Communication

Autore dell'avviso: Ufficio stampa

10 June 2022
Fabrizio Pilo, prorettore al territorio e all’innovazione: ''L'ateneo di Cagliari è da anni impegnato a promuovere un confronto permanente con il territorio per alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione, con la valorizzazione della qualità nella ricerca, nella didattica e, più in generale, nel trasferimento delle conoscenze al territorio''

---

L’evento UniCa&Imprese, Agrifood Edition si terrà il prossimo 16 giugno presso il CUS Cagliari a partire dalle ore 9. Un appuntamento interamente dedicato al settore dell’Agrifood durante il quale imprese e ricercatori dell’Università di Cagliari avranno modo di dialogare e trasferirsi conoscenza sul tema dell’agro alimentare.

L’obiettivo dell'iniziativa è di offrire l’opportunità a imprenditori e ricercatori di entrare in contatto, condividere le proprie esperienze e la propria conoscenza in questo settore, fino alla definizione dei migliori scenari possibili affinché l’intera filiera possa beneficiare dei vantaggi offerti dell’innovazione.

Durante l’evento, organizzato dal Centro Servizi di Ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità (CREA UniCa), operatori del settore agroindustriale ed agroalimentare e i ricercatori del nostro Ateneo potranno discutere di tecnologie e applicazioni innovative lungo tutta la catena del valore: dai prodotti, ai processi, alla promozione e commercializzazione. L’evento è rivolto agli imprenditori e ai decisori di tutte le aziende della filiera e dell’ecosistema agroalimentare: imprese agricole, di allevamento, della trasformazione e della distribuzione, e a tutti i ricercatori dell’Università di Cagliari, provenienti da ambiti disciplinari differenti (Biologia e Farmacia, Economia e Scienze Sociali, Ingegneria e Architettura, Scienze Chimiche e Geologiche, Fisica, Medicina e Chirurgia, Matematica e Informatica ma anche Lettere, Filosofia, Giurisprudenza) che volessero sfruttare questa occasione per discutere sulle nuove frontiere dell’innovazione in questo settore.

L’evento sarà facilitato con l’Open Space Technology (OST), metodologia ampiamente utilizzata in tutto il mondo in quanto efficace strumento di interazione costruttiva per grandi gruppi su temi complessi. Permetterà ai partecipanti di avere un ruolo attivo nel proporre liberamente argomenti attorno a cosa significhi oggi fare innovazione nell'Agrifood e confrontarsi in gruppi di lavoro. Le riflessioni e le idee elaborate saranno raccolte a fine giornata in un report che sarà restituito a ciascun partecipante.

Non è previsto un programma definito o interventi strutturati, all'inizio dei lavori i partecipanti costruiranno l'agenda, supportati da un facilitatore, proponendo argomenti di interesse che troveranno spazio di confronto nelle diverse sessioni in gruppi di lavoro. Non un convegno, dunque, ma un momento di confronto a cui tutti voi siete invitati a partecipare.

Entro la giornata del 10 giugno è possibile registrarsi tramite il form disponibile online. Per chiarimenti o ulteriori informazioni è possiibile contattare lo staff del CREA UniCa con email all'l'indirizzo di posta elettronica crea@unica.it.

 

(IC)

Last notices

31 December 2022

CONCORSO ''UN'IDEA PER IL FUTURO'' per favorire l’alfabetizzazione previdenziale delle nuove generazioni rispetto all’importanza della pianificazione finanziaria di lungo termine. SCADENZA PROGETTI: 31 DICEMBRE 2022

L’obiettivo di stimolare il processo di alfabetizzazione previdenziale nelle nuove generazioni si affianca alla ricerca di strumenti di comunicazione, anche digitali, che siano un supporto all’apprendimento di comportamenti finanziari e previdenziali “virtuosi”

10 October 2022

RACCONTA SARDEGNA 2030. Il concorso regionale è rivolto anche agli studenti universitari per progettare una campagna di comunicazione mirata allo sviluppo sostenibile. CANDIDATURE E INVIO ELABORATI ENTRO IL 10 OTTOBRE

Al via l'iniziativa dedicata a SARDEGNA2030 per educare e sensibilizzare giovani e adulti alla transizione richiesta dall’Agenda 2030 - e contenuta nella Strategia Regionale - promuovendo un percorso di apprendimento informale nelle scuole attraverso l’accrescimento della consapevolezza alla sostenibilità.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie