi di Tepilora. Tra natura e pianificazione strategica degli ecosistemi

"Con il nostro patrimonio di saperi multidisciplinari è fondamentale l'interazione con gli Ordini professionali e con il territorio". Francesco Mola ha aperto così il seminario su territorio e metodologie orientate all’integrazione. I lavori coordinati da Corrado Zoppi hanno dibattuto di strategie, valutazione, pianificazione e valorizzazione. Per l'ateneo, interventi di Alessandra Carucci, Daniele Cocco e Ivan Blecic. Coinvolti anche gli Ordini professionali e i vertici del Parco da ottomila ettari situato tra Posada e Bitti

02 June 2022

«Per il bene comune e per il prestigio del Paese»

Assegnati questa mattina i riconoscimenti del Prefetto di Cagliari, Gianfranco Tomao, a Ciriaco Goddi, Rita Pamela Ladogana e Aldo Accardo. La soddisfazione del Rettore a nome di UniCa: “Si tratta di un premio per tutto l’Ateneo e per i tanti tra noi che svolgono attività simili a quelle condotte dai docenti individuati. Il riconoscimento va anche agli investimenti fatti e che continueremo a fare in due settori scientifici che meritano il massimo impegno da parte nostra”. RASSEGNA STAMPA

01 June 2022

I docenti dell'Università di Cagliari hanno incontrato gli studenti detenuti nel carcere di Massama

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO E INCLUSIONE. Per i reclusi la possibilità di studiare e di frequentare i corsi di laurea a distanza rappresenta uno strumento di rinascita e di riscatto personale. "La loro ispirazione - sono le parole della professoressa Cristina Cabras, delegata del rettore per il polo penitenziario universitario di UniCa, al termine della mattinata - è di voler rivedere, con grande riflessione e senso critico rispetto al passato, il proprio percorso individuale nella prospettiva di crescita individuale ed elevazione sociale". Nelle prossime settimane un analogo appuntamento nella Casa circondariale di Uta (Cagliari)

01 June 2022

Ateneika, “il terzo tempo dello studio”

Inaugurata ufficialmente dal Rettore Francesco Mola l'edizione 2022 del festival al termine di una serata gioiosa e di festa nei campi di Sa Duchessa. La Coppa Rettore è andata ai "Malos a ghirare". Presentazione alla stampa in perfetta sinergia con il CUS Cagliari, alla presenza dell’assessore comunale allo sport, Andrea Floris. Il Rettore Francesco Mola: “Questo deve essere l’anno buono per ripartire con tutte le attività, in questo senso Ateneika ci darà una grossa mano di aiuto, mettendo insieme crescita e dialogo per gli studenti e le studentesse del nostro Ateneo”. Si ricomincia con numeri importanti: 16 sport, 1400 iscritti tra studentesse e studenti, docenti e personale dell’Università degli Studi di Cagliari, oltre 20 artisti che si alterneranno sul palco allestito nella Cittadella Sportiva “Sa Duchessa”. TUTTE LE INFO con VIDEO e IMMAGINI. RASSEGNA STAMPA

30 May 2022

Orientamento universitario nelle carceri di Massama e Uta

DIRITTO ALLO STUDIO E INCLUSIONE. Martedì 31 maggio, dalle 9,30, i responsabili dei corsi di laurea dell’ateneo di Cagliari saranno nella casa di reclusione di Massama (Oristano) per una giornata di orientamento coordinata da Cristina Cabras, delegata del rettore per il Polo universitario penitenziario (Pup) di UniCa. All’incontro con i detenuti, insieme alla direttrice della struttura, Luisa Pesante, anche le professoresse Valentina Onnis, prorettrice orientamento e alumni, e Donatella Petretto, delegata per integrazione sociale e diritti persone con disabilità. Nelle prossime settimane l’appuntamento si ripeterà nella Casa circondariale di Uta (Cagliari)

30 May 2022

Psicofarmacologia, percorsi efficaci e sicuri percorribili con i bambini

Le prospettive cliniche e terapeutiche dell’età evolutiva e adulta al centro del confronto curato da Alessandro Zuddas. Ai lavori si è dibattuto anche di approcci innovativi e rigorosi, ricerca e implicazioni future, dinamiche e percorsi specialistici. Sui vari temi su cui si sono confrontati oltre cinquecento tra psichiatri e neuropsichiatri infantili

28 May 2022

Storia, ricerca, anatomia: lo straordinario pregio delle cere di Clemente Susini

Fiore all'occhiello dell'ateneo, ospitate in CIttadella dei musei e patrimonio dell'Università di Cagliari, sono state visitate da una delle massime autorità mondiali del settore, Amy Ladd. "Opere assolutamente spettacolari e inarrivabili" ha detto stamani la docente a Stanford e chirurgo ortopedico a Palo Alto. La scienziata è stata accompagnata da Alessandro Riva, Luciano Colombo e Francesco Loy

28 May 2022

Economia, ecco cosa ci ha insegnato la crisi

Dalla presentazione del Rapporto CRENoS gli spunti per la ripresa. Emergono alcuni insegnamenti: la dimensione piccola delle imprese espone a maggiori rischi, ma anche una elevata specializzazione produttiva aumenta il rischio. Va poi tenuta in considerazione l’importanza dei servizi pubblici, non solo sanitari. C’è, infine, un disallineamento delle competenze. “Tutto ciò è risaputo, ma non sempre chi disegna le politiche economiche sembra esserne consapevole”, ha avvertito Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica dell’Università di Sassari e coordinatore del Rapporto 2022. RASSEGNA STAMPA

28 May 2022

Così sopravvive il super batterio anti-radiazioni

Dallo studio guidato dai ricercatori dell’Università di Cagliari Dario Piano e Domenica Farci e realizzato da un network internazionale di studiosi arriva nuova luce su un organismo capace di resistere ad una dose di radiazioni gamma 15mila volte superiori a quelle sufficienti ad uccidere un uomo. Possibili applicazioni in biomedicina per lo sviluppo di antibiotici di nuova generazione e nelle nanotecnologie per lo sviluppo di nuovi biomateriali. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie