UniCa Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali Research Aree e settori Dettaglio Aree e settori M-PED/03 Didattica e Pedagogia Speciale

M-PED/03 Didattica e Pedagogia Speciale

M-PED/03 Didattica e Pedagogia Speciale

Il settore si interessa all’attività scientifica e didattico–formativa a carattere teorico, empirico e sperimentale che riguarda la didattica, la formazione, la pedagogia speciale, l’orientamento e la valutazione nei diversi contesti educativi, istruttivi e formativi. In particolare, riguarda ricerche su tematiche di Didattica generale e di Didattica e Pedagogia Speciale, con attenzione alle metodologie della progettazione educativa, della formazione, dell’animazione e dell’educazione mediale e dell’e-learning, delle attività motorie e sportive, anche con riferimento all’inclusione scolastica e sociale delle persone interessate da disabilità.

A Cagliari …

Il settore scientifico disciplinare risulta composito, pertanto gli ambiti di ricerca appaiono diversificati. Le ricerche di Didattica generale si concentrano sui metodi e le tecniche d’insegnamento e d’apprendimento nella prospettiva della evidence-based education. Sono oggetto di studio la comunicazione visiva e multimediale, le tecnologie educative, la formazione degli insegnanti, le strategie didattiche per promuovere la partecipazione attiva, la motivazione e l’apprendimento. Una linea verte anche sul rapporto tra l'ascesa del gioco e dell'animazione in campo sociale e culturale (gamification-edutainment) e la sua progressiva marginalizzazione in ambito pedagogico-didattico. Si tratta di lavori narrativo-esperienziali incentrati su un'epistemologia sistemico-relazionale complessa, interculturale e transcontestuale.

Nell’ambito della Didattica e della Pedagogia Speciale le ricerche si concentrano sui processi di integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità. Sono oggetto di indagine il fenomeno dell’associazionismo familiare, così come gli elementi qualificanti il profilo professionale degli insegnanti curricolari e specializzati dei differenti ordini di scuola e degli educatori dei servizi territoriali. Ulteriori indagini riguardano lo sviluppo identitario, la promozione delle attività motorie e sportive integrate, le questioni di genere, la disabilità intellettiva. L’approccio metodologico che accomuna tali filoni è la constante riflessione teorico-interpretativa e la ricerca sul campo in un’ottica di ricerca-azione e ricerca-formazione.

Afferenti al SSD

Antonello Mura

Giovanni Bonaiuti

Enrico Euli

Antioco Luigi Zurru

Ilaria Tatulli

Questionnaire and social

Share on: