Lingue e Comunicazione

Lingue e Comunicazione

La domanda che il XXI secolo ci pone è: “perché studiare le Lingue e la Comunicazione?”. Di fronte a una società complessa e in continua trasformazione, l’unica certezza che abbiamo è comunicare in maniera comprensibile nella vita quotidiana e soprattutto nel lavoro. A questo proposito, Lingue e Comunicazione si rivolge a coloro che sono interessati a costruirsi delle opportunità per cimentarsi nei diversi settori della Comunicazione: aziendale (responsabile marketing), istituzionale (addetto stampa, relazioni con il pubblico), culturale (storyteller) e politica (spin-doctor). Grazie alla nostra offerta formativa è possibile creare i presupposti per diventare un social media manager o un operatore della comunicazione. Per raggiungere l’obiettivo il nostro percorso prevede l’approfondimento e la conoscenza di due lingue: la lingua italiana e la lingua inglese (obbligatorie e di Base per tutti). Queste basilari conoscenze sono poi integrate dallo studio di una seconda lingua straniera che lo studente dovrà scegliere fra: spagnolo, francese, arabo e cinese. Alle discipline di carattere linguistico si affiancano le materie caratterizzanti che consentono di comprendere come si trasforma la società: l’antropologia sociale, l’analisi delle trasformazioni avvenute nel XX secolo, la semiotica (della comunicazione e del turismo), la psicologia sociale, la sociologia della comunicazione e del lavoro, la sociolinguistica e la storia degli strumenti di comunicazione di massa (dal giornalismo ai social media). Tali ambiti si rivelano infatti molto proficui per acquisire dimestichezza con le multiformi modalità attraverso le quali interagisce una collettività. Infine, sarà utile approfondire con quali strumenti viene costruita una efficace strategia comunicativa, obiettivo che sarà raggiunto con l’analisi delle arti figurative (cinema, musica e etnomusicologia). Ovviamente, agli insegnamenti di carattere teorico, il corso di studio affianca una serie di esercitazioni e di fasi laboratoriali dedicate all’apprendimento delle lingue straniere, dell’informatica, della gestione dei social media, della comunicazione istituzionale e della comunicazione d’impresa. Al termine del triennio, i laureati potranno accedere con una solida preparazione di base e senza alcun debito formativo, o con poche integrazioni al piano di studio, a quattro diversi percorsi magistrali presenti nell’Ateneo di Cagliari: Scienze dello spettacolo e produzione multimediale; Lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale; Teorie della Comunicazione; Relazioni Internazionali.

 

Per ulteriori informazioni si prega di scrivere ai seguenti referenti:

Coordinatore del corso: Prof. Marco Pignotti (pignotti@unica.it)

Manager didattico: Dott. Andrea Dettori (andrea.dettori@unica.it)

Tutor di Orientamento: Dott.ssa Valeria Mattana (orientamento.lingue@unica.it)

Questionnaire and social

Share on: