24 ottobre 2018 Aula Magna Giurisprudenza (aula Lai), via Nicolodi 102 PEDAGOGIA GENERALE ore 9.30 - 10.30 PSICOLOGIA DELL’EDUCAZIONE ore 11.45 - 12:45
19 October 2018

Aula Magna Giurisprudenza (aula Lai), via Nicolodi 102, Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche

Pedagogia Generale
24 ottobre 2018 ore 9.30 - 10.30
I candidati dovranno presentarsi 60 minuti prima dell'inizio della prova
   
Psicologia per l'educazione
24 ottobre 2018 ore 11.45 - 12:45

I candidati dovranno presentarsi 60 minuti prima dell'inizio della prova

 


AVVISO AI CORSISTI

1. La prova d’esame di PEDAGOGIA GENERALE inizierà alle 09.30 e consiste:
a) in un test di 30 domande (6 cfu) con risposta multipla della durata di 45 minuti. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 1 punto;
b) in un test di 15 domande (3 cfu) con risposta multipla della durata di 25 minuti. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 2 punti. I candidati che sosterranno l'esame da 3 CFU riceveranno un compito con 30 domande ma dovranno rispondere ESCLUSIVAMENTE alla parte I (modulo 1) OPPURE alla parte II (modulo 2, 3 e 4), a scelta, così come previsto nel programma dell'esame.

2. La prova d’esame di PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE inizierà alle 11.45 e consiste:
a)  in un test di 30 domande (6 cfu) con risposta multipla della durata di 45 minuti. Le domande saranno tratte dall'intero manuale indicato nel programma. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 1 punto;
b) in un test di 15 domande (3 cfu) con risposta multipla della durata di 25 minuti. Le domande saranno tratte dalla Prima e dalla Terza parte del manuale indicato nel programma: in questo caso i corsisti potranno rispondere, indifferentemente, alle prime 15 o alle seconde 15. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 2 punti.

3. La ripartizione dei corsisti nelle aule sede d’esame è stata effettuata in base alla data di nascita. I Corsisti troveranno l’indicazione della ripartizione nelle aule in un apposito avviso riportato sul sito dell’Università nell’apposita sezione.

4. I corsisti dovranno presentarsi presso l’aula assegnata con largo anticipo (almeno un’ora prima) per l’identificazione e per la firma nel registro dei candidati.

5. Per l’identificazione del candidato è necessario avere con sé un documento di identità valido e non scaduto.

6. Il corsista dovrà portare con sé una penna biro nera o blu.

7. Durante la prova non è permesso ai corsisti di comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con gli altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i membri della commissione esaminatrice. Le eventuali comunicazioni verbali tra candidato e incaricato della vigilanza devono necessariamente avvenire in modo che tutti i candidati presenti nell'aula possano sentire.

8. E’ fatto divieto al corsista di tenere con sé, durante la prova, borse o zaini, libri o appunti, carta, telefoni cellulari, altri strumenti elettronici né altro materiale all'infuori di quello distribuito dai commissari. Mantenere la postazione assegnata nell’aula al momento del riconoscimento.

9.  L'inosservanza dei punti precedenti da parte del candidato comporta l'esclusione dalla prova di esame. Del pari esclusione comporta l’aver copiato in tutto o in parte l’elaborato di altro candidato. La mancata esclusione all'atto della prova non preclude che l'esclusione sia disposta in sede di valutazione delle prove medesime, in presenza di riscontri oggettivi.

10. Prima della prova verrà consegnato ad ogni candidato:
a) un foglio con le domande oggetto della prova d’esame,
b) un foglio per risposte a lettura ottica con l’anagrafica del candidato,

11. Il corsista dovrà:
a) fare uso esclusivamente di penna nera ovvero blu che il corsista dovrà portarsi con sé.
b) verificare i dati anagrafici presenti nel foglio per risposte e firmare il medesimo nell’apposito spazio.

12.  Non è consentito correggere risposte già date. In caso di correzioni o più risposte per la medesima domanda, la risposta sarà considerata errata.

13. Il foglio per risposte è predisposto per la lettura ottica, il candidato dovrà evitare di piegarlo o macchiarlo poiché non potrà essere sostituito in nessun caso.

14. Nei giorni successivi avverrà la correzione della prova e la pubblicazione dei risultati avverrà sul sito dell’Università nell’apposita sezione.

 

 

 

Themes: Postgraduate
Distribuzione dei candidati nelle aule per gli appelli del 16 ottobre 2018: Metodologie e tecnologie didattiche (ore 15.30 - 16.30) Antropologia culturale (ore 18.00 – 19.00)
10 October 2018

Percorso formativo per l'acquisizione di 24 CFU

DISTRIBUZIONE CANDIDATI PER AULA  
Facoltà di Studi Umanistici - Sa Duchessa - via Is Mirrionis (CA) 

 
Metodologie e tecnologie didattiche : 16 ottobre 2018 ore 15.30 - 16.30 
I candidati dovranno presentarsi almeno 60 minuti prima dell'inizio della prova 
Da cognomi con la lettera A a cognomi con la lettera B: Aula 9 A- Corpo aggiunto - Facoltà di Studi Umanistici
Da cognomi con la lettera C a cognomi con la lettera Z: Aula Magna Capitini - Corpo aggiunto - Facoltà Studi Umanistici

Antropologia culturale : 16 ottobre 2018 ore 18.00 - 19.00 
I candidati dovranno presentarsi almeno 60 minuti prima dell'inizio della prova 
Da cognomi con la lettera A a cognomi con la lettera S: Aula Magna Capitini - Corpo aggiunto - Facoltà Studi Umanistici
Da cognomi con la lettera T a cognomi con la lettera Z: Aula 9 A- Corpo aggiunto - Facoltà di Studi Umanistici

 


AVVISO AI CORSISTI

 

1. La prova d’esame di METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE inizierà alle 15.30 e consiste:
a) in un test di 30 domande (6 cfu) con risposta multipla della durata di 45 minuti. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 1 punto;
b) in un test di 15 domande (3 cfu) con risposta multipla della durata di 25 minuti. Per ogni risposta esatta verranno attribuiti 2 punti. Per conseguire i 3 cfu il corsista potrà rispondere indifferentemente alle prime 15 domande ovvero alle seconde 15 domande.

2. La prova d’esame di ANTROPOLOGIA CULTURALE si svolgerà dalle 18.00 alle 19.00 e consiste in un test di 30 domande con risposta multipla e ha durata di 60 minuti. Per ogni risposta esatta verrà attribuito 1 punto.

3. La ripartizione dei corsisti nelle aule sede d’esame è stata effettuata in base al cognome, come sopra descritto.

4. I corsisti dovranno presentarsi presso l’aula assegnata con largo anticipo (almeno un’ora prima) per l’identificazione e per la firma nel registro dei candidati.

5. Per l’identificazione del candidato è necessario avere con sé un documento di identità valido e non scaduto.

6. Il corsista dovrà portare con sé una penna biro nera o blu.

7. Durante la prova non è permesso ai corsisti di comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con gli altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i membri della commissione esaminatrice. Le eventuali comunicazioni verbali tra candidato e incaricato della vigilanza devono necessariamente avvenire in modo che tutti i candidati presenti nell'aula possano sentire.

8. E’ fatto divieto al corsista di tenere con sé, durante la prova, borse o zaini, libri o appunti, carta, telefoni cellulari, altri strumenti elettronici né altro materiale all'infuori di quello distribuito dai commissari. Mantenere la postazione assegnata nell’aula al momento del riconoscimento.

9. L'inosservanza dei punti precedenti da parte del candidato comporta l'esclusione dalla prova di esame. Del pari esclusione comporta l’aver copiato in tutto o in parte l’elaborato di altro candidato. La mancata esclusione all'atto della prova non preclude che l'esclusione sia disposta in sede di valutazione delle prove medesime, in presenza di riscontri oggettivi.

10. Prima della prova verrà consegnato ad ogni candidato:
a) un foglio con le domande oggetto della prova d’esame,
b) un foglio per risposte a lettura ottica con l’anagrafica del candidato,

11. Il corsista dovrà:
a) fare uso esclusivamente di penna nera ovvero blu che il corsista dovrà portarsi con sé.
b) verificare i dati anagrafici presenti nel foglio per risposte e firmare il medesimo nell’apposito spazio.

12. Non è consentito correggere risposte già date. In caso di correzioni o più risposte per la medesima domanda, la risposta sarà considerata errata.

13. Il foglio per risposte è predisposto per la lettura ottica, il candidato dovrà evitare di piegarlo o macchiarlo poiché non potrà essere sostituito in nessun caso.

14. Al termine della prova gli addetti alla vigilanza dell’aula passeranno a ritirare il foglio risposte e il foglio domande.

15. Nei giorni successivi avverrà la correzione della prova e l’esito degli esami verrà comunicato via mail direttamente agli interessati.

Themes: Postgraduate
Postgraduate
01 February 2018

FIT - 24 cfu - Percorso formativo discipline antro-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche ex art. 3 del DM 10 agosto 2017, n. 616

il 5 febbraio 2018 saranno pubblicati gli esiti della valutazione da parte della Commissione tecnico-scientifica delle istanze presentate con l’indicazione delle attività didattiche convalidate. A partire dal giorno 1° febbraio 2018 fino alle ore 14.00 del giorno 7 febbraio 2018 per tutti coloro che hanno effettuato la pre-iscrizione nel mese di novembre 2017 sarà possibile immatricolarsi al Percorso formativo.

Questionnaire and social