Malattie dell'Apparato Cardiovascolare - MED/11

Malattie dell’Apparato Cardiovascolare - SSD MED/11

Luigi Meloni (PO)
Giuseppe Mercuro (PO)
Christian Cadeddu Dessalvi (RTI)
Giorgio Longu (RTI)
Ettore Manconi (RTI)
Roberta Montisci (RTI)

Ambiti di ricerca: Sindromi coronariche acute negli anziani e grandi anziani, ritardo decisionale del paziente con infarto acuto del miocardio e sopralivellamento di ST (STEMI), differenze di genere nella diagnosi, trattamento, prognosi dell’infarto STEMI. Diagnosi differenziale tra la sindrome di Tako Tsubo, miocarditi e infarto del miocardio a coronarie normali. Valutazione del significato prognostico delle onde Q nel primo ECG diagnostico  nei pazienti con infarto STEMI. Monitoraggio in telemedicina nei pazienti affetti da scompenso cardiaco cronico. Speckle tracking e rischio aritmico nei pazienti portatori di ICD in prevenzione primaria e secondariaStrain nelle diverse cardiopatie. Relazione tra malattie endocrine e infiammatorie e rischio CV/microcircolo. Cardiotossicità da farmaci e cardioprotezione. Differenze di genere nelle patologie cardiovascolari. Identificazione precoce del danno miocardico subclinico nel paziente affetto da Sclerosi sistemica. Caratterizzazione della disfunzione cardiovascolare nel diabetico di tipo 1. Ruolo della metabolomica nella caratterizzazione metabolica del paziente scompensato o con ipertensione polmonare. Identificazione del danno subclinico miocardico con ecocardiografia in corso di diverse patologie endocrinologiche. Studio di fattori predittivi di malattia cardiovascolare in bambini pretermine con basso peso alla nascita.
Processi innovativi in corso e progetti 2016-2018: Utilizzazione della metabolomica in diversi contesti clinici: paziente scompensato o con ipertensione polmonare, identificazione di nuovi biomarkers in corso di terapie cardiotossiche, nel paziente affetto da cardiopatia ischemica, nei neonati pretermine. Validazione di nuovi parametri ecodoppler nella definizione della CCSVI, studio di confronto con RMN cerebrale. Risultati del monitoraggio della Rete delle emergenze coronariche negli anni 2008-2018. Studio del ritardo decisionale del paziente con infarto STEMI. Malattie endocrine e rischio CV/microcircolo. Malattie infiammatorie e rischio CV/microcircolo. Controllo dell'asse dello stress e rischio CV. Strain & LGE nelle diverse cardiopatie ad interessamento del ventricolo sinistro. Strain 2D e 3D nella cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro. Strain e correlazioni tessutali nell’IMA. Strain nei pazienti con rottura di cuore. Studio dei pazienti sottoposti a plastica della valvola mitrale in minitoracotomia e in sternotomia.
Collaborazioni scientifiche interne ed esterne:  Psichiatria. Neonatologia, Oncologia Medica), Reumatologia, Diabetologia, Endocrinologia. Clinica Cardiologica dell’Università di Padova. Clinica Cardiologica dell’Università di Padova. Imperial College di Londra, St George’s University, London.
Codici ERC: LS4_7 (Cardiovascular diseases), LS2_4 Metabolomics, LS7_2 (Diagnostic tools - e.g. genetic, imaging), LS7_1 (Medical engineering and technology), LS4_3 (Endocrinology), LS7_9 (Public health and epidemiology) LS4_5 (Metabolism, biological basis of metabolism related disorders).

Questionnaire and social

Share on: